10°

24°

Quartieri-Frazioni

Il quartiere Cittadella si spacca sull'ipotesi di un nuovo stadio

Il quartiere Cittadella si spacca sull'ipotesi di un nuovo stadio
Ricevi gratis le news
2

Margherita Portelli
La questione Tardini scende di nuovo in campo e, a suon di opinioni discordanti, due nutrite fette di tifosi-cittadini si confrontano sull'eventualità del trasferimento  del «tempio» del cuore sportivo cittadino.
Lo stadio va, lo stadio resta. Se n'è discusso durante il consiglio del quartiere Cittadella, che si è tenuto ieri sera in via Bizzozero. I consiglieri stessi si esprimono, nessuno escluso, dando voce a pareri opposti. Chi sostiene la necessità di privilegiare i diritti degli abitanti della zona che, a domeniche alterne, vedono minata la propria vivibilità, e chi si appella all’attaccamento nostalgico a un luogo che è ormai nella memoria storica della città.
«Non riusciamo a uscire di casa o a raggiungere i genitori anziani alla domenica»,  lamenta il consigliere Leonardo Di Jorio. «Il Tardini è un’istituzione della città» ribatte Maria Adelaide Petrillo. Poi c'è chi, come il consigliere Massimiliano Bonu, ricorda: «Che lo stadio si sposti o no, bisogna trovare soluzioni immediate per determinati problemi nel breve periodo».
Il vice sindaco Paolo Buzzi è intervenuto ribadendo l’intenzione dell’amministrazione di non costruire palazzine nell’area del Tardini, qualora si decidesse di spostare lo stadio: «Stiamo  ragionando per ipotesi - è intervenuto Buzzi -. Sul Tardini non ci sono vincoli di destinazione d’uso, ma non c'è l’intenzione di lasciare spazio alla speculazione edilizia. Lo stadio, però, presenta delle problematiche. Una ristrutturazione, peraltro necessaria, costerebbe circa quaranta milioni di euro, mentre la costruzione di uno stadio nuovo comporterebbe una spesa che va dai settanta agli ottanta. Se poi Parma entrasse nel circuito degli Europei del 2016, allora potrebbe contare su finanziamenti utili. Bisogna valutare attentamente i costi e i benefici della situazione attuale per decidere se lo spostamento è necessario. Capisco il rammarico, ma non credo che se si spostasse lo stadio la fede calcistica non verrebbe meno. Bisogna considerare con scrupolo, però, la questione finanziaria».
 I Boys del Parma,   presenti all’incontro, attraverso il portavoce, hanno espresso un parere deciso: «Il Tardini è il più grande luogo di aggregazione in città.  Le dinamiche del tifo conducono anche alla costruzione di legami sociali forti, che oggi sono sempre meno nelle giovani generazioni. Spostare lo stadio al di fuori del cuore cittadino ci sembra un controsenso.  Fu completamente ricostruito 20 anni fa,  non è vecchio. Farne uno nuovo sarebbe uno spreco di denaro pubblico».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • guido

    24 Febbraio @ 18.02

    non occorrono sondaggi. lo stadio va spostato, anche se mi dispiace. se dovesse succedere, mi farebbe piacere non vedere speculazioni edilizie tipo ex braibanti o ex gas

    Rispondi

  • Albertina Negri

    24 Febbraio @ 11.21

    Sono assolutamente d'accordo a spostare lo stadio , e' inconcepibile essere prigionieri in casa a seguito della partita di calcio ed avere le macchine parcheggiate ovunque ed impunite ( parcheggio dei disabili, in divieto di sosta, in prossimita' di un incrocio o di una curva) mentre nei giorni normali non ti puoi permettere di parcheggiare male anche un solo minuto perche' trovi immediatamente la multa!!!!!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grande Fratello doccia

televisione

Doccia "hot" della "piccola" Belen: ascolti alle stelle e polemiche

1commento

Claudio Baglioni

Claudio Baglioni

spettacoli

Sanremo, Baglioni sarà conduttore e direttore artistico

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

DOMANI

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Cade in bici, è grave

nel pomeriggio

Cade in bici in via Garibaldi: ottantenne ricoverato in gravi condizioni Video

tg parma

Viadotto sul Po chiuso, il Governo vaglia la fattibilità del ponte di barche Video

4commenti

anteprima gazzetta

Massese, i mesi passano e nulla cambia: resta pericolosa

gazzareporter

Strada allagata in via Gramsci

venezia-Parma

Brutto momento, D'Aversa: "Dobbiamo uscirne con la voglia di lottare" Video

1commento

Dramma

Sfrattato, si toglie la vita

27commenti

fauna selvatica

Trasporto di animali feriti, affidato l'incarico

Il responsabile del servizio è il dr.Giovanni Maria Pisani

tg parma

Blitz col coltello in farmacia, è caccia ai rapinatori Video

1commento

PROCESSO

Villa Alba, nuova perizia su una morte sospetta

ROCCABIANCA

Ponte sul Po, prima i disagi ora gli incidenti

Università

Mercoledì 27 si vota per il nuovo rettore: dove e come

in serata

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

FRODE

Wally Bonvicini parla e si difende

2commenti

TORRECHIARA

Il mistero della settima porta

gazzareporter

Rifiuti "in bella mostra": la segnalazione dalla zona ospedale

4commenti

PARMA

Finti poliziotti picchiano e rapinano prostitute in via Emilia Ovest

Gli agenti delle Volanti sono stati contattati da una "unità di strada anti-tratta"

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Massa Carrara

Le spese pazze di don Euro: indagato anche il vescovo di Massa

Russia

Sulla statua di Kalashnikov c'è il mitra sbagliato

SPORT

motogp

Aragon, seconde libere: Rossi 20° Domina Pedrosa

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

Brianza

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze Foto

turismo

A Forte dei Marmi prorogata la chiusura degli stabilimenti: 5 novembre

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery