Quartieri-Frazioni

Doppio senso in via Zarotto: negozianti soddisfatti

Doppio senso in via Zarotto: negozianti soddisfatti
Ricevi gratis le news
2

 Luca Molinari

Via Zarotto da ieri è tornata a due sensi. Ma soltanto nel tratto da via Casa Bianca a via Bandini e, in via sperimentale, fino al 9 marzo del prossimo anno. 
La riapertura è temporanea per capire quali effetti avrà sulla rotatoria di via Mantova e sulla viabilità circostante. Una novità che è stata accolta di buon grado dai commercianti della zona, che confidano in un incremento dei clienti, legato al maggior transito di auto lungo la via. Fin dal momento in cui la strada era diventata (in parte) a senso unico, con una corsia preferenziale per gli autobus, i negozianti avevano mosso numerose lamentele, legate soprattutto al calo della clientela. Ieri, con la parziale riapertura a due sensi, lungo via Zarotto hanno ricominciato a transitare un buon numero di auto in direzione via Mantova. Ma è ancora troppo presto per capire che ripercussioni potrà avere questa novità sul traffico della zona. Nel frattempo i commercianti non nascondo la propria soddisfazione per l’iniziativa. «E' troppo presto per valutare gli effetti del provvedimento - sottolineano dal negozio di fotografia «Foto Glamour», situato proprio di fronte a via Bandini -. Speriamo comunque che questa riapertura possa portare dei benefici in termini di aumento della clientela». Parole ribadite anche nella vicina Farmacia, dove confidano che «il ritorno di parte della via a due sensi porti più lavoro. Dopo l’istituzione del senso unico infatti, la clientela è calata in maniera davvero notevole». Tra i negozianti c'è anche chi, pur soffermando sull'importanza di questa riapertura, preferisce rimanere anonimo. «In effetti la clientela è calata parecchio - dichiara - Ora speriamo che aumentando il passaggio veicolare cresca anche il numero di coloro che si fermano a fare acquisti». E se i commercianti sperano che la riapertura porti buoni frutti, i residenti si augurano che il traffico non aumenti in maniera esponenziale. «Capisco le ragioni dei negozianti - rimarca Franco, un signore di mezz'età che abita all’incrocio tra via Zarotto e via Bandini - però da quando una parte della via è diventata a senso unico c'è molta più tranquillità. Prima infatti via Zarotto nelle ore di punta era attraversata da un unico serpentone di macchine che andava dalla rotonda con via Mantova a via Traversetolo. L’importante è che almeno il tratto tra via Sidoli e via Casa Bianca rimanga a senso unico, altrimenti torniamo al caos di prima». La pensa allo stesso modo anche Luisa, una signora sulla sessantina che abita all’inizio di via Casa Bianca. «Quando via Zarotto era a due sensi - spiega - via Casa Bianca era una sorta di mini tangenziale. C'era un via vai continuo di macchine a tutte le ore. Spero che questa riapertura parziale non provochi un aumento del traffico anche nelle zone limitrofe a via Zarotto». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mimmo

    10 Gennaio @ 11.36

    se questo traffico non passa di li da qualche parte dovra passare e allora dove? secondo me ci vuole piu buon senso da parte di tutti.

    Rispondi

    • Dario

      02 Febbraio @ 16.56

      Se qualcuno vuol sapere dove è finito il traffico che prima del'istituzione del senso unico passava in via Zarotto, io ho la risposta; ora transita tutto in via Torelli. Al mattino è praticamente impossibile immettersi provenendo dalle vie laterali, complice anche la maleducazione degli automobilisti che non rallentano minimamente per consentire l'immissione a chi è in evidente difficoltà; concedere la precedenza sembra che sia un disonore! Trovo pertanto piuttosto egoistica l'opinione di quegli abitanti di via Zarotto che esprimono soddisfazione per l'istituzione del senso unico, non pensando che altri cittadini, come quelli che abitano in via Torelli, soffrono per questa decisione

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza in centro

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

59 ANNI

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili

INTERVISTA

La regista Emma Dante: così in scena la bruttezza diventa bellezza

DIPENDENZA

Una sera con i Narcotici Anonimi

89 ANNI

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia

Salsomaggiore

«Serhiy Burdenyuk è scomparso: chi l'ha visto?»

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

anteprima gazzetta

Quei ragazzini terribili che imperversano in centro Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti