12°

26°

Quartieri-Frazioni

Ugola, diaframma e sentimento

Ugola, diaframma e sentimento
0

 San Leonardo

Da quando è in pensione, Mauro Ferrari ha deciso di dedicarsi al suo hobby preferito: il canto. 
Residente storico del quartiere San Leonardo, canta e suona dove lo chiamano, spesso nelle case di riposo per regalare un sorriso e un momento di allegria agli anziani della città. 
«Mi sono sposato presto, a 18 anni e mia moglie Loredana ne aveva 15 e mezzo, incinta di mio figlio. Mi sono rimboccato le maniche negli anni sessanta per tirare su la famiglia, poi nel 1995 sono andato in pensione e mi sono dato all’hobby del canto. Ho comprato tutto il necessario, canto all’italiana. Già da ragazzino avevo la mia chitarra e mi divertivo, all’epoca si suonavano le canzoni di allora, come Claudio Villa. Ora che sono in pensione ho più tempo». 
Ma in famiglia non è l’unico con la passione per la musica. «Una mia zia ha cantato nel coro della Rai di Milano, un’altra invece in quello del Teatro Regio per trent'anni». 
Il primo concerto lo ricorda? «Certo, era davanti a una platea di persone anziane sulla carrozzina in una casa di riposo a Sissa. Ce n'era una che poveretta non sembrava presente, ma batteva il tempo con le mani sulla carrozzella. Mi ha commosso, mi ha fatto venire la pelle d’oca. Pensare che li ho un po' aiutati mi ha fatto molto piacere». 
Mauro ora suona da solo, prima era con il gruppo de Gli amici del Bel Canto di Parma Lirica, per 18 anni ha fatto volontariato in Croce Rossa e tuttora è nonno-vigile. 
«Sono nato e cresciuto in quartiere. L’ho visto crescere, fiorire e purtroppo degradare. Prima qui non c'erano tutte queste case, era tutta campagna. Da ragazzini, nel dopo guerra, il quartiere era limitato a via Venezia, dove c'erano i capannoni, via Firenze, Pasubio e Bologna. Il nostro gioco preferito in estate era fare i dispetti a Rolando quando tagliava l’erba e l’ammucchiava. Noi andavamo a distruggere tutti questi mucchi. Me lo dice ancora oggi che ero un ''delinquente'' - spiega ridendo con un po' di nostalgia -. La nostra palestra era la strada, ma nessuno di noi è finito male, siamo stati indirizzati molto bene dalle nostre famiglie. Ci si divertiva con poco. Ricordo anche - prosegue Mauro Ferrari - che tra via Firenze e via Pasubio c'era la lampada che illuminava tantissimo e noi la usavamo per giocare a calcio o per fare i circuiti nella ghiaia di ciclismo e giocare coi tappi. Ci passavamo le serate, quando le mamme stavano fuori sedute sulla sedia, perché allora c'era il coprifuoco delle 10...».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Il video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Parma? La Jolie si consola con Johnny Depp...

GOSSIP

Parma? La Jolie si consola con Johnny Depp...

«Fuocammare» è il candidato italiano

Oscar

«Fuocammare» è il candidato italiano

Cagnotto, matrimonio da favola

Gossip Sportivo

Cagnotto, matrimonio da favola

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

Parma

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

Lealtrenotizie

Pizzarotti duro con Grillo: "Decidere tutti? No, decide uno solo

M5S

Pizzarotti duro con Grillo: "Decidere tutti? No, decide uno solo"

Il sindaco rinnova lo scontro dopo l'esclusione dalla kermesse di Palermo

Borgotaro

Ruba l'incasso alla Fiera del fungo: inseguita e arrestata

tg parma

Scuola di Alice: dopo i ritardi, lavori finiti Video

A breve un altro cantiere

Rivalità

Parma meglio delle città vicine? È polemica

11commenti

VIABILITA'

Nuove corsie bus LungoParma. Ma molti ignorano i divieti Video Tg Parma

Criminalità

Rincasa dopo la messa: scippata

1commento

Parlano gli ex

Parma, il 3-5-2 è il modulo vincente?

Furto

I ladri del sabato sera

Lutto

Addio ad Aleotti: internato in Germania, per due anni mangiò bucce di patata

EDITORIALE

L'Italia che dice no «perché siamo incapaci»

6commenti

QUATTRO CASTELLA

Agricoltore investe col trattore e uccide il figlio di 8 anni

La disgrazia in un fondo nel reggiano. Indagano i carabinieri

1commento

"Puliamo il Mondo"

Rifiuti di ogni genere fra i torrenti Parma e il Baganza Foto

tg parma

Gioco, droga e alcol: dipendenza in calo a Parma nel 2015

Gazzareporter

Pecore al pascolo nel greto... a Parma Video

Fontevivo

Restori, il geometra più longevo d'Italia

stessa posa, stesso luogo

Oggi come ieri: sorrisi e nostalgia Gallery Inviateci le vostre foto

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Rivoluzionari con le case degli altri

2commenti

SONDAGGIO

Parma è meno ordinata di Reggio e Piacenza?

ITALIA/MONDO

Appennino reggiano

Picchia la ex e il figlio, poi si nasconde in un bosco: accerchiato e arrestato

Rimini

Auto contro tir: muore 19enne

CURIOSITA'

parma

Christo: dal lago d'Iseo alle Fiere

borbone parma

In Duomo il battesimo del Principe Carlo Enrico Le foto

15commenti

SPORT

Calciomercato

Napoli, Gabbiadini rinnova

400 metri ostacoli

Folorunso, un nuovo acuto: vittoria e primato personale

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Opel, la Karl
diventa Rocks

IL TEST

Kia cee'd,
che sorpresa
il tre cilindri