12°

Quartieri-Frazioni

Oltretorrente: appello per la Mensa di Padre Lino e richieste per la viabilità

Oltretorrente: appello per la Mensa di Padre Lino e richieste per la viabilità
11

Doppio allarme dall'Oltretorrente, attraverso il Comitato Pro-Oltretorrente, con due comunicati (uno dei quali accompagnato da 213 firme di residenti e commercianti).

Mensa di Padre Lino - Il primo appello riguarda la "grave situazione che sta vivendo nel silenzio e nell'omertà collettiva la mensa di Padre Lino. A causa della situazione viabilità creatasi in via Imbriani e via D'Azeglio, la struttura ha perso  enormi mezzi di aiuto e di sostegno da parte di negozi e supermercati che prima con più facilità riuscivano ad accedere. Inoltre a causa della mancanza di aiuti e fondi è costretta ad autogestirsi con la solidarietà di chi comprende l'indispensabilità di questa struttura comunitaria". E il comunicato (firmato dal presidente, che è l'avvocato Monia Cocconi) si chiude con l'auspicio  "che il sindaco e la giunta riescano ad impegnarsi concretamente per mantenere in vita questo gioiello cittadino".

I problemi della viabilità -  Oltre ai riflessi sull'attività della mensa di Padre Lino, la viabilità della zona è al centro di un altro e più corposo comunicato, che porta la firma di 213 fra residenti e commercianti. I problemi sono quelli legati alla riqualificazione di via Imbriani, che ha chiuso lo sbocco su via D'Azeglio attraverso la stessa via IMbriani, così come non c'è sbocco da borgo Fornovo.

Si aggiungano la "drastica riduzione dei posti auto", le deviazioni dei bus 7 e 20, e i parcheggi non più fruibili nell'ex anagrafe e in via Kennedy e ne esce un quadro dal quale commercianti e residenti si sentono condizionati negativamente.

Le soluzioni proposte dal documento sono: 1) permettere il passaggio veicolare nell'ultimo tratto di via Imbriani, magari istituendo una zona 30; 2) ristabilire posti auto, anche al servizio delle attività commerciali; 3) ristabilire un servizio bus, seppur leggero, su via Imbriani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • diana

    02 Dicembre @ 16.45

    Mi è capitato di voler lasciare qualcosa per la mensa di padre Lino in orari pomeridiani. Sarebbe comodo se ci fosse un posto (un contenitore con sportello ) dove lasciare i pacchi, non deperibili, in modo che, se anche di sera o di pomeriggio si volesse lasciare qualcosa, non ci sarebbero difficoltà. Grazie per l'attenzione e per quello che potrete fare. Diana

    Rispondi

  • GIAN LUCA

    02 Dicembre @ 14.12

    Grosso risparmio di traffico chiudere l'accesso a via D'Azeglio da via Imbriani , mi sembra una pensata geniale degna forse solo di chi ha creato la rotatoria tra via Pasini e Viale Piacenza , complimenti perchè con quello spazio a disposizione non era facile riuscire a creare quel disastro..... Tornando alla chiusura di via D'azeglio oltre ai problemi citati per la mensa di Padre Lino credo che ne porterà ben altri , fra qualche anno temo che i residenti si lamenteranno a gran voce di questo...Ai posteri...

    Rispondi

  • mm70

    02 Dicembre @ 10.16

    Buongiorno , è possibile avere pubblicato il conto IBAN per le donazioni ?Ci sono passata alcuni giorni fà e c'era tanta , tanta gente , italiani , parmigiani e stranieri , sono rimasta imprssionata.Grazie

    Rispondi

  • Raadvad

    02 Dicembre @ 10.01

    Il tratto di Via Imbriani che va dall'Annunciata a Piazzale Bertozzi, essendo priva di negozi e non rappresentando una via di intenso passaggio per pedoni e biciclette, lasciata a sè stessa rischia di diventare una zona off-limits. Ricordiamoci che le persone si sentono più sicure nelle vie in cui c'è passaggio.

    Rispondi

  • mary

    02 Dicembre @ 09.27

    Beh che si chiuda per le auto mi sta bene ma per la gente che va a fare shopping .... ma che venga penalizzata una struttura come la Mensa di Padre Lino è vergognoso

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Cafè: vestiti anni '50

Pgn feste

Hub Cafè: vestiti anni '50 Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

Spettacoli

Agnese Scotti: «Il mio teatro è fisico»

CALCIO

A Salò un Parma affamato

EVENTO

I 70 anni della Famija Pramzana

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

Lesioni

Borgotaro, carnevale insanguinato

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

Parma

Concerto benefico con Frisina e il coro di Roma: coda per entrare in Duomo

Evento per i 10 anni dell'Hospice delle Piccole Figlie e per ricordare il vescovo Bonicelli, scomparso nel 2009

Parma

Straordinari non pagati: Poste condannate a risarcire portalettere Video

Prima sentenza in Italia

1commento

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

carabinieri

Inseguimento a Vicofertile, recuperato bottino da 15mila euro Video

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Appennino reggiano

Scontro fra moto: intervengono due elicotteri, un ferito grave portato a Parma 

L'altro motociclista è stato portato a Baggiovara (Modena)

SQUADRA MOBILE

Nigeriane costrette a prostituirsi: arrestata donna complice del racket

Dalle indagini, il racconto dell'odissea delle ragazze reclutate in Africa

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

5commenti

ITALIA/MONDO

loreto mare

I furbetti del cartellino sono stati traditi dai loro telefonini

Padova

Curava le pazienti con "orgasmi terapeutici": medico condannato

1commento

WEEKEND

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

sport

Inaugurato il Parma Golf Show Videointerviste

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia