12°

25°

Quartieri-Frazioni

Ha chiuso Paverani, calzolaio da settant'anni

Ha chiuso Paverani, calzolaio da settant'anni
1

di Gastone Giulietti

Vincenzo Paverani, calzolaio storico del quartiere San Leonardo, ha chiuso bottega dopo settant'anni trascorsi tra deschetto, bisegolo, martello, chiodi e pinze. È proprio il caso di dire che Paverani, 87 anni, ha «fatto camminare» intere generazioni di parmigiani, iniziando la professione nel 1940 in un negozietto di via San Leonardo, per poi trasferirsi in via Cagliari nel 1963, dove ha lavorato fino a qualche giorno fa.
Uomo di cultura e profondo conoscitore della storia di Parma, ha sempre dedicato il proprio tempo libero a collezionare tutto quanto ritiene importante e non solo «cimeli» della città natale. La passione per il collezionismo nacque nel 1943 quando, prigioniero in Germania, riuscì a mettere assieme duecento bottoni delle divise dei Paesi belligeranti. In quel periodo, nonostante la prigionia, era stimato dai commilitoni e dagli ufficiali tedeschi proprio per la sua professione. Nel settembre di due anni dopo ebbe l’ordine di liberare il campo con l’obbligo di rinunciare al superfluo per meglio affrontare il viaggio verso il Brennero e verso Verona, aiutato dagli americani. E la prima collezione gli è rimasta solo nella mente.
Rientrato in patria, Vincenzo Paverani riprese caparbiamente la raccolta di oggetti d’ogni genere, con particolare attenzione a quadri di papi, ai quali si sono aggiunti centinaia di santini e alcuni editti di Maria Luigia che, assieme a vasi di ceramica, a chiavi del '600 e '700 e altri oggetti, formano nel suo negozio una particolare e insolita coreografia. Fra le piccoli immagini sacre lo storico calzolaio predilige quella di una santo quasi sconosciuto: Sant'Espedito, centurione romano che presto si convertì al Cristianesimo. Alla richiesta delle ragioni dei tanti oggetti legati alla Chiesa, Vincenzo Paverani risponde che ciò è dovuto al grande rispetto verso la religione. 
Chierichetto da bambino, nella chiesa di Moletolo, borgo natìo, ha servito messa per tanti anni, immancabilmente a ogni  festa comandata disapprovando, però, la moderna liturgia, autodefinendosi «cattolico tradizionalista». Come dire che al suono delle chitarre che, a volte,  accompagnano le funzioni religiose, preferisce i canti gregoriani e la celebrazione della messa in latino.
«Sono stanco, mi ritiro - conclude Vincenzo - anche perché le tasse hanno il sopravvento sul guadagno!». Eppure la nostalgia lo riporta saltuariamente nel negozio di via Cagliari, non foss’altro per incontrare gli amici dei tempi andati e tornare con la memoria ai tanti aneddoti che hanno costellato l’esistenza del «mastro-calzolaio» che ama ricordare il paio di scarpe bianche preparate - assieme al cugino anch'egli «calsolär» - per un papa, al quale la ha inviate, salvo poi scoprire che i papi indossano solo scarpe rosse. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • noproblem

    27 Gennaio @ 17.50

    grande figura di una Parma che non c'è più... BUON PENSIONAMENTO VINCENZO

    Rispondi

Pazzo mondo

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Le ritrovate

L'INDISCRETO

Gossip, la Top 5: le "ritrovate"

Signorini al Tg5: "Angelina Jolie si consola a Parma"

gossip

Signorini al Tg5: "Angelina Jolie si è rifugiata a Parma"

12commenti

Compie 25 anni Nevermind, la rivoluzione dei Nirvana

musica

Compie 25 anni Nevermind, la rivoluzione dei Nirvana

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La Gazzetta lancia una sottoscrizione con Cariparma

TERREMOTO

La sottoscrizione della Gazzetta con Cariparma

2commenti

Lealtrenotizie

Evacuo fa gioire il Parma

Lega Pro

Evacuo fa gioire il Parma

Scuola

Riccò, alla materna il 62% di stranieri

Teatro al Cerchio

Una stagione in prima fila

Ultima partita

Bianchini, la «bandiera» del calcio mezzanese

Visita

Carlo Saverio di Borbone: «Parma, una gioia per il cuore»

LA META

L'altro volto del Levante

Diocesi

Un grafico e un architetto ordinati diaconi

Bufale e sogni gossip

Un giorno con l'ombra di Angelina Jolie

lega pro

Battuto l'Albinoleffe 1-0! Il Parma è quarto Foto Video

Decisiva la rete di Evacuo al 46'. Apolloni: "Serviva più ritmo". Risultati e classifica

3commenti

VIOLENZA

Salva la barista pestata da un cliente. Ma si becca una denuncia

La titolare del «Laguna»: «Il mio compagno mi ha difesa. Quell'uomo mi aveva colpito con un portacenere»

7commenti

stessa posa, stesso luogo

Oggi come ieri: sorrisi e nostalgia Gallery Inviateci le vostre foto

angelina a parma?

Col coccodrillo di Bogolese o a salutare con Dino: la Jolie e l'ironia-avvistamenti Foto

E spuntano anche i fotomontaggi

TEATRO REGIO

Il Don Carlo per i giovani Fotogallery

Guarda che c'era

tg parma

In rianimazione l'83enne investito a Felino Video

furti

Gli amici delle figlie svaligiano casa: nei guai due adolescenti Video

Violenza

Scarcerato dopo l'aggressione alla ex. Lei: «Ho paura»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il sorriso di Giulia Ghiretti

1commento

IL COMMENTO

Se la giustizia
ti lascia un senso di ingiustizia

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

m5s

Di Battista: "Pizzarotti? Pace a lui"

6commenti

USA

Video choc, uomo di colore ucciso a Charlotte Video

CURIOSITA'

Medicina

Hai l'influenza? Mangia, che ti passa!

Hacker

Violato l'account di Pippa Middleton, rubate 3.000 foto

SPORT

RUGBY

Zebre sconfitte.
Ma a testa alta

parma calcio 1913

Scala: «Tranquilli, il Parma arriverà dove deve arrivare»

WEEKEND

AJTO STORICHE

Parma-Poggio, le immagini più belle

l'album 

35 anni fa: Phil Collins, la prima da solista (Video: In the air tonight)