12°

26°

Quartieri-Frazioni

L'11 non passa più in via Bixio: protestano i commercianti

L'11 non passa più in via Bixio: protestano i commercianti
20

Residenti contro commer­cianti in via Bixio. I primi hanno chiesto e ottenuto di ridurre il numero di autobus che transi­tano lungo la via, in quanto a loro dire causano vibrazioni ec­cessive agli edifici che si affac­ciano sulla strada. I secondi pro­testano per la variazione del per­corso della linea 11, che con il nuovo orario invernale non pas­sa più in via Bixio ma su viale Maria Luigia e viale Basetti, to­gliendo sostengono i negozian­ti clientela agli esercizi com­merciale della strada. Certo, in via Bixio continuano a passare l'1, il 6 e il 14, ma chi lì ci lavora giura che non è più la stessa cosa e che gli affari ne risentono.
  A farsi portavoce del disagio dei negozianti è Marco Tarquini, che gestisce la cartoleria «Il Pa­piro » e che parla a nome di un gruppo di colleghi. "Qui si la­mentano tutti i negozianti so­stiene , la situazione è cambiata e ce ne siamo accorti subito per il calo degli incassi". La Tep difende la soluzione come "la meno dannosa".

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • bruna bassi

    30 Novembre @ 13.39

    La decisione della TEP è stata presa autonomamente e non su sollecitazione del comitato contro le vibrazioni firmato dai residenti, sia chiaro. Il comitato dei residenti, di cui sono stata portavoce, non ha MAI chiesto la sopressione degli autobus di linea, ma la cessazione del transito degli autobus che non erano al servizio della via; quelli che vanno in deposito ad esempio. L'11 serviva eccome. La TEP ha tolto l'11 ma gli autobus in transito per il deposito continuano a passare regolarmente e a velocità sostenuta. L'ultimo che io stessa ho visto è stato venerdì scorso (27 novembre) alle ore 22. Faceva i 70 km orari come minimo. Se la TEP afferma che la richiesta viene dal comitato spontaneo di via BIxio mostri la richiesta oppure ammetta che è stata una propria decisione. Dal comitato contro le vibrazioni certamente non è mai stata avanzata. Bruna Bassi

    Rispondi

  • Antonio

    18 Novembre @ 21.00

    ridicolo: in via bixio (dove abito) passano 4 linee, anche troppe e abbastanza frequenti, l'11 faceva in gran parte lo stesso percorso del 6 e 14 e anche 1, ora passa in viale maria luigia (a 150 m) dalla cartoleria che protesta in modo assolutamente pretestuoso. L'11 no ha ridotto di molto le vibrazioni (meglio proibire i bus vuoti che tornano alla sera in deposito) l'abolizione dei passaggi pedonali rialzati invece ha migliorato di molto il problema. Se la gente va a fer spesa entrando in negozio col bus non ho parole. chi viene da fuori e deve andare in via bixio può cambiare a barriera bixio o in ghiaia o in stazione ...... i commercianti purtroppo perdono la clientela per i prezzi non concorrenziali rispetto alla grande distribuzione non per i bus!!

    Rispondi

  • luca

    18 Novembre @ 17.58

    x Federico..... te ne do atto.... ci si dovrebbe mettere meno in autobus..... ma "fra 'na bala e cl'etra" alla fine dei conti ci si mette di piu'..... ed aggiungo.... vigliacco se la gente lascia la macchina in garage.... ma neanche se la benzina costasse 5 € al litro.....

    Rispondi

  • federico

    18 Novembre @ 17.17

    non è brodo grasso, è che una città di 180mila abitanti potrebbe davvero limitare al minimo l'uso dell'auto. Se poi siamo messi meglio di altre città pari alla nostra benvenga, ma credo che la strda sia ancora lunghissima e che la salute venga prima di tutto. E meno macchine significa meno costi per il SSN e meno tasse per noi.

    Rispondi

  • luca

    18 Novembre @ 17.15

    Il servizio pubblico costa ma se solo facessimo come gli inglesi (dove chi sale sull'autobus fa il biglietto dall'autista) non ci sarebbero le perdite causate da chi viaggia sprovvisto del biglietto. E a chi dice che in questo modo il viaggio diventerebbe troppo lento rispondo che se funziona in una metropoli come Londra funzionerebbe ancora meglio a Parma!!! Una nota positiva dei trasporti a Parma però per me c'è: il Pronto Bus serale funziona bene in orari in cui sarebbe difficile viaggiare!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Il video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Parma? La Jolie si consola con Johnny Depp...

GOSSIP

Parma? La Jolie si consola con Johnny Depp...

«Fuocammare» è il candidato italiano

Cinema 

«Fuocammare» è il candidato italiano agli Oscar

Cagnotto, matrimonio da favola

Gossip Sportivo

Cagnotto, matrimonio da favola

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

Parma

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

Lealtrenotizie

Lungoparma, nuove regole: viale Toschi deserto alle 9,30

Parma

Lungoparma, nuove regole: viale Toschi deserto alle 9,30 Video

Parma Calcio

Lussazione a una spalla: Coly fermo per oltre un mese Video

Borgotaro

Ruba l'incasso alla Fiera del fungo: inseguita e arrestata

Rivalità

Parma meglio delle città vicine? È polemica

13commenti

M5S

Pizzarotti duro con Grillo: "Decidere tutti? No, decide uno solo"

Il sindaco rinnova lo scontro dopo l'esclusione dalla kermesse di Palermo

1commento

tg parma

Scuola di Alice: dopo i ritardi, lavori finiti Video

A breve un altro cantiere

1commento

Guastalla

In treno senza biglietto, inveisce contro i passeggeri: caos sul Parma-Suzzara

Un 21enne già noto alle forze dell'ordine è stato denunciato

5commenti

Criminalità

Rincasa dopo la messa: scippata

1commento

Lutto

Addio ad Aleotti: internato in Germania, per due anni mangiò bucce di patata

EDITORIALE

L'Italia che dice no «perché siamo incapaci»

12commenti

QUATTRO CASTELLA

Agricoltore investe col trattore e uccide il figlio di 8 anni

La disgrazia in un fondo nel reggiano. Indagano i carabinieri

1commento

"Puliamo il Mondo"

Rifiuti di ogni genere fra i torrenti Parma e il Baganza Foto

tg parma

Gioco, droga e alcol: dipendenza in calo a Parma nel 2015

1commento

Gazzareporter

Pecore al pascolo nel greto... a Parma Video

Fontevivo

Restori, il geometra più longevo d'Italia

stessa posa, stesso luogo

Oggi come ieri: sorrisi e nostalgia Gallery Inviateci le vostre foto

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Rivoluzionari con le case degli altri

3commenti

SONDAGGIO

Parma è meno ordinata di Reggio e Piacenza?

ITALIA/MONDO

Appennino reggiano

Picchia la ex e il figlio, poi si nasconde in un bosco: accerchiato e arrestato

Siena

Ruba da Facebook le foto di un'amica e le pubblica su un sito porno: denunciato

CURIOSITA'

parma

Christo: dal lago d'Iseo alle Fiere

borbone parma

In Duomo il battesimo del Principe Carlo Enrico Le foto

16commenti

SPORT

Parlano gli ex

Parma, il 3-5-2 è il modulo vincente?

Calciomercato

Napoli, Gabbiadini rinnova

MOTORI

SALONE

Parigi val bene una "scossa"

IL TEST

Kia cee'd,
che sorpresa
il tre cilindri