-2°

Quartieri-Frazioni

In via Nuova Naviglio tre aziende «isolate» dalla Parma-Brescia

In via Nuova Naviglio tre aziende «isolate» dalla Parma-Brescia
0
Pierluigi Dallapina
Quando le sbarre si abbassano nessuno può più entrare o uscire da strada Nuova Naviglio. L’attività di tre aziende, e i ritmi di lavoro di un’ottantina di operai sono infatti scanditi dal passaggio dei treni della linea Parma-Brescia. E quando un convoglio impiega anche più di 15 minuti per passare, non resta che aspettare, o riprovare dopo.
 Per la verità, il problema non riguarda tutta la via, occupata per la maggior parte da capannoni industriali e da attività artigianali, ma solo il tratto che si trova oltre la linea ferroviaria Parma-Brescia, rimasta chiusa per 6 anni a causa dei lavori sull'alta velocità, e da metà dicembre ritornata in funzione. La riattivazione del servizio è stata una «benedizione» per le centinaia di pendolari costretti, fino a poco tempo fa, a viaggiare in pullman fino a San Polo di Torrile per poi risalire sul treno con tempi di percorrenza dilatati,  ma per un disagio risolto se ne è immediatamente presentato un altro.  Questa volta però non è tutta colpa dei binari, perché le tre aziende «ostaggio» del passaggio a livello sono state penalizzate anche dalla chiusura dell’ultimo tratto di strada Nuova Naviglio decisa dal Comune oltre un anno fa. Poco prima del sottopassaggio della  linea Tav sono infatti stati posizionati dei «new jersey» per impedire il transito, rendendo così impossibile proseguire per strada della Lupa, strada Ugozzolo o strada Burla, come invece potrebbe essere fatto senza l'attuale divieto.
 «Noi non chiediamo certo l’abolizione del passaggio a livello, ma almeno che venga riaperta la strada chiusa circa un anno fa», chiede Luigi Polizza, responsabile della Cavidue, azienda con una decina di dipendenti specializzati nell’assistenza meccanica ai camion. Nelle stesse condizioni di questa attività ci sono anche la Frigiline, che conta un’altra decina di operai e che realizza impianti di refrigerazione per i camion, e soprattutto la sessantina di lavoratori della Plasto Blok, attiva nel settore delle furgonature industriali. «Il vero problema è rappresentato dalle emergenze. Se si dovesse verificare un incendio, o un infortunio, quando ci sono le sbarre abbassate i mezzi di soccorso sarebbero costretti a perdere minuti preziosi», avverte Romano Bertolini, presidente della Plasto Blok. Infatti, con la chiusura di strada Nuova Naviglio, queste aziende hanno un’unica via d’accesso, che è quella che le collega a via Paradigna. «Lavoriamo molto con i pezzi di ricambio, e quando qualche corriere ha fretta, e le sbarre non si alzano, ci lascia il pacco oltre i binari», sottolinea Polizza. «Noi siamo qua dall’aprile 2004 - aggiunge - e dopo 4 o 5 mesi hanno chiuso la ferrovia. A dicembre è stata riaperta, e da quel momento sono iniziati i problemi, anche perché il passaggio a livello è il nostro unico ingresso». «E' evidente, bisogna trovare una strada alternativa», suggerisce Giuseppe Tanara, amministratore della Frigiline.
L'appello non rimane inascoltato e la soluzione per risolvere il problema delle aziende di strada Nuova Naviglio sembra essere all’orizzonte. Lo ha assicurato ieri  l’assessore alla Mobilità, Davide Mora. «La prossima settimana firmerò un’ordinanza affinché venga riaperto l’ultimo tratto di strada Nuova Naviglio, - garantisce -. L'amministrazione - aggiunge - ha intenzione di risolvere al più presto il disagio lamentato dal gruppo di imprenditori della zona, rimuovendo le barriere che oggi impediscono la circolazione».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Un coro di no per la chiusura del supermercato di via D'Azeglio

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

1commento

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti