22°

Quartieri-Frazioni

Oltretorrente ed ex Salamini. Ecco le idee per riqualificare

Oltretorrente ed ex Salamini. Ecco le idee per riqualificare
Ricevi gratis le news
0

 Conclusa la prima fase dell’iter che porterà alla riqualificazione dell’ex Salamini e dell’Oltretorrente. Sono stati acquisiti dalla Giunta comunale, su delibera a firma dell’assessore all’Urbanistica Francesco Manfredi, i vincitori dei due concorsi internazionali d’idee. Grazie a questi due concorsi, l’amministrazione comunale acquisisce idee progettuali che verranno sviluppate nei mesi a venire e che diventeranno progetti esecutivi di opere pubbliche. 

Oltretorrente
 Ripensare l’Oltretorrente come quartiere attrattivo per la ricerca, di multiculturalità e di coesistenza intergenerazionale era il tema centrale del concorso internazionale d’idee concluso con la valutazione di venti master plan. Le proposte ideative hanno esplorato i temi legati all’integrazione urbana, al comfort ambientale e agli aspetti funzionali e architettonici del quartiere, pur lasciando la massima libertà creativa ai concorrenti nell’interpretazione del luogo e nelle conseguenti soluzioni progettuali. Tra le idee di estremo interesse messe a punto dai vari gruppi di progettazione è da sottolineare la riqualificazione funzionale degli edifici monumentali in via dismissione, le proposte di riqualificazione dei viali di circonvallazione denominati «eco boulevard»  fino alla proposta di diverse tipologie di passerelle ciclo pedonali sul Parma e idee per un possibile uso semi pubblico degli orti interni alle grandi corti urbane gravitanti attorno a piazzale Matteotti. 
La Commissione giudicatrice ha individuato i seguenti candidati vincitori: Architetti Bargone Associati, Architetto Haig Uluhogian, Architetto Augusta Mazzarolli, Architetto Riccardo Dell’Osso. Lo studio presentato dagli architetti Bargone Associati, che propone una strategia progettuale che si attua su tre livelli principali: la ridefinizione degli spazi aperti, la ridefinizione dei collegamenti, la ridefinizione del sistema della viabilità. 
Attraverso la sovrapposizione metaforica della casa e della città il master plan propone di arrivare ad un quartiere composto da più «stanze tematiche» che hanno origine dal luogo, da definire e implementare attraverso un percorso culturale condiviso.
 
Ex Salamini
 Il concorso di idee per la riqualificazione urbana dell’area ex Salamini aveva come obiettivo di riconsiderare e ripensare la vocazione industriale e sociale dell’area, assicurando alla stessa il giusto mix di funzioni tra loro compatibili e introducendo elementi di forte identità nel territorio. Si richiedeva inoltre di prevedere soluzioni per migliorare l’assetto viabilistico generale e di evidenziare il ruolo di questa porzione di territorio quale «nuova porta est della città».
La Commissione giudicatrice ha individuato i seguenti candidati vincitori: primo classificato, capogruppo Giovanni Multari, secondo classificato, capogruppo Andrea Gerosa, terzo classificato, capogruppo Carlo Quintelli. 
L’idea prima classificata esprime la volontà di ridisegnare il sistema di ingresso alla città restituendo un ruolo primario alla via Emilia, ripensandone la sezione, gli affacci e dotandola di nuove architetture capaci di restituire una dimensione urbana latente, con nuovi fabbricati residenziali in grado di accompagnare questo «naturale» dispositivo urbano. 
«Ci eravamo impegnati a proporre idee e progetti per avviare la discussione sulla riqualificazione dell’ex Salamini e sulla messa a sistema dei nuovi interventi per la riqualificazione dell’Oltretorrente - dice l'assessore all'Urbanistica, Francesco Manfredi -. Abbiamo mantenuto anche questa promessa e con questo passaggio avviamo ufficialmente l’iter di confronto con la città. Nei prossimi giorni, con il sindaco Vignali, presenteremo i progetti vincitori e soprattutto le tante idee che sono state generate. Successivamente riunirò due Commissioni composte da rappresentanti del mondo delle professioni, delle imprese, della cultura e degli amministratori di quartiere, per valutare le proposte e per definire le linee guida degli interventi. Una particolare attenzione voglio riservarla al confronto con i 120 insediati dell’ex Salamini, per la necessità di tutelare, nel processo di valorizzazione, le loro attività». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Elio e le Storie Tese, dopo 37 anni il valzer d'addio

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

1commento

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

PARMA

Furto alla ditta "Mef" di strada del Paullo: è il secondo in 8 giorni 

Bottino da quantificare

Regione

Punti nascita, bagarre in Aula: salta il numero legale

Le opposizioni: "Ripensare la decisione su Borgotaro"

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

19commenti

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

BASSA

Dalla Regione Lombardia arrivano 3 milioni per il ponte sul Po Video

Primo stanziamento per il ponte fra Colorno e Casalmaggiore

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

1commento

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

FRANCIA

Vola con la tuta alare e si schianta: morta una donna

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»