Quartieri-Frazioni

Cimitero di Marore, via ai lavori di ampliamento

Ricevi gratis le news
0

Il cimitero di Marore verrà ampliato. E’ stato approvato il progetto definitivo per la realizzazione di una nuova ala del campo santo. Si tratta di un prolungamento di un “braccio” esistente, situato nella zona Ovest del cimitero (verso via Traversetolo), che ospiterà oltre 350 avelli, ma anche un ascensore-montacarichi, per consentire l’accesso ai disabili e il trasferimento delle salme ai piani superiori della struttura, alta circa 12 metri e divisa su tre piani. Con la realizzazione di questa opera l’amministrazione fornirà una risposta concreta alle necessità di Ade in termini di spazi dedicati alle sepolture.
 
Costi e tempi - La spesa prevista per la realizzazione dell’opera ammonta complessivamente a 1 milione e 450 mila euro, stanziati in toto dall’amministrazione comunale. Nelle prossime settimane dovrebbe essere approvato il progetto esecutivo. Bisognerà invece attendere la primavera per l’aggiudicazione e l’inizio dei lavori, che dovrebbero terminare nel giro di circa un anno.
 
La nuova ala - La nuova struttura sarà larga circa 12 metri, lunga 22, alta 12 e contornata da portici. Lungo i suoi tre piani ospiterà 12 cappelle, 7 arcate (ossia intere file di avelli) e 240 avelli singoli, per un totale di 356 loculi.
Per rendere accessibile con facilità anche l’ultima fila di avelli senza l’uso di scale, i loculi sono stati disposti su quattro file. Gli elementi architettonici inseriti nel progetto nascono inoltre dall’esigenza di acuire i sentimenti e le sensazioni legati al luogo “sacro” e a ciò che esso rappresenta. Il progetto complessivo dell’ampliamento del cimitero di Marore è stato redatto dallo studio  Architetti Associati Giandebiaggi & Mora. Questo terzo stralcio invece dall'architetto Silvano Carcelli in esatta attinenza al progetto generale.
 
Accessibilità- Il nuovo ampliamento del cimitero, così gli altri spazi, presenta caratteristiche tali da poter essere fruito comodamente sia da parte dei disabili che da persone anziane, perché completamente privo di barriere architettoniche. Il nuovo blocco è dotato di un ascensore-montacarichi con una cabina di 1,40 metri per 2,50, in maniera tale da consentire anche il trasporto ai piani superiori dei feretri.
 
“Con questo ampliamento del cimitero di Marore, terzo stralcio di un progetto ben più ampio, l’amministrazione Comunale ha inteso dare una risposta forte alle necessità di Ade, non solo per la tipologia della nuova struttura, ma anche per rassicurare una sufficiente disponibilità per i prossimi 20 anni - ha detto Giorgio Aiello, assessore comunale ai Lavori Pubblici - L’opera infatti è una struttura a tre piani, che ospiterà cappelle gentilizie e  loculi a file singole (le cosiddette arcate). L’importo delle opere e di oltre 1 milione e 450 mila euro”. Paolo Zoni, assessore comunale ai Servizi cimiteriali, spiega che "questo intervento è il terzo stralcio del progetto di completamento del cimitero di Marore, il più grande dei cimiteri delegazionali, progetto che si pone come cimitero all’interno del cimitero e che comporterà, secondo le previsioni del piano regolatore cimiteriale, anche una riqualificazione delle parti esterne nel lato sud e ovest con nuovi accessi e parcheggi e una rivisitazione dei percorsi interni di collegamento tra i vari reparti”.
Paola Colla, presidente di Ade Spa, sottolinea: “Il cimitero di Marore si sta caratterizzando come secondo polo cimiteriale della città. In questi anni si è lavorato molto affinché potesse raggiungere l’autosufficienza, rispondendo al fabbisogno di sepolture. Grazie all’ampliamento e alla rotazione delle sepolture, tramite i piani di esumazione ed estumulazione annuale, si potrà rispondere alle richieste giacenti presso Ade, consentendo ai parmigiani di usufruire di strutture private quali cappelle o arcate. Il progetto predisposto corrisponde pienamente alle richieste formulate e corregge alcune imperfezioni rispetto alle precedenti edificazioni che miglioreranno la fruibilità del campo santo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza in centro

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

59 ANNI

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili

INTERVISTA

La regista Emma Dante: così in scena la bruttezza diventa bellezza

DIPENDENZA

Una sera con i Narcotici Anonimi

89 ANNI

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia

Salsomaggiore

«Serhiy Burdenyuk è scomparso: chi l'ha visto?»

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

anteprima gazzetta

Quei ragazzini terribili che imperversano in centro Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti