-5°

Quartieri-Frazioni

La «Calzoleria Mazza» chiude i battenti: 130 anni di scarpe e di pantofole

La «Calzoleria Mazza» chiude i battenti: 130 anni di scarpe e di pantofole
0

 Non è la prima e non sarà l'ultima. Dopo 130 anni, chiude la Calzoleria Mazza e un'altra storia se ne va. Già, come se ne sono andati altri. Che hanno contribuito alla fama di Parma.

 Con un semplice passaparola, quei nomi sono diventati tappe per più generazioni: per chi «di qua dall'acqua» ci abitava e per chi, a fare la spesa, andava in città, pur bussando casa in Oltretorrente.
La «Calzoleria Mazza» apre nel 1880, allora accanto alla chiesa di Santa Maria del Ponte, nella parte alta di via Mazzini. Lì, Napoleone, ciabattino a banchetto, mette insieme i pezzi e cuce le scarpe su misura, oltre alle eventuali e necessarie riparazioni del tempo. 
Ma è con il nuovo secolo che nella vetrina cominciano a far figura le scarpe e le pantofole. Foto in bianco e nero, scattate ogni qualvolta la campanella di quella porta si apre al pubblico. Da Napoleone, l'attività passa nel '22 alle figlie Amelia e Carolina, ma la buona tradizione non cambia. 
Amelia e Carolina, sono le più giovani di sette fratelli, tra l'altro orfani di madre, quando nel 1918 la donna è colpita dalla terribile spagnola. Le «Sorelle Mazza calzature» vanno avanti, con quelle scarpe in bella vista che rendono la vita comoda ai «figli» del Ducato. Almeno fino al bombardamento di via Mazzini del '44. Due anni di silenzio e poi la ripresa. In attesa dell'inaugurazione del negozio in via Copelli, il borgo che tutt'oggi porta alla Ghiaia: la piazza del mercato e delle chiacchiere. Un negozio, diretto dalla nuova ditta Mazza Amelia Calzature, che non passa certo inosservato, tra l'acquolina per i polli appena sfornati, parmigiano reggiano e salume tagliato a mano: il gusto e il profumo della buona cucina e della Ghiaia. Che si mescolano a quello della moda. Nel 1968 Amelia è nonna e dopo 46 anni di lavoro, vedova di Ettore, conosciuto presidente del comitato organizzatore della Pubblica Assistenza, lascia alla nuora Giovanna il negozio della Ghiaia. E nell'insegna si aggiunge un nome: Mazza Romanelli. 
I clienti non mollano, tornano volentieri a provare quelle scarpe di marca: firme veneziane, ma anche confezionate da importanti artigiani toscani e marchigiani. 
E nessuno si stupisce che proprio nel 2005 Giovanna, «maestro del commercio», viene premiata con una medaglia d'oro con l'onorificenza della Confcommercio. Un riconoscimento dovuto, che conferma l'affetto di Parma a quei negozi che l'hanno fatta diventare grande. 
Negozi che fanno parte di una storia, là dove una bottega sa trasformarsi in un salotto. E Giovanna cosa fa? Ringrazia chi ha saputo cogliere quel sorriso, che spuntava ogni qualvolta la porta di via Copelli si apriva alla città.M.V.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

3commenti

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

4commenti

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico per un 2017 più filologico 

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

11commenti

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

2commenti

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Tg Parma

Alfieri: "Parma deve tornare ad essere la nostra casa"

Regio

L'umanità raccontata da Brunori Sas Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

MODENA

Donna di 53 anni trovata mummificata in casa a Modena

si scava ancora

Rigopiano: si cercano tracce dei cellulari, è corsa contro il tempo

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto