10°

20°

Quartieri-Frazioni

Il Comitato di via Farini: "Contenere la movida"

Il Comitato di via Farini: "Contenere la movida"
12

Comunicato stampa

La presente per comunicare la ricostituzione del Comitato Civico Farini, volto a sensibilizzare i pubblici amministratori sui problemi generati dal fenomeno di aggregazione della c.d. “movida” in Via Farini e strade limitrofe, a tutela dei residenti e dei loro diritti fondamentali al riposo, al sonno, alla libertà di movimento, al decoro e alla civile convivenza.
Già in data 12.10.2009  centodieci cittadini avevano sottoscritto un esposto-denuncia indirizzato alla Procura della Repubblica ed al Sindaco di Parma per i ripetuti fatti di disturbo della quiete pubblica verificatisi in strada Farini e borghi circostanti, per poi dare vita nel gennaio di quest'anno al costituendo comitato e procedere alla raccolta firme ancora in corso.
L'Amministrazione si è resa disponibile a un primo confronto in occasione della Consulta del Consiglio di Circoscrizione Parma Centro sul tema “movida in zona Farini”, tenutasi il 28 gennaio con la partecipazione degli Assessori Mora e Zoni, ai quali è stato sottoposto un  documento del Comitato Farini che si allega.
 

Giovedì  25 febbraio il Sindaco Vignali ha poi ricevuto i rappresentanti del Comitato Civico Farini, in presenza dei collaboratori più stretti e degli Assessori Mora, Zoni e Sassi.
Si è trattato di un incontro collaborativo e proficuo, in cui Sindaco ed Assessori hanno riconosciuto che il fenomeno “movida” deve essere governato e contenuto entro ragionevoli limiti, programmando un tavolo con la partecipazione dei rappresentanti del Comitato dei residenti, rappresentanti degli esercenti, Assessori al Commercio, alla Viabilità, all'Ambiente e alla Sicurezza,  al fine di predisporre un codice di autoregolamentazione da sottoporre alla firma dei titolari dei pubblici esercizi, per garantire il rispetto dei diritti dei residenti e contrastare ogni forma di degrado ambientale.
Nell'incontro si è riconosciuto che già esistono precise norme a tutela dei residenti, ed in particolare l'Ordinanza n. 248 del 7 luglio 2009, che si allega,  a cui si vuole dare concreta attuazione col coinvolgimento diretto dei titolari dei pubblici esercizi, eventualmente con l'impiego di vigilantes privati, come già sperimentato con successo in occasione della movida di Via D'Azeglio.
E' poi stato previsto un controllo puntuale della viabilità e della sosta, per contrastare il fenomeno del parcheggio selvaggio e il rispetto delle righe bianco/blu riservate ai residenti.


                                                                                                         p. Comitato Civico Farini
                                                                                                         Avv. Giovanni Passerini

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gianfranco ferrari

    02 Marzo @ 12.30

    Volevo aggiungere: le forze dell'ordine hanno il dovere di far rispettare la legge ed il sindaco se non è capace di risolvere il problema dia le dimissioni.

    Rispondi

  • gianfranco ferrari

    02 Marzo @ 12.27

    Vi è una legislazione europea, recepita dallo stato italiano, ben precisa sull'inquinamento acustico, che in questo caso per motivi di spazio semplifico: dopo le ore 22, nelle zone industriali, quindi rumorose, è ammesso all'esterno delle abitazioni un rumore di fondo di 40 decibel, che è paragonabile al rumore del frigor domestico quando nel silenzio della notte si accende. Nessun sindaco o comitato può cambiare o modificare a piacimento questa normativa, anche se a dire il vero qualcuno ignorante la legge, ha emanato delle disposizioni comunali che sono illegali . Bene farebbe la Gazzetta a pubblicare i termini della legislazione vigente e bene farebbero tutti gli ordini scolastici ad insegnare agli alunni come comportarsi civilmente nelle ore notturne nelle zone abitate, altro che far imparare a tutti a calcolare l'area del cerchio!

    Rispondi

  • franco

    02 Marzo @ 01.40

    X POPOLO 73....LA FINE DEL TUO INTERVENTO E' ILLUMINANTE PER ME CHE VIVO E COME DICI TU "VEGETO" IN VIA FARINI!!! HO 54 ANNI NON SONO VECCHIO, A MODO MIO MI DIVERTO MA SE LA MOVIDA LA ANDATE A FARE ALLA FIERA O ALL' EX SALAMINI SAREI MOLTO CONTENTO!!!! SIA CHIARO NON GUARDO PIPPO BAU MA VOI ROMPETE I CABASISI, COME DICE MONTALBANO!!!!!

    Rispondi

  • Bonora Alberto

    28 Febbraio @ 23.59

    >Caro “popolo73”, sinceramente mi sa che tu prima di parlare debba tenere presente l’educazione, che NON hai ed il rispetto altrui che NON hai !!..... Un consiglio, vai ad abitare a Rimini, vedrai che RISOLVERAI questi tuoi insormontabili problemi.

    Rispondi

  • mic

    28 Febbraio @ 19.02

    Caro Massimo invece di sparare c...... fai pure la tua movida poi però prima di tornare con calma alla tua casetta nella mite periferia fermati a pulire dove tu e tutti i tuoi educatissimi amici avete lasciato un ricordo del vostro passaggio ( a già! è colpa del comune se avete noie alla prostata e dovete farla in ogni angolo compresi i portoni.)Per quanto riguarda i miei soldi non vedo il motivo di spenderli altrove solo per soddisfare le tue voglie da tronista.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Sorbolo: i vini della Botte Gaia

PGN FESTE

Sorbolo: i vini della Botte Gaia Foto

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Si rompe un tubo: strada allagata fra via Montebello e via Galimberti, traffico deviato

parma

Si rompe un tubo: strada allagata fra via Montebello e via Galimberti, traffico deviato Foto

1commento

Carabinieri

Spacciava in Oltretorrente: arrestato

In manette un 31enne tunisino

Parma

Dopo un borseggio abbandona il portafogli fra la merce di un negozio

La Municipale indaga su una donna. Allontanato anche un gruppo di persone sospette che si aggiravano in Ghiaia

LUTTO

Addio a Valenti, lo sportivo

1commento

BORETTO

Sfilano i cavi di un edificio in disuso per rubare il rame: denunciati un parmigiano e un complice Foto

ALLARME

Bocconi killer, un nuovo caso

Parma

Maltempo: allerta della protezione civile fino alle 18

Stazione

Quei tombini instabili che tolgono il sonno

1commento

Calcio

Parma in crisi, la parola ai tifosi

lutto

Fidenza piange il pittore Mario Alfieri

MUSICA

"Canzone per curare le piante": il nuovo singolo dei ManìnBlù Video

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

lettere 

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

9commenti

SACERDOTE

Da Tabiano alla Siberia, la storia di Don Ubaldo

Parma

«La Marina? Un'opportunità per i giovani»

1commento

CREMONA

La grande commozione all'addio ad Alberto Quaini

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

maltempo

Torna la neve in Lombardia Video

Crisi

Alitalia, Lufthansa: "Nessuna intenzione di acquistarla"

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Eia, qualcuno ha visto Edward?

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

SPORT

CALCIO

Il Venezia vince la Coppa Italia di LegaPro. Inzaghi: "Ho vinto tanto, ora tocca ai miei ragazzi"

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

MOTORI

PSA

DS 7 Crossback, in vendita la versione di lancio "La Premiére"

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling