12°

ambiente

Alluvione, il punto a un anno di distanza. Martedì un convegno

Alluvione, il punto a un anno di distanza. Martedì un convegno
6
 

L’esondazione del torrente Baganza, gli ingenti danni causati, le polemiche sull’allerta e sulla gestione dell’emergenza. Per fare il punto della situazione, a un anno di distanza, sugli interventi eseguiti fino ad oggi e su quelli rimasti da attuare o da programmare per il futuro, l’Ordine dei Geologi dell’Emilia-Romagna ha deciso di promuovere insieme con altri enti un convegno aperto a tutta la cittadinanza dal titolo «Alluvione del torrente Baganza del 13/10/2014. Un anno dopo». Emblematica la data scelta per l’evento: martedì 13 ottobre (9-18), a un anno esatto di distanza. Teatro della manifestazione sarà il Campus.

«Non vogliamo dimenticare quel che è avvenuto un anno fa – esordisce Antonio Di Lauro, geologo parmigiano e consigliere dell’Ordine regionale -. Ci interessa stimolare gli enti preposti e la popolazione stessa a fare tesoro di quanto accaduto affinché certi errori non si ripetano». «Occorre mantenere sempre alta l’attenzione anche nei momenti ritenuti non critici» continua Di Lauro». Di fronte a certe calamità naturali, la principale modalità di intervento che l’Ordine dei Geologi dell’Emilia-Romagna da tempo propone è quella della prevenzione, che richiede necessariamente la presenza di figure professionali all’interno delle istituzioni preposte al controllo del territorio. Al convegno di martedì, organizzato insieme al Dipartimento di Fisica e Scienze dell’Università della Terra, si susseguiranno testimoni diretti degli eventi ed esperti del territorio impegnati nella pianificazione degli interventi di prevenzione. Sono previsti gli interventi, tra gli altri, dell’assessore alla Difesa del suolo e della Costa della Regione Emilia-Romagna, Paola Gazzolo, dell’assessore ai Lavori pubblici del Comune di Parma, Michele Alinovi, e del presidente della Società Meteorologica Italiana, Luca Mercalli.

Domani, intanto, l’associazione GeoProCiv con il patrocinio dell’Ordine dei Geologi dell’Emilia-Romagna promuove un’escursione dal titolo «Una camminata a un anno dall’alluvione» lungo le zone attigue al torrente Baganza interessate dall’esondazione di un anno fa. Per informazioni e iscrizioni scrivere a info@geo-pro.civ.it oppure passioneparma@gmail.com.r.c.

............

E all'alluvione un anno dopo sarà dedicato uno speciale dalla Gazzetta di Parma in edicola domenica 11

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • StekkoPardo

    12 Ottobre @ 09.22

    ma è un anno che davanti alla Telecom staziona un enorme "container" che occupa l'intero marciapiede (suolo pubblico): sarà mai rimosso? è di proprietà Telecom?

    Rispondi

    • StekkoPardo

      13 Ottobre @ 12.09

      giusto per dare a Cesare quel che è di Cesare e della serie meglio tardi che mai, quel container stamattina l'ho visto all'interno della proprietà Telecom

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..."

Roma

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..." Foto

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Aggiudicazione provvisoria⁩

Parma

Trasporto pubblico, gara a Busitalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

4commenti

Parma

Ancora animali avvelenati: un caso in zona Montanara Foto

La polizia municipale, su Twitter, invita a fare attenzione in via Torrente Manubiola

Parma

Mattinata di incidenti: quattro feriti in poche ore Foto

Via Mazzini

I commercianti: «Minacciati dalle baby gang»

5commenti

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

Cocaina

Preso il pusher dei ragazzini

1commento

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco la mappa dei controlli a Parma

Lega Pro

Parma: splendida rimonta, Samb ko

tg parma

Il pugile Fragomeni dona 25mila euro all'Ospedale dei Bambini Video

BASSA

I truffatori arrestati risarciscono i negozianti raggirati

1commento

Gazzareporter

Parcheggio "selvaggio" in via Marchesi

Sant'Ilario d'Enza

Rissa a colpi di sedie e tavolini: quattro stranieri in manette

Due indiani e due pakistani si sono affrontati fuori da un kebab di via Roma, nel paese della Val d'Enza

5commenti

Rugby

Al Molino Grassi un super-derby Foto

Al fotofinish grazie alla mischia i gialloblù trovano la meta e superano i «cugini» dell'Amatori

Fidenza

Malore in piazza, l'esercitazione diventa soccorso reale

Salsomaggiore

Addio a Iolanda Campanini, una vita fra libri e giornali

Il personaggio

Il bussetano Laurini debutterà in F3 al volante di una Dallara: «Che emozione»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

1commento

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

2commenti

ITALIA/MONDO

vercelli

Voleva salvare il cane: travolto dal trattore di papà

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

COSTUME

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

LA PEPPA

La ricetta: Whoopies arlecchino per il carnevale dei piccoli

SPORT

ATLETICA

«Ayo» Folorunso campionessa italiana nei 400

Stadio Tardini

Parma-Samb 4-2: ecco il gol di Munari

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

300 CV

Leon Cupra, la Seat più potente di sempre Gallery