16°

Quartieri-Frazioni

Il pittore degli emarginati: nei suoi quadri prostitute e barboni

Il pittore degli emarginati: nei suoi quadri prostitute e barboni
1
Michela Spotti 
Colora con tonalità allegre, grigi spaccati di vita reale. Nascono così dalla mano di Roberto Grignaffini, residente a Eia nel quartiere Golese, personaggi disagiati e trasandati come possono essere barboni e prostitute, collocati in paesaggi colorati, pieni di vita, vestiti di luce e allegria. 
«E' come se fosse un modo per riscattarli - spiega Roberto -, di solito i miei soggetti sono rottami, sfasciacarrozze, gente con difficoltà, problematiche, come le prostitute, travestiti, barboni a cui sono particolarmente interessato. Li ridipingo con colori sgargianti e con tecniche miste. Ultimamente mi dedico soprattutto alla tempera e penna colorata, poi ho usato l’olio e penne colorate, realizzo anche quadri a computer, col mouse come se fosse un pennello. Faccio tutto manualmente, non è semplicissimo». Cosa affascina tanto Roberto di questi personaggi? «Già solo fotografarli è affascinante, il loro essere trasandati, mi dà modo di esprimermi al meglio. Ho sempre avuto interesse nella figura umana più che sul paesaggio». Una passione che ha fin da bambino. «Ho scoperto d’avere l’attitudine alle elementari, ho sempre disegnato molto, ho fatto l’istituto d’arte Toschi, e da trent'anni lavoro in un’azienda grafica ma non ho mai abbandonato questo mio forte interesse. Da bambino copiavo le caricature, questo un po' è rimasto nei miei quadri, alcune cose sono fumettate». La passione la sviluppa poi alle scuole medie, vincendo anche due concorsi nazionali di pittura, uno indetto dalle Poste Italiane e uno dalla Plasmon. «La mia pittura è una riproduzione di personaggi che vivono ai margini della società, riprodotti il più fedelmente possibile, reinterpretati colorati e vivi in spezzoni di strade e architetture o contrapposti a parti di cartelloni pubblicitari, in un mondo cromaticamente improbabile che però li riscatta dalla loro condizione grigia di una esistenza stentata». E lui è l’unico artista in famiglia. «Ho questo privilegio - sorride - permette di rilassarmi e appassionarmi a quello che faccio. Ho fatto tre esposizioni, mi piacerebbe farne altre». I suoi quadri nascono dalla sua fantasia, «Alcuni sono pezzi poi arriva l’ambientazione. Metto scritte che non sono quasi mai intere, sono frammenti anche quelli come lo sono i muri che disegno, un motivo ricorrente nei miei quadri». 
In una parola come si descriverebbe? «Spero di essere un artista anticonformista», dice Roberto che ama anche i fumetti e le macchine di latta. 
«Ne ho più di cento, alcune prese anche in Spagna - sottolinea -. Ho cominciato negli anni Ottanta, mi è capitata una macchina di latta in mano e ho detto "ne prendo anche un’altra", così ho continuato e ne ho collezionate parecchie. Mi piacciono, forse perché da bambino non ne avevo viste, allora c'erano pochi soldi». E da semplice passione a trentennale collezione il passo è stato breve. 
 
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Stella Mazzini

    02 Gennaio @ 17.56

    Grande Grigna, saluti dalla tua ex compagna del Toschi

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

calestano

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Parma, Frattali out: arriva Davide Bassi in porta

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

svariati casi a Parma

Ed ecco servita la truffa degli estintori (per i negozi)

1commento

il fatto del giorno

Droga, i numeri dell'emergenza Video

L'anteprima sulla Gazzetta di domani

1commento

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

6commenti

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

1commento

INCHIESTA

Strada del Traglione: un viaggio nel degrado

8commenti

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

3commenti

crisi

Copador, settimana decisiva

1commento

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

comune

Dopo gli allagamenti: Duc, servizi ripristinati

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

1commento

fotografia

Il "Mercante" secondo il fotografo Fabrizio Ferrari Gallery

comune

Casa: "Positivo il 2016, ma ci mancano 40 agenti" Tutti i numeri

L'assessore ha presentato, con i vertici dei vigili urbani i numeri e il bilancio degli interventi dello scorso anno

1commento

GAZZAREPORTER

Ancora rifiuti selvaggi a San Leonardo Fotogallery

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

SANITA'

Scabbia, l'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

MILANO

L'Italia della moda si ferma per Franca Sozzani Video

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

6commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia