17°

32°

Quartieri-Frazioni

Ospitare i bimbi di Chernobyl: gesto nobile che riempie di gioia

Ospitare i bimbi di Chernobyl: gesto nobile che riempie di gioia
Ricevi gratis le news
1
Michela Spotti 
PARMA CENTRO
Ci sono storie che vale la pena di raccontare. Come l’esperienza di Renata Borelli della Fondazione «Aiutiamoli a vivere» Comitato di Parma (di cui fanno parte anche Giuliana Villa e Paola Campanini) che ha fondato insieme a due amiche (tra cui Giuliana) e che si occupa dell’accoglienza dei bambini bielorussi colpiti dal disastro di Chernobyl, in particolare col progetto scuola. 
La sede parmigiana coincide con l’ufficio lavorativo di Renata in via Garibaldi 1, nel quartiere Parma centro. «La Fondazione è di Terni - sottolinea -, sono venuta a conoscenza di questa associazione e nel 2001 ho deciso di dare opportunità ad altre famiglie di accogliere i bambini nel periodo scolastico. Cerco la scuola, che mette a disposizione un’aula, i bambini italiani partecipano all’accoglienza offrendo materiale, e i bimbi accompagnati da una maestra della loro scuola con l’interprete proseguono il loro programma scolastico per un mese. I progetti sono a Noceto ad aprile, alla Jacopo Sanvitale a ottobre e uno a luglio a Parma e a Noceto». E Renata ha sempre accolto bambini bielorussi. «Ne ho tre - dice mostrando orgogliosa le foto - la piccola Mascia di 11 anni, Denis e Vladimir di 17 anni. Hanno iniziato a venire qui a 7 anni, ci sentiamo una volta alla settimana per telefono e appena posso vado a trovarli con mio marito. Nascono rapporti affettivi molto intensi e forti. All’inizio si parla a gesti ma la loro facilità di apprendimento è notevole. Quando arrivano fanno tenerezza, sono piccoli e hanno uno spirito di adattamento incredibile. Nelle nostre case a volte bisogna insegnar loro a usare i servizi igienici. Li seguiamo poi dal punto di vista sanitario, nel periodo in sui stanno qua i bambini aumentano le loro difese immunitarie e smaltiscono le radiazioni».
 Particolarmente commovente la storia di Denis. «Appena arrivato aveva un sorriso e degli occhi dolcissimi, ma non sapevo da che parte girarlo tanto era sporco. Aveva i genitori alcolizzati che lo chiudevano in casa, l’unica a lavorare era la nonna e lui stava sempre da solo. L’ultimo giorno che era qui pioveva e lui era fuori in terrazza a piangere, così gli ho detto ''Denis ma cosa fai?'' e lui ha risposto “Io febbre: io no Bielorussa''. Ho scritto una lettera a sua mamma dicendo che doveva ritenersi fortunata ad avere un figlio così. Lei ha risposto ringraziandomi e che era rimasta colpita dalla tristezza di Denis una volta tornato. Ora i due genitori si sono disintossicati e la mamma ha due lavori. Denis sta preparando il test per andare all’università e diventare dentista. Il mio sogno? Andare alla sua laurea» aggiunge con orgoglio e commozione.
 Purtroppo però «l'emozione Chernobyl si sta allontanando nel tempo e sono sempre meno le famiglie che decidono di accogliere i bambini - e lancia un appello -. E’ un’esperienza bellissima. Chi fosse interessato mi scriva a renata.borelli@tin.it». 
 
 
 
 
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Roberta

    06 Febbraio @ 14.38

    Buongiorno,anch'io sarei interessata ad accogliere uno di loro ma no so a chi rivolgermi. Sarei interessata se mi direste come devo fare.Vi ringrazio e vi porgo i miei saluti. Roberta

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Salva un uomo che sta annegando e lo rianima

LA STORIA

Salva un uomo che sta annegando e lo rianima

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

Terremoto

I parmigiani ad Ischia: «Notte di paura»

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Due colpi in poche ore

Nuova rapina ad un bancomat

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

Tendenze

Il tradimento al tempo dei social

COLORNO

50 anni fa Mazzoli divenne il re della motonautica

TRIBUNALE

Blitz notturno nel bar di via Bixio, condannato il ladro

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

1commento

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

1commento

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Anteprima gazzetta

Traversetolese eroe salva la vita ad un uomo che stava annegando

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti