-2°

Quartieri-Frazioni

I progetti per cambiare volto alla zona di San Leonardo

I progetti per cambiare volto alla zona di San Leonardo
8

Un volto nuovo per i quartieri San Leonardo e Cortile San Mar­tino. Nuove rotonde, nuovi si­stemi di illuminazione, riquali­ficazione del verde pubblico, nuovi esercizi commerciali in zo­na Spip. Ma non solo.
  Un palazzetto dello sport e una cittadella del rugby che di­venterà importante a livello na­zionale e anche una «città d’ar­gento», dove gli anziani ma non solo potranno dedicarsi ad at­tività ricreative.
  Sono stati presentati ieri sera, nel corso dei rispettivi consigli di quartiere (Cortile San Martino e San Leonardo) i progetti che ver­ranno realizzati nel corso del piano triennale dell’ammini­strazione per la riqualificazione urbanistica dei due quartieri della zona Nord.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gina

    20 Novembre @ 15.49

    rispondo a bruno: io abito in via paradigna ci mancherebbe anche lo stadio , se lo ritieni così importante fallo costruire vicino a casa tua

    Rispondi

  • ELISABETTA

    18 Novembre @ 19.52

    Io - abitando nelle immediate vicinanze di via San Leonardo - vorrei che il Comune riqualificasse la zona ripulendola, prima di tutto, da tutti quegli spacciatori e delinquenti che la popolano giorno e notte.........

    Rispondi

  • Stefano

    18 Novembre @ 17.54

    A me basterebbe avere la possibilità di andare in bici lungo l'argine... cosa che facevo da bambino e che adesso non posso più fare... a meno che non mi piaccia essere accoltellato.. E non ditemi di andare sulla pista che prende l'argine da via Reggio... io intendo prati, non cemento. e poi quella pista è già da ristrutturare, provare per credere.. Ciao testoni.

    Rispondi

  • Marco Stuppini

    18 Novembre @ 17.14

    Già li vedo a tagliare gli alberi anche li. Un bel parcheggione ci starebbe da dio! A pagamento, ovvio (vedi commento al taglio degli alberi in via Kennedy). Mi viene in mente la riqualificazione di Piazza della Pilotta, che dopo decenni di "Botta" e risposta è fu finalmente arredata con un... prato (dopo averle tentate tutte: progetti di sfere, piramidi, mancavano un paio di twin towers pendenti o un colosseo de' noantri). Se invece partono per cento cose che non si faranno mai per arrivare ad un ulteriore prato tanto vale che non si spremano tanto e passino un aratro subito. I vecchietti giocheranno a bocce, i bambini saliranno sull'altalena. Non vogliamo di più.

    Rispondi

  • Willy

    18 Novembre @ 15.24

    sono direttamente conivolto con uno dei progetti di rivalutazione della citta , in particolare zona s leonardo viale piacenza ex campo da rugby , dove quest ultimo diventera sede dell autority ... credo che i buoni propositi ci siano . pero' spesso vedo piccole opere tipo rotonde che non hanno senso nella dimensione e spesso provocano piu' ingorgo di prima ... spero che i nuovi progetti abbiamo davvero un senso logico e logistico ben fatto ... lo spero davvero perche se no tutta questa "carne" al fuoco rischia di bruciare e non essere buona per nessuno.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Un coro di no per la chiusura del supermercato di via D'Azeglio

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

1commento

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti