22°

Quartieri-Frazioni

Oltretorrente: appello per la Mensa di Padre Lino e richieste per la viabilità

Oltretorrente: appello per la Mensa di Padre Lino e richieste per la viabilità
Ricevi gratis le news
11

Doppio allarme dall'Oltretorrente, attraverso il Comitato Pro-Oltretorrente, con due comunicati (uno dei quali accompagnato da 213 firme di residenti e commercianti).

Mensa di Padre Lino - Il primo appello riguarda la "grave situazione che sta vivendo nel silenzio e nell'omertà collettiva la mensa di Padre Lino. A causa della situazione viabilità creatasi in via Imbriani e via D'Azeglio, la struttura ha perso  enormi mezzi di aiuto e di sostegno da parte di negozi e supermercati che prima con più facilità riuscivano ad accedere. Inoltre a causa della mancanza di aiuti e fondi è costretta ad autogestirsi con la solidarietà di chi comprende l'indispensabilità di questa struttura comunitaria". E il comunicato (firmato dal presidente, che è l'avvocato Monia Cocconi) si chiude con l'auspicio  "che il sindaco e la giunta riescano ad impegnarsi concretamente per mantenere in vita questo gioiello cittadino".

I problemi della viabilità -  Oltre ai riflessi sull'attività della mensa di Padre Lino, la viabilità della zona è al centro di un altro e più corposo comunicato, che porta la firma di 213 fra residenti e commercianti. I problemi sono quelli legati alla riqualificazione di via Imbriani, che ha chiuso lo sbocco su via D'Azeglio attraverso la stessa via IMbriani, così come non c'è sbocco da borgo Fornovo.

Si aggiungano la "drastica riduzione dei posti auto", le deviazioni dei bus 7 e 20, e i parcheggi non più fruibili nell'ex anagrafe e in via Kennedy e ne esce un quadro dal quale commercianti e residenti si sentono condizionati negativamente.

Le soluzioni proposte dal documento sono: 1) permettere il passaggio veicolare nell'ultimo tratto di via Imbriani, magari istituendo una zona 30; 2) ristabilire posti auto, anche al servizio delle attività commerciali; 3) ristabilire un servizio bus, seppur leggero, su via Imbriani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • diana

    02 Dicembre @ 16.45

    Mi è capitato di voler lasciare qualcosa per la mensa di padre Lino in orari pomeridiani. Sarebbe comodo se ci fosse un posto (un contenitore con sportello ) dove lasciare i pacchi, non deperibili, in modo che, se anche di sera o di pomeriggio si volesse lasciare qualcosa, non ci sarebbero difficoltà. Grazie per l'attenzione e per quello che potrete fare. Diana

    Rispondi

  • GIAN LUCA

    02 Dicembre @ 14.12

    Grosso risparmio di traffico chiudere l'accesso a via D'Azeglio da via Imbriani , mi sembra una pensata geniale degna forse solo di chi ha creato la rotatoria tra via Pasini e Viale Piacenza , complimenti perchè con quello spazio a disposizione non era facile riuscire a creare quel disastro..... Tornando alla chiusura di via D'azeglio oltre ai problemi citati per la mensa di Padre Lino credo che ne porterà ben altri , fra qualche anno temo che i residenti si lamenteranno a gran voce di questo...Ai posteri...

    Rispondi

  • mm70

    02 Dicembre @ 10.16

    Buongiorno , è possibile avere pubblicato il conto IBAN per le donazioni ?Ci sono passata alcuni giorni fà e c'era tanta , tanta gente , italiani , parmigiani e stranieri , sono rimasta imprssionata.Grazie

    Rispondi

  • Raadvad

    02 Dicembre @ 10.01

    Il tratto di Via Imbriani che va dall'Annunciata a Piazzale Bertozzi, essendo priva di negozi e non rappresentando una via di intenso passaggio per pedoni e biciclette, lasciata a sè stessa rischia di diventare una zona off-limits. Ricordiamoci che le persone si sentono più sicure nelle vie in cui c'è passaggio.

    Rispondi

  • mary

    02 Dicembre @ 09.27

    Beh che si chiuda per le auto mi sta bene ma per la gente che va a fare shopping .... ma che venga penalizzata una struttura come la Mensa di Padre Lino è vergognoso

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

9commenti

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Economia

Rinnovato il contratto tra Number1 logistics Group e Barilla

"Obiettivi aziendali ma anche condivisione di valori"

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 9

IL CASO

Parchi, bagni «vietati» ai disabili

BORGOTARO

Venturi: «Punto nascita, chiusura inevitabile»

1commento

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

E' da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al nostro sondaggio

1commento

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

E' al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

Tra viale Vittoria e via Gulli

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

rapimento

Alfano: "Liberato in Nigeria don Maurizio Pallù"

OMICIDI

Morto il serial killer delle donne di Bolzano

SPORT

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

SOCIETA'

FOTOGRAFIA

Percezione e realtà negli scatti di Volumnia Fontana

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»