10°

20°

Quartieri-Frazioni

Archeologo, melomane e sub: ecco l'uomo dai mille hobby

Archeologo, melomane e sub: ecco l'uomo dai mille hobby
Ricevi gratis le news
0

Michela Spotti
Una simpatia fuori dal comune quella di Luciano Vezzani, fonte inesauribile di cultura, sapienza e su cui si potrebbe quasi scrivere un’enciclopedia. Ufficialmente lavora da trent'anni alla serigrafia di via Brescia, nel quartiere San Leonardo, e ufficiosamente ha hobby e interessi che potrebbero riempire le pagine di libri e libri.
Con pazienza e precisione prova a ricostruire la sua vita. «Ho finito l’Ipsia nel 1960 - dice - dopodiché sono andato a fare il disegnatore da Davoli, nel 1963. E’ stato per vent'anni il più grosso fabbricante di elettromusicali d’Europa. Nel frattempo correvo anche in bicicletta e a 21 anni, che era il minimo di età che ci voleva, mi sono messo in proprio come artigiano facendo amplificatori, amplificazione sonore ed elettronica. Poi essendo disegnatore ho fatto serigrafie tecniche, sportive, pubblicitarie, premiazioni e riconoscimenti». Dal suo laboratorio prende vita di tutto. «Ho oltre cento soggetti verdiani ricavati da stampe antiche, le premiazioni sportive nascono qui, tanti grandi sportivi le hanno, così come Papa Giovanni Paolo II aveva nove delle mie opere, ad esempio la Madonna della Luce, Pavarotti invece ne possedeva sei». Poi tante, innumerevoli passioni. «Nel 1967 ho fondato la Parma sub, che esiste ancora, nel 1971 il gruppo archeologico, ho una grandissima passione per l’archeologia, ho partecipato a scavi in tutta Italia, ormai sono di casa a Paestum, antica città della Magna Grecia, dal 1966 vado là, dove ho trovato monete che hanno 2500 anni. Le trovo, le pulisco... è una cosa che amo davvero fare». Ma non finisce qui. «Sono Attila del gruppo verdiano Grotta Mafalda dove per 27 anni ho realizzato la bacchetta d’argento per i direttori d’orchestra che aprivano la stagione operistica. Nel 1975 ho fondato il gruppo Mineralogico e Paleontologico turistico parmense e dal 1981 io e il mio amico Francesco Soncini abbiamo cominciato a pulire la Cittadella, un parco straordinario». Ultimamente si è aggiunta la scultura. «Sono uno scultore delle mani, lavoro coi ceppi di legno, mi piace molto».
Tante passioni ma un unico rammarico, se così si può definire. «Il fatto che nessuno più impara un lavoro - dice con una sconsolazione velata di rabbia -. Da una parte i giovani non vogliono, dall’altra le istituzioni non li aiutano. Sono molto amareggiato, non si trovano ragazzi che vogliano imparare un mestiere, i ventenni non ne hanno intenzione. In 47 anni di lavoro, sono stato a casa mezza giornata da dipendente perché ero caduto in bicicletta, e quattro giorni e mezzo perché ho fatto la tiroide. Non ho mai mollato». In quartiere da oltre trent'anni il simpaticissimo e agguerritissimo signor Luciano ama tutto di quello che fa, trovando quasi una «perdita di tempo» dormire. «Quando dormo 3 o 4 ore a notte sono a posto. C'è tempo per dormire, ci sono tante cose da fare». E Luciano ha solo l’imbarazzo della scelta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

1commento

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

1commento

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lealtrenotizie

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

SERIE B

Parma, batti un colpo

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: si vota per la finale

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

MONCHIO

Rubata un'auto, razzia di attrezzi da lavoro e tentato furto in un bar

Cultura

Cimeli verdiani, Ministero interessato

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

5commenti

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Garani è presidente del gruppo fotografico Obbiettivo Natura

PARMA CALCIO

D’Aversa: "Con l'Entella dobbiamo portare in campo la rabbia del dopo-Pescara" Video

Intervista di Paolo Grossi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

CARABINIERI

Insegnante scompare a Reggio: trovata a Guastalla dopo due giorni

LECCE

Bimbo di due anni muore schiacciato dal televisore

SPORT

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

F1 GP USA

Libere: domina Hamilton. Vettel (terzo) gira poco

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

PARMA

"Nessuno va abbandonato in mare": la testimonianza del capitano Gatti Video

MOTORI

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va

IL MINI SUV

Da oggi la nuova Citroën C3 Aircross: