22°

SAN LEONARDO

«Di giorno i vigili, di sera gli spacciatori»

«Di giorno i vigili, di sera gli spacciatori»
Ricevi gratis le news
0

Il polso della sicurezza in quartiere San Leonardo? Stavolta lo misura direttamente un lettore-residente, che ci ha inviato - per conoscenza - la missiva indirizzata al sindaco e al comandante della polizia municipale.
Cos'è cambiato, dunque, da quelle parti? Poco o nulla, a quanto pare. Anzi. A detta del residente va in scena una specie di strana «staffetta» tra i vigili urbani (che vanno via troppo presto) e i soliti spacciatori (che compaiono imperterriti, non appena vanno via le divise.
Ecco il suo racconto: «Dopo oltre due mesi dalla fiaccolata del quartiere San Leonardo, alla quale avevo partecipato con grande fiducia e slancio, finalmente un risultato concreto: una pattuglia dei vigili urbani all’incrocio di via Prampolini con via San Leonardo. Finalmente! Ma però... c’è un però: la solerte pattuglia si è posizionata in luogo “strategico”, angolo via Prampolini con via San Leonardo, ma ha - forse - giocato troppo d’anticipo, posizionandosi già sul posto verso le 20, o forse anche prima».
«E infatti, ligia al proprio mandato, ecco che alle 20.14 – verbale n. 724125 e n. 724242 – commina due contravvenzioni per divieto di svolta e mancato utilizzo delle cinture di sicurezza, certamente sacrosante, certamente al fine di tutelare la sicurezza dell’intero quartiere San Leonardo, così vivacemente manifestata in occasione della fiaccolata del marzo scorso. E il sottoscritto – soggetto multato e residente nel quartiere San Leonardo fin dalla nascita – ben volentieri pagherà… colpevole e consapevole di aver minacciato l’incolumità e la serenità dei propri concittadini e vicini di quartiere. Ringraziando gli agenti di Polizia Municipale per tale presidio, lo scrivente trasgressore dichiarava nei citati verbali la “nota” presenza degli spacciatori proprio in quell’incrocio ove loro si erano posizionati, certo che questo loro presidio si sarebbe prolungato anche nelle ore più “calde”».
«Fiducioso di questo, sereno per la loro auspicata presenza, passavo proprio per quell’incrocio verso le ore 23.30. Ma... non vedevo nessuno... anzi... vedevo i “soliti” spacciatori... ma non i solerti vigili urbani...».
«Telefonavo allora al comando della Polizia municipale, certo di una loro solerte intervento: per tutta risposta, una “gentile” operatrice mi diceva che “gli spacciatori non sono un problema nostro, telefoni al 113….”. Non è un "problema" Vostro? Grazie Signor Sindaco, grazie Signor Comandante... Altro che fiaccolata… altro che degrado… altro che sicurezza...».
«Mi sono visto quindi “costretto” a chiamare il 113 e, finalmen-
te, sono arrivate due pattuglie
dei carabinieri, che ho ringraziato. E che mi hanno “consigliato” di non farmi vedere, dicendomi che loro purtroppo possono fare poco.... Tornavo a casa e, ovviamente, trovavo i soliti “amici” all'incrocio con via Brennero, dove abito, “amici” che vedo tutte le sere...»
«Signor sindaco e signor comandante dei vigili urbani, cosa pensate di fare per aiutare il quartiere San Leonardo? Mettendo una pattuglia dei vigili urbani fino alle 20.30, lasciando poi di gran fretta il posto agli spacciatori?».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

La Gregoraci a Ranzano

gazza...gossip

La Gregoraci a Ranzano

2commenti

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Spettacolo

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Artaj", osteria moderna all'insegna della tradizione

IL RISTORANTE

"Artaj", osteria moderna all'insegna della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

Via Paradigna

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

5commenti

Criminalità

Via Traversetolo, porta di un bar sfondata con un tombino

Calcio

Per il Parma un altro ko

8commenti

OPERAZIONE

Patrimoni nascosti all'estero, domani gli interrogatori

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

8commenti

Lutto

Addio a Giordana Pagliari, un'istituzione del teatro dialettale

1commento

Il caso

Neviano, guerra ai «furbetti» dei rifiuti

Scuola

Al Rasori inaugurate le aule dei ragazzi del Bocchialini

Fidenza

Addio a Orlandelli, il «Mariner»

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

40commenti

dopo Parma-Empoli

Lucarelli: "Tante ingenuità, ma puniti oltre misura" Video

1commento

TARDINI

Terzo stop di fila, Parma ko anche con l'Empoli

Nocciolini si fa parare un rigore. La "rivoluzione" di D'Aversa non basta

5commenti

IL VIDEOCOMMENTO

Grossi: "Castigati da Caputo, inseguito a lungo dal Parma"

1commento

tg parma

Furgone come ariete: spaccata alla Moto Ducati di Pilastrello

2commenti

tamponamento

Incidente in Tangenziale Nord (via Venezia): in due al Ps Foto

nella notte

Incidente, schianto contro un traliccio in via Langhirano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

montecchio

La stalker dell'ufficio accanto: denuncia e divieto di avvicinarsi all'ex amante

boretto

Si schianta al limite del coma etilico, denunciato. E rischia multa fino a 10mila euro

SPORT

calcio

Cori sulla sua virilità a Lukaku, tifosi dello United accusati di razzismo

MotoGp

Vale torna in pista a Misano. Il padre: "Ottimista per Aragon"

SOCIETA'

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

la storia

Quei 50 antifascisti parmensi nella guerra di Spagna Foto

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

MULTISPAZIO

Dacia Dokker Pick-Up: chi non lavora...