15°

29°

Quartieri-Frazioni

Archeologo, melomane e sub: ecco l'uomo dai mille hobby

Archeologo, melomane e sub: ecco l'uomo dai mille hobby
Ricevi gratis le news
0

Michela Spotti
Una simpatia fuori dal comune quella di Luciano Vezzani, fonte inesauribile di cultura, sapienza e su cui si potrebbe quasi scrivere un’enciclopedia. Ufficialmente lavora da trent'anni alla serigrafia di via Brescia, nel quartiere San Leonardo, e ufficiosamente ha hobby e interessi che potrebbero riempire le pagine di libri e libri.
Con pazienza e precisione prova a ricostruire la sua vita. «Ho finito l’Ipsia nel 1960 - dice - dopodiché sono andato a fare il disegnatore da Davoli, nel 1963. E’ stato per vent'anni il più grosso fabbricante di elettromusicali d’Europa. Nel frattempo correvo anche in bicicletta e a 21 anni, che era il minimo di età che ci voleva, mi sono messo in proprio come artigiano facendo amplificatori, amplificazione sonore ed elettronica. Poi essendo disegnatore ho fatto serigrafie tecniche, sportive, pubblicitarie, premiazioni e riconoscimenti». Dal suo laboratorio prende vita di tutto. «Ho oltre cento soggetti verdiani ricavati da stampe antiche, le premiazioni sportive nascono qui, tanti grandi sportivi le hanno, così come Papa Giovanni Paolo II aveva nove delle mie opere, ad esempio la Madonna della Luce, Pavarotti invece ne possedeva sei». Poi tante, innumerevoli passioni. «Nel 1967 ho fondato la Parma sub, che esiste ancora, nel 1971 il gruppo archeologico, ho una grandissima passione per l’archeologia, ho partecipato a scavi in tutta Italia, ormai sono di casa a Paestum, antica città della Magna Grecia, dal 1966 vado là, dove ho trovato monete che hanno 2500 anni. Le trovo, le pulisco... è una cosa che amo davvero fare». Ma non finisce qui. «Sono Attila del gruppo verdiano Grotta Mafalda dove per 27 anni ho realizzato la bacchetta d’argento per i direttori d’orchestra che aprivano la stagione operistica. Nel 1975 ho fondato il gruppo Mineralogico e Paleontologico turistico parmense e dal 1981 io e il mio amico Francesco Soncini abbiamo cominciato a pulire la Cittadella, un parco straordinario». Ultimamente si è aggiunta la scultura. «Sono uno scultore delle mani, lavoro coi ceppi di legno, mi piace molto».
Tante passioni ma un unico rammarico, se così si può definire. «Il fatto che nessuno più impara un lavoro - dice con una sconsolazione velata di rabbia -. Da una parte i giovani non vogliono, dall’altra le istituzioni non li aiutano. Sono molto amareggiato, non si trovano ragazzi che vogliano imparare un mestiere, i ventenni non ne hanno intenzione. In 47 anni di lavoro, sono stato a casa mezza giornata da dipendente perché ero caduto in bicicletta, e quattro giorni e mezzo perché ho fatto la tiroide. Non ho mai mollato». In quartiere da oltre trent'anni il simpaticissimo e agguerritissimo signor Luciano ama tutto di quello che fa, trovando quasi una «perdita di tempo» dormire. «Quando dormo 3 o 4 ore a notte sono a posto. C'è tempo per dormire, ci sono tante cose da fare». E Luciano ha solo l’imbarazzo della scelta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

OSPEDALE

Il Maggiore: «Sostituiremo al più presto le sonde rubate»

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti