12°

26°

Quartieri-Frazioni

Rumori e vandalismi: protesta in via Zarotto

Rumori e vandalismi: protesta in via Zarotto
1

di Francesco Saccardin

«Potenziare i controlli notturni delle forze dell’ordine attorno al "Neroblanco"». La richiesta arriva dalla commissione del quartiere Lubiana.

«Il problema della sicurezza va avanti ormai da ottobre - commenta i coordinatore Filippo Banchini - e l’amministrazione è informata da tempo sulle nostre lamentele. La vera questione è che abbiamo tutti le mani legate, nel senso che la discoteca è lì dagli anni Settanta e ai tempi le normative in merito a rumori e quant'altro non erano restrittive come oggi. In pratica i titolari hanno il pieno diritto di stare lì ed esercitare. Detto questo occorre fare un altro distinguo importante: la nostra non è una crociata contro il "Neroblanco", ci mancherebbe, semmai contro alcuni vandali che vanno lì. Un esempio: abbiamo trovato bottiglie di vetro rotte sui marciapiedi e non si tratta di bevande vendute all’interno del locale, segno che qualcuno prima di entrare, dopo aver bevuto, getta per terra i vuoti. Lo ripeto: siamo decisi a combattere i vandali e la gente maleducata, non la discoteca: è una questione di civiltà».

 Puntualizzazioni a parte, come conferma Banchini, ma la situazione è sotto gli occhi e le orecchie di tutti, quella tra via Zarotto e il «Neroblanco» è una convivenza ormai difficile in una parte di città già costretta a notevoli disagi a causa della vicinanza con lo stadio Tardini, che costringe con cadenza quindicinale i residenti a spostare le auto, rientrare a casa tardi o sorbirsi ore di traffico e incolonnamenti sotto le finestre, prima e dopo le «gare» interne del Parma. Logico quindi che la misura sia colma e che, dopo le lagnanze, puntuali, arrivino le contromisure o, se non altro, le proposte per un giro di vite.

 In cima alla lista, oltre a un faccia a faccia urgente con l’amministrazione comunale nel prossimo consiglio di quartiere, la richiesta di maggiori controlli nelle ore serali e notturne per evitare in primo luogo la sosta selvaggia - altro punto dolente, la carenza di parcheggi, ben nota a chi frequenta la discoteca - anche il mercoledì sera. Puntando anche su una maggiore sensibilizzazione degli avventori, perché, come Banchini torna a ripetersi, «questa è solo una questione di civiltà, se nessuno sporcasse, urlasse a tutte le ore o lasciasse l’auto dove gli pare, le cose sarebbero diverse». 

D’altronde, l’unico punto certo è che le parti devono in qualche maniera venirsi incontro e abituarsi in un modo o nell’altro a coesistere: il «Neroblanco» c'è, continuerà comunque ad esserci. I vandali, si spera, quelli no.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gianfranco ferrari

    02 Febbraio @ 21.16

    Le leggi oggi ci sono, se fino a ieri hanni inquinato l'ambiente da oggi anche la discoteca deve rispettare la legislazione che nel merito è molto precisa ed esaustiva. Le autorità devono far rispettare le leggi altrimenti diano le dimissioni se non sono in grado di farlo!

    Rispondi

Il video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal Partito Democratico al porno: un milione di clic per "Malena"

Foto dalla pagina Facebook ufficiale di "Malena"

BARI

Dal Partito Democratico al porno: un milione di clic per "Malena"

Benedetta Mazza fuori da «Pechino Express»

Televisione

Benedetta Mazza fuori da «Pechino Express»

Samuele Bersani rinvia tour, problema a corda vocale

musica

Samuele Bersani rinvia il tour: problema a una corda vocale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

PARMA

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

Lealtrenotizie

Legionella nel quartiere Montebello: 14 casi. Ecco le precauzioni da prendere

Parma

Legionella nel quartiere Montebello: 14 casi. Ecco le precauzioni da prendere

Collecchio

A Gaiano il commosso addio a Leonardo, ucciso da una malattia a 42 anni

Anteprima Gazzetta

Lungoparma, raccolta firme contro le corsie preferenziali Video

Parma Calcio

Simonetti: "A San Benedetto del Tronto servirà un Parma aggressivo"

ciclismo

Malori, che sfortuna: caduta in gara e frattura alla clavicola

A1

Incidente in autostrada: 8 chilometri di coda tra Fidenza e Piacenza Tempo reale

L'autostrada era rimasta bloccata in seguito all'incidente

PALLAVOLO

Festa con la società rivale: tre ragazzine saranno "processate"

15commenti

Pgn

Concerti d'autunno e nuovi locali

droga

Quando gli spacciatori non se ne vanno...

5commenti

san pancrazio

"Sradicano" il bancomat col carro attrezzi. Ma abbandonano il bottino Video

1commento

San Polo d’Enza

Scippata dell'iPhone: nei guai tre giovani parmigiani traditi dalle foto-profilo

2commenti

Pericolo

Automobilisti al telefono: multe raddoppiate

16commenti

SICUREZZA

Telecamere, via alla «rivoluzione» Video

6commenti

Tintarella

Abbronzati in autunno: come evitare di «scolorire»

3commenti

stessa posa, stesso luogo

Oggi come ieri: sorrisi e nostalgia Gallery Inviateci le vostre foto

1commento

IL CASO

Notte in ospedale a Miami per atleta parmigiana. Il conto: 18mila dollari

42commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Lettera di un onesto a un farabutto

1commento

EDITORIALE

Hillary vince ai punti. Non è detto che basti

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

reggio emilia

Identificato l'uomo trovato morto in un canale

Malaysian AIRLINES

Aereo civile abbattuto in Ucraina: "Fu un missile russo"

SOCIETA'

Casa della Fotografia

Concorso: foto in bianco e nero per raccontare Parma

C999

Ecco "Timeless", la video-installazione che dà il "la" a Verdi Off

SPORT

Calciomercato

Il Valencia nelle mani di Prandelli

Calciomercato

Chelsea, assalto a Romagnoli

CURIOSITA'

foto parmigiana

Amatrice, quel guanciale-simbolo ritrovato tra le macerie e donato ai soccorritori

INTERVISTA

Gianni Bella: «In tv per Mogol»