Quartieri-Frazioni

Nando Azzali, il «maringón» con l'Oltretorrente nel cuore

Nando Azzali, il «maringón» con l'Oltretorrente nel cuore
Ricevi gratis le news
0

 Lorenzo Sartorio

I suoi 65 anni di lavoro e il suo ottantesimo compleanno li ha voluti festeggiare nel migliore dei modi: con un omaggio al legno. Nando Azzali, falegname storico «de d’la da l’acqua» con botteguccia in Guasti di Santa Cecilia, ha inventato un tanto strano quanto ingegnoso marchingegno tipicamente parmigiano. Si tratta di una grata per fare asciugare gli «anolèn» appena fatti, altri tipi di pasta fatta in casa, i funghi freschi o altro genere di cibi che necessitano di un determinato periodo di «calma» all’asciutto per diventare  abili alle pentole. 
Nativo di Vigatto, quindi «pramzàn ariòz», figlio di un muratore, Nando da ragazzino  si stabilì con la famiglia in quell'Oltretorrente, che sarebbe poi divenuto il suo nido per tutta la vita. La sua prima casa oltretorrentina fu in via Bixio, dove un tempo erano ubicati i bagni pubblici, poi il trasloco in borgo Catena dove abita tuttora in una casetta restaurata  con la moglie Lidia, i figli Paolo e Sandra, il genero Paolo Barezzi e il «nipotone» Alessandro.
Dopo esser stato alle dipendenze della Salvarani, Azzali decise di mettersi in proprio prima in borgo Catena,  quindi in Guasti di Santa Cecilia in un vecchio garage a un tiro di schioppo dal negozio di un meccanico di bici e  dal banco del lotto che chiuse i battenti  alcuni anni fa. Nando, «maringón» da sempre, dopo aver frequentato le scuole medie e industriali in via Bixio, imparò proprio sui banchi di scuola l’abc di uno dei mestieri più vecchi del mondo che lo portò a realizzare seggiole, mobili e tavoli. «Un po' di tutto - sostiene Nando - anche se adesso mi limito a fare qualche piccola riparazione». 
Magro come un’acciuga, svelto come un pesce, uomo forte e temprato, Azzali  tutti i giorni che Dio comanda è nel suo laboratorio ovattato dalla polvere del tempo dove le ragnatele, imperlate di segatura, sembrano drappi dorati che ondeggiano sul palcoscenico della vita. Sì, perché il laboratorio di Nando ha rappresentato proprio lo scenario dove l'infaticabile e estroso artigiano ha trascorso tutta la vita, lavorando sodo e non contando mai le ore. Il legno più pregiato? Azzali non ha dubbi, «il noce». E di falegnami ne esistono ancora? «Pochi - risponde Nando - anche perché la gente, se rompe qualcosa, la butta. Una volta erano tutt pù povrètt, non si buttava niente e, se si rompeva qualcosa, lo si riparava. Adésa jén dvintè tutt siòr!». 
Tra le barricate di assi e  attrezzi vari, Nando, mentre lavora, ama ascoltare il liscio. «Còsta sì c'lè musica mo miga còlla äd chi sältafoss dal gióron d’incò». Tifoso del Parma, Nando e la Lidia, sua moglie,  al sabato e alla domenica  salgono in bici e s'involano  nei paesini della pedemontana per una salutare pedalata. E l’Oltretorrente ? «L’è cambiè bombén - sostiene l’anziano falegname - ma qui è abbastanza tranquillo. Non mi lamento». Nel suo laboratorio, Nando  quasi ogni giorno riceve la visita degli amici di sempre per le rituali quattro chiacchiere: il fornaio Walter Ferrari di borgo degli Asini detto «Mitraja», il mitico colombofilo della «Premiata» Igino Chierici «Gaión» e il simpaticissimo Pavlén, mentre i momenti liberi usa trascorrerli  al circolo dell’Assistenza pubblica, all’«Oca morta», al «Pedäl» oppure all’«Aquila Gigole» di piazzale Inzani. 
Entra un cliente con una sedia moderna da riparare. Nando la scruta come un medico: «Al giorno d’incò j fan d’la roba... Mah!». La solleva, la appoggia sul banco di lavoro e comincia a sistemarla, mentre le note di una mazurca si perdono nell’aria del borgo che odora delle «chiacchiere» di Carnevale. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza in centro

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

59 ANNI

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili

INTERVISTA

La regista Emma Dante: così in scena la bruttezza diventa bellezza

DIPENDENZA

Una sera con i Narcotici Anonimi

89 ANNI

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia

Salsomaggiore

«Serhiy Burdenyuk è scomparso: chi l'ha visto?»

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

anteprima gazzetta

Quei ragazzini terribili che imperversano in centro Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti