12°

25°

Quartieri-Frazioni

Archeologo, melomane e sub: ecco l'uomo dai mille hobby

Archeologo, melomane e sub: ecco l'uomo dai mille hobby
0

Michela Spotti
Una simpatia fuori dal comune quella di Luciano Vezzani, fonte inesauribile di cultura, sapienza e su cui si potrebbe quasi scrivere un’enciclopedia. Ufficialmente lavora da trent'anni alla serigrafia di via Brescia, nel quartiere San Leonardo, e ufficiosamente ha hobby e interessi che potrebbero riempire le pagine di libri e libri.
Con pazienza e precisione prova a ricostruire la sua vita. «Ho finito l’Ipsia nel 1960 - dice - dopodiché sono andato a fare il disegnatore da Davoli, nel 1963. E’ stato per vent'anni il più grosso fabbricante di elettromusicali d’Europa. Nel frattempo correvo anche in bicicletta e a 21 anni, che era il minimo di età che ci voleva, mi sono messo in proprio come artigiano facendo amplificatori, amplificazione sonore ed elettronica. Poi essendo disegnatore ho fatto serigrafie tecniche, sportive, pubblicitarie, premiazioni e riconoscimenti». Dal suo laboratorio prende vita di tutto. «Ho oltre cento soggetti verdiani ricavati da stampe antiche, le premiazioni sportive nascono qui, tanti grandi sportivi le hanno, così come Papa Giovanni Paolo II aveva nove delle mie opere, ad esempio la Madonna della Luce, Pavarotti invece ne possedeva sei». Poi tante, innumerevoli passioni. «Nel 1967 ho fondato la Parma sub, che esiste ancora, nel 1971 il gruppo archeologico, ho una grandissima passione per l’archeologia, ho partecipato a scavi in tutta Italia, ormai sono di casa a Paestum, antica città della Magna Grecia, dal 1966 vado là, dove ho trovato monete che hanno 2500 anni. Le trovo, le pulisco... è una cosa che amo davvero fare». Ma non finisce qui. «Sono Attila del gruppo verdiano Grotta Mafalda dove per 27 anni ho realizzato la bacchetta d’argento per i direttori d’orchestra che aprivano la stagione operistica. Nel 1975 ho fondato il gruppo Mineralogico e Paleontologico turistico parmense e dal 1981 io e il mio amico Francesco Soncini abbiamo cominciato a pulire la Cittadella, un parco straordinario». Ultimamente si è aggiunta la scultura. «Sono uno scultore delle mani, lavoro coi ceppi di legno, mi piace molto».
Tante passioni ma un unico rammarico, se così si può definire. «Il fatto che nessuno più impara un lavoro - dice con una sconsolazione velata di rabbia -. Da una parte i giovani non vogliono, dall’altra le istituzioni non li aiutano. Sono molto amareggiato, non si trovano ragazzi che vogliano imparare un mestiere, i ventenni non ne hanno intenzione. In 47 anni di lavoro, sono stato a casa mezza giornata da dipendente perché ero caduto in bicicletta, e quattro giorni e mezzo perché ho fatto la tiroide. Non ho mai mollato». In quartiere da oltre trent'anni il simpaticissimo e agguerritissimo signor Luciano ama tutto di quello che fa, trovando quasi una «perdita di tempo» dormire. «Quando dormo 3 o 4 ore a notte sono a posto. C'è tempo per dormire, ci sono tante cose da fare». E Luciano ha solo l’imbarazzo della scelta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Il video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Virginia Raggi balla tra la folla

Youtube

Virginia Raggi balla tra la folla Video

Le ritrovate

L'INDISCRETO

Gossip, la Top 5: le "ritrovate"

Cagnotto, matrimonio da favola

Gossip Sportivo

Cagnotto, matrimonio da favola

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La Gazzetta lancia una sottoscrizione con Cariparma

TERREMOTO

La sottoscrizione della Gazzetta con Cariparma

2commenti

Lealtrenotizie

In Duomo il battesimo del Principe Carlo Enrico

borbone parma

In Duomo il battesimo del Principe Carlo Enrico Le foto

C'era anche il re d'Olanda, uno dei padrini

10commenti

polemica

Pizzarotti: "Parma non è ordinata? Provate Piacenza o Reggio..."

34commenti

Passo di Fugicchia

Escursionista colta da malore in quota

Raggiunta dal Soccorso Alpino e trasportata in ospedale in elicottero

incidente

Schianto tra auto e scooter: un ferito a Varsi

QUATTRO CASTELLA

Agricoltore investe col trattore e uccide il figlio di 8 anni

La disgrazia in un fondo nel reggiano. Indagano i carabinieri

1commento

Lega Pro

Evacuo fa gioire il Parma

I gialloblù tornano ad allenarsi domani

4commenti

stessa posa, stesso luogo

Oggi come ieri: sorrisi e nostalgia Gallery Inviateci le vostre foto

1commento

Bufale e sogni

Un giorno inseguendo il fantasma di Angelina Jolie

INCIDENTE

Via Reggio, motociclista ferito

Scuola

Riccò, alla materna il 62% di stranieri

7commenti

auto storiche

Parma-Poggio: una passione senza tempo Foto

VIOLENZA

Salva la barista pestata da un cliente. Ma si becca una denuncia

La titolare del «Laguna»: «Il mio compagno mi ha difesa. Quell'uomo mi aveva colpito con un portacenere»

22commenti

lega pro

Battuto l'Albinoleffe 1-0! Il Parma è quarto Foto Video

Decisiva la rete di Evacuo al 46'. Apolloni: "Serviva più ritmo". Risultati e classifica

3commenti

LUNEDI'

Sicurezza, bellezza, immigrazione, terrorismo, convegno al Wopa

angelina a parma?

Col coccodrillo di Bogolese o a salutare con Dino: la Jolie e l'ironia-avvistamenti Foto

E spuntano anche i fotomontaggi

teatro

Busseto punta sulla leggerezza

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Ma la torta fritta non è blasfema

1commento

EDITORIALE

L'Italia che dice no «perché siamo incapaci»

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

Svizzera

Il Canton Ticino "respinge" i frontalieri italiani

TERREMOTO

Amatrice, gatto salvato dopo 32 giorni

SOCIETA'

festa

San Ruffino: è festa per Giulia, campionessa della porta accanto Foto

Spagna

Cartello dal barbiere: "Ammessi uomini e cani. Non le donne". E' polemica

SPORT

Basket

Show Olimpia, Supercoppa biancorossa

400 metri ostacoli

Folorunso, un nuovo acuto: vittoria e primato personale

MOTORI

ANTEPRIMA

Opel, la Karl
diventa Rocks

IL TEST

Kia cee'd,
che sorpresa
il tre cilindri