22°

Quartieri-Frazioni

«Senso unico in via Cagliari»

Ricevi gratis le news
1

 «Istituite il senso unico di circolazione in via Cagliari». E' questa la proposta che arriva dalla seduta della commissione Lavori pubblici che si è riunita a San Leonardo che ha proseguito nella disamina delle problematiche delle oltre 150 strade del quartiere.

 Un’operazione complessa - a tutt'oggi siamo a un quarto del lavoro con una quarantina di vie passate al setaccio - che si completerà entro l’estate e che ieri mattina ha visto anche altre tematiche al centro della discussione, quali l’allargamento del marciapiede su via Brescia e via Pasubio (quello attuale non permette la mobilità a carrozzine e carrozzelle), il completamento dell’asse ciclabile tra le vie Bologna e Venezia e la costruzione del marciapiede in via don Albertario. Importante anche il riferimento (tutte le proposte della commissione vanno in seguito ratificate dal consiglio, ndr) ai pali della luce: su via Brennero, Alghero e Alessandria si chiede di togliere gli attuali, in cemento, e di posizionarne in ferro come d’altro canto succede in tante zone della città. Un intervento, rileva il coordinatore, Fiorenzo Pignotti, «in nome della sicurezza e del rispetto dell’arredo urbano». A farla da padrone, comunque, l’istanza di via Cagliari: la proposta del senso unico di circolazione porterebbe di riflesso anche un’altra questione cara al quartiere, ovvero l’adeguamento del marciapiede, anche qui come in via Brescia e Pasubio, angusto e scarsamente accessibile alle fasce deboli, anziani, mamme con carrozzine e disabili in genere. E sempre dal San Leonardo continua a tenere banco la questione della riapertura di via Ravenna che ha portato a una sonora contestazione dell’assessore alla Viabilità, Davide Mora, nel corso dell’ultima assemblea pubblica: il comitato dei residenti si dice «perplesso in merito a una scelta arrivata senza motivazioni logiche e scientifiche» e si è fatto carico in seconda battuta di contattare azienda sanitaria e Arpa con l’intento di capire se esistano i presupposti per tornare a richiederne la chiusura. In questa direzione si inserisce inoltre la riproposizione di un documento datato 2006 che ne chiedeva in effetti la chiusura e la richiesta che «ogni decisione in merito, una volta motivata, sia organica al progetto di riqualificazione della zona». Sempre Pignotti si è fatto promotore infine di una richiesta da inoltrare all’amministrazione comunale già recepita in sede di consiglio per la costruzione di una rotatoria a rialzo all’intersezione tra le vie Ravenna, Prampolini e Milano sulla falsa riga di quella già esistente in via Venezia per mitigare il volume di traffico che insiste sulla strada.fr.sa.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • luca

    18 Febbraio @ 14.16

    Sarebbe ora di istituire il senso unico in via Cagliari... l'ideale sarebbe di istituirlo in direzione di via Europa.... per decongestionare l'incrocio con via Trento-S.Leonardo-Venezia l'incrocio di "sgaido" come lo chiamo io.... dov'è impossibile realizzarci una rotonda,almeno da quel che ho sentito.... almeno fare in modo che ci passino meno macchine....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

9commenti

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Economia

Rinnovato il contratto tra Number1 logistics Group e Barilla

"Obiettivi aziendali ma anche condivisione di valori"

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 9

IL CASO

Parchi, bagni «vietati» ai disabili

BORGOTARO

Venturi: «Punto nascita, chiusura inevitabile»

1commento

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

E' da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al nostro sondaggio

1commento

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

E' al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

Tra viale Vittoria e via Gulli

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

rapimento

Alfano: "Liberato in Nigeria don Maurizio Pallù"

OMICIDI

Morto il serial killer delle donne di Bolzano

SPORT

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

SOCIETA'

FOTOGRAFIA

Percezione e realtà negli scatti di Volumnia Fontana

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»