15°

29°

Quartieri-Frazioni

Nuova ala al cimitero di Marore

Ricevi gratis le news
0

 di Pierluigi Dallapina

Un progetto che prenderà forma grazie all'impiego di materiali «nobili», come il marmo per le rifiniture e i mattoni per le facciate, capaci di rispettare la sacralità dei luoghi e assecondare la preghiera. Inizieranno in primavera i lavori per la realizzazione di una nuova ala del cimitero di Marore, un cimitero che nel corso degli anni è stato caratterizzato da una rapida espansione, tanto da diventare il secondo più grande della città, ovviamente dopo il complesso della Villetta. La struttura, presentata ieri in municipio, si svilupperà su tre piani e riuscirà ad ospitare più di 350 avelli, in modo da offrire una soluzione al numero crescente di persone che desiderano seppellire i propri cari in questo campo santo. La nuova ala, larga 12 metri, lunga 22 e alta 12, sarà contornata da un porticato e riuscirà ad ospitare 356 loculi divisi in 12 cappelle, 7 arcate (rappresentate da intere file di avelli) e 240 avelli singoli, ed ogni piano sarà percorso da quattro file di avelli, in modo da abbassare le altezze e rendere più accessibile la visita ai defunti. 
L'edificio sarà anche dotato di un ascensore-montacarichi, con una cabina da 1,40 metri per 2,50, per trasportare le salme dei defunti, ma anche i disabili e le persone anziane con problemi di deambulazione. 
Dopo l'approvazione del progetto definitivo, nelle prossime settimane dovrebbe arrivare il via libera anche al progetto esecutivo, mentre entro la primavera è attesa l'aggiudicazione dei lavori e l'avvio del cantiere che dovrebbe terminare nell'arco di 12 mesi. Progettato dall'architetto Silvano Carcelli, il costo di questo terzo stralcio è di 1 milione 450 mila euro, totalmente a carico dell'amministrazione comunale. Una delle particolarità dell'intervento è l'abbattimento delle barriere architettoniche, senza contare l'ampliamento dei parcheggi e un miglioramento dei percorsi interni al campo santo. Ma la costruzione della nuova ala è solo uno dei tanti interventi che riguardano il cimitero di Marore, interessato da un grande ampliamento progettato dallo studio Architetti associati «Giandebiaggi & Mora». I primi due stralci  dell'ampliamento sono stati già portati a termine per un totale di 450 avelli disponibili, mentre nei prossimi anni il cimitero continuerà a svilupparsi fino ad abbracciare un'area di 9 mila metri quadrati e offrire 4500 avelli. Realizzato con particolare cura nella selezione dei materiali, soprattutto marmo e mattoni, la nuova area crescerà attorno ad una struttura ottagonale, studiata per accentuare la sacralità dei luoghi. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

astronomia

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

9commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

2commenti

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

16commenti

METEO

Arriva una nuova ondata di caldo africano

Già finita tregua, da mercoledì temperature tornano sopra media

1commento

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

1commento

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

anteprima gazzetta

La "cattedrale segreta", alla scoperta del duomo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti