10°

22°

Quartieri-Frazioni

Rumori e vandalismi: protesta in via Zarotto

Rumori e vandalismi: protesta in via Zarotto
Ricevi gratis le news
1

di Francesco Saccardin

«Potenziare i controlli notturni delle forze dell’ordine attorno al "Neroblanco"». La richiesta arriva dalla commissione del quartiere Lubiana.

«Il problema della sicurezza va avanti ormai da ottobre - commenta i coordinatore Filippo Banchini - e l’amministrazione è informata da tempo sulle nostre lamentele. La vera questione è che abbiamo tutti le mani legate, nel senso che la discoteca è lì dagli anni Settanta e ai tempi le normative in merito a rumori e quant'altro non erano restrittive come oggi. In pratica i titolari hanno il pieno diritto di stare lì ed esercitare. Detto questo occorre fare un altro distinguo importante: la nostra non è una crociata contro il "Neroblanco", ci mancherebbe, semmai contro alcuni vandali che vanno lì. Un esempio: abbiamo trovato bottiglie di vetro rotte sui marciapiedi e non si tratta di bevande vendute all’interno del locale, segno che qualcuno prima di entrare, dopo aver bevuto, getta per terra i vuoti. Lo ripeto: siamo decisi a combattere i vandali e la gente maleducata, non la discoteca: è una questione di civiltà».

 Puntualizzazioni a parte, come conferma Banchini, ma la situazione è sotto gli occhi e le orecchie di tutti, quella tra via Zarotto e il «Neroblanco» è una convivenza ormai difficile in una parte di città già costretta a notevoli disagi a causa della vicinanza con lo stadio Tardini, che costringe con cadenza quindicinale i residenti a spostare le auto, rientrare a casa tardi o sorbirsi ore di traffico e incolonnamenti sotto le finestre, prima e dopo le «gare» interne del Parma. Logico quindi che la misura sia colma e che, dopo le lagnanze, puntuali, arrivino le contromisure o, se non altro, le proposte per un giro di vite.

 In cima alla lista, oltre a un faccia a faccia urgente con l’amministrazione comunale nel prossimo consiglio di quartiere, la richiesta di maggiori controlli nelle ore serali e notturne per evitare in primo luogo la sosta selvaggia - altro punto dolente, la carenza di parcheggi, ben nota a chi frequenta la discoteca - anche il mercoledì sera. Puntando anche su una maggiore sensibilizzazione degli avventori, perché, come Banchini torna a ripetersi, «questa è solo una questione di civiltà, se nessuno sporcasse, urlasse a tutte le ore o lasciasse l’auto dove gli pare, le cose sarebbero diverse». 

D’altronde, l’unico punto certo è che le parti devono in qualche maniera venirsi incontro e abituarsi in un modo o nell’altro a coesistere: il «Neroblanco» c'è, continuerà comunque ad esserci. I vandali, si spera, quelli no.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gianfranco ferrari

    02 Febbraio @ 21.16

    Le leggi oggi ci sono, se fino a ieri hanni inquinato l'ambiente da oggi anche la discoteca deve rispettare la legislazione che nel merito è molto precisa ed esaustiva. Le autorità devono far rispettare le leggi altrimenti diano le dimissioni se non sono in grado di farlo!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Orietta Berti batte il Fisco: l’Irap le sarà rimborsata dal 1998

MONTECCHIO

Orietta Berti vince sul Fisco: le sarà restituita l'Irap pagata negli ultimi 19 anni

A Campora bagni e tuffi con vista sul Fuso

PISCINE

A Campora bagni e tuffi con vista sul Fuso Foto

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Siete pronti per il concerto di Sfera Ebbasta?

PGN

Siete pronti per il concerto di Sfera Ebbasta?

Lealtrenotizie

Prostitute rapinate durante la notte

PARMA

Finti poliziotti picchiano e rapinano prostitute in via Emilia Ovest

Gli agenti delle Volanti sono stati contattati da una "unità di strada anti-tratta"

OLTRETORRENTE

Scoperto a rubare biciclette, si nasconde sotto a un'auto ma la polizia lo blocca: arrestato

Un residente ha visto un 24enne marocchino, di notte, dal videocitofono e ha chiamato il 113

Crocetta

Insegue due ladri e viene preso a pugni

3commenti

Polemica

Scuola, mancano 779 insegnanti di sostegno

FIDENZA

Addio commosso a Filippo Nencini

Berceto

Lucchi: «Non pagate le spese postali per la bolletta»

oltretorrente

Pacco sospetto in via D'Azeglio: «deflagra» l'allarme bomba

Attivato il protocollo di sicurezza. Il sacco era pieno di immondizia

SERIE B

Niente alibi ma niente processi

1commento

Infarto

Compie 40 anni il palloncino «salva-vite»

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

18commenti

IL CASO

Mezzano Rondani, la stazione-rudere

INCHIESTA

Muti senatore, i sostenitori parmigiani

1commento

incidente

Madregolo, schianto tra un furgone e una moto: un ferito grave

MESSICO

Niente Mondiali paralimpici, Giulia Ghiretti tornerà a casa: "Scossa fortissima, secondi interminabili"

La manifestazione è stata annullata in seguito al violento terremoto

la storia

Quei 50 antifascisti parmensi nella guerra di Spagna Foto

3commenti

Gazzareporter

Un lettore: "Ma proprio non c'era altro posto?"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

NAPOLI

Chat erotica con una donna: grave 27enne, aggredito dal marito e dal figlio di lei

FOGGIA

E' morta la 15enne ferita al volto dall'ex compagno della madre

1commento

SPORT

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

CALCIO

Michele Uva nominato vicepresidente dell'Uefa

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Il gattino Muffin cerca una famiglia

ANIMALI

Un cane veglia per ore il suo "amico" morto in strada: commozione a Roma (e sul web)

1commento

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

PNEUMATICI

Michelin ha una "Vision". Ed è in 3D