12°

23°

Quartieri-Frazioni

Nuova ala al cimitero di Marore

Ricevi gratis le news
0

 di Pierluigi Dallapina

Un progetto che prenderà forma grazie all'impiego di materiali «nobili», come il marmo per le rifiniture e i mattoni per le facciate, capaci di rispettare la sacralità dei luoghi e assecondare la preghiera. Inizieranno in primavera i lavori per la realizzazione di una nuova ala del cimitero di Marore, un cimitero che nel corso degli anni è stato caratterizzato da una rapida espansione, tanto da diventare il secondo più grande della città, ovviamente dopo il complesso della Villetta. La struttura, presentata ieri in municipio, si svilupperà su tre piani e riuscirà ad ospitare più di 350 avelli, in modo da offrire una soluzione al numero crescente di persone che desiderano seppellire i propri cari in questo campo santo. La nuova ala, larga 12 metri, lunga 22 e alta 12, sarà contornata da un porticato e riuscirà ad ospitare 356 loculi divisi in 12 cappelle, 7 arcate (rappresentate da intere file di avelli) e 240 avelli singoli, ed ogni piano sarà percorso da quattro file di avelli, in modo da abbassare le altezze e rendere più accessibile la visita ai defunti. 
L'edificio sarà anche dotato di un ascensore-montacarichi, con una cabina da 1,40 metri per 2,50, per trasportare le salme dei defunti, ma anche i disabili e le persone anziane con problemi di deambulazione. 
Dopo l'approvazione del progetto definitivo, nelle prossime settimane dovrebbe arrivare il via libera anche al progetto esecutivo, mentre entro la primavera è attesa l'aggiudicazione dei lavori e l'avvio del cantiere che dovrebbe terminare nell'arco di 12 mesi. Progettato dall'architetto Silvano Carcelli, il costo di questo terzo stralcio è di 1 milione 450 mila euro, totalmente a carico dell'amministrazione comunale. Una delle particolarità dell'intervento è l'abbattimento delle barriere architettoniche, senza contare l'ampliamento dei parcheggi e un miglioramento dei percorsi interni al campo santo. Ma la costruzione della nuova ala è solo uno dei tanti interventi che riguardano il cimitero di Marore, interessato da un grande ampliamento progettato dallo studio Architetti associati «Giandebiaggi & Mora». I primi due stralci  dell'ampliamento sono stati già portati a termine per un totale di 450 avelli disponibili, mentre nei prossimi anni il cimitero continuerà a svilupparsi fino ad abbracciare un'area di 9 mila metri quadrati e offrire 4500 avelli. Realizzato con particolare cura nella selezione dei materiali, soprattutto marmo e mattoni, la nuova area crescerà attorno ad una struttura ottagonale, studiata per accentuare la sacralità dei luoghi. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

La Gregoraci a Ranzano

gazza...gossip

La Gregoraci a Ranzano

2commenti

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Spettacolo

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Artaj", osteria moderna all'insegna della tradizione

IL RISTORANTE

"Artaj", osteria moderna all'insegna della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

Via Paradigna

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

Criminalità

Via Traversetolo, porta di un bar sfondata con un tombino

Calcio

Per il Parma un altro ko

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Il caso

Neviano, guerra ai «furbetti» dei rifiuti

Fidenza

Addio a Orlandelli, il «Mariner»

OPERAZIONE

Patrimoni nascosti all'estero, domani gli interrogatori

Scuola

Al Rasori inaugurate le aule dei ragazzi del Bocchialini

Lutto

Addio a Giordana Pagliari, un'istituzione del teatro dialettale

TARDINI

Terzo stop di fila, Parma ko anche con l'Empoli

Nocciolini si fa parare un rigore. La "rivoluzione" di D'Aversa non basta

3commenti

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

39commenti

san leonardo

Nel casolare scoperte 5 persone (2 bimbi) e condizioni disumane

8commenti

anteprima gazzetta

Tante truffe, quando i tecnici veri suonano e si trovano una pistola finta

1commento

tg parma

Furgone come ariete: spaccata alla Moto Ducati di Pilastrello

2commenti

tamponamento

Incidente in Tangenziale Nord (via Venezia): in due al Ps Foto

nella notte

Incidente, schianto contro un traliccio in via Langhirano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

MESSICO

Terremoto devastante di 7.1. Molti morti. Le prime immagini Video

ONU

Trump: "Se la Corea del Nord attacca la distruggiamo"

SPORT

calcio

Cori sulla sua virilità a Lukaku, tifosi dello United accusati di razzismo

MotoGp

Vale torna in pista a Misano. Il padre: "Ottimista per Aragon"

SOCIETA'

Inghilterra

In due aggrediscono autista: ma lui è esperto di arti marziali Video

USA

Toys R' Us getta la spugna: chiesta la bancarotta

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

MULTISPAZIO

Dacia Dokker Pick-Up: chi non lavora...