21°

33°

Quartieri-Frazioni

Sette idee per il San Leonardo

Sette idee per il San Leonardo
Ricevi gratis le news
0

 Dopo il concorso di idee, arriva il confronto con la città e le categorie professionali.  E così prosegue il cammino  verso la definizione del progetto di riqualificazione  del comparto della città compreso tra viale Fratti, via Trento, via Venezia e via Trieste.

 Un'area adiacente al centro storico, ma che, dopo la fase ormai tramontata degli insediamenti industriali si è avviata lentamente verso un destino di declino che l'assessorato all'Urbanistica del Comune guidato da Francesco Manfredi, ha deciso alcuni mesi fa di contrastare avviando l'iter per la realizzazione, nel corso dei prossimi 5-6 anni, di un ambizioso progetto di riqualificazione urbanistica.
Il confronto con la città
La prima fase si è conclusa con l'esame dei 7 progetti che hanno partecipato al concorso di idee indetto dal Comune. Da ieri è stata avviata ufficialmente la seconda fase che, come spiega l'assessore Manfredi, «ha lo scopo di aprire un confronto il più ampio possibile con le realtà territoriali che agiscono nella zona, con gli ordini professionali e con i rappresentanti delle categorie economiche per arrivare, al di là dell'idea progettuale che è stata giudicata migliore, alla stesura di un progetto definitivo che sia in grado di cogliere tutte le parti migliori eventualmente in ciascuna delle sette idee presentate da professionisti di tutto rilievo». Ieri al Duc le 7 «idee» per il futuro di via Trento e delle strade limitrofe sono state esposte e “consegnate”, fra gli altri, ai rappresentanti degli ordini provinciali degli architetti e degli ingegneri, agli esponenti del Gis, il gruppo di impegno sociale che sul quartiere San Leonardo agisce e opera da anni, al presidente Mario Cesari e ai consiglieri del quartiere, ai componenti del comitato di solidarietà di San Leonardo guidato da Gastone Giulietti. 
Le idee progettuali
Al centro delle attenzioni di buona parte dei progetti c'è la riqualificazione di via Trento, da tutti indicata come una strada che dovrà diventare la «porta» di accesso verso il centro storico in ideale continuità con la periferia. Fra le idee, la trasformazione dell'ex cinema Trento in un contenitore culturale di pregio, ma anche la riqualificazione del «muro» in mattoni a vista che oggi «schiaccia» via Palermo.  In alcuni progetti sono poi previsti nuovi sottopassi della ferrovia Milano-Bologna per dare «continuità» al passaggio tra viale Fratti e via Palermo e creare assi alternativi rispetto a quello tradizionale di via Trento-via San Leonardo. Tutto attorno all'area della Stu Pasubio, inotre, vengono previste ulteriori riqualificazioni di aree oggi occupate da capannoni, mentre una trasformazione è prevista anche per la mini-area artigianale in fondo a via Palermo, che dovrebbe diventare la sede di centri di ritrovo del quartiere. Per tutte le vie, inoltre, sono previsti rifacimenti con piste ciclopedonali  e interventi di piantumazione.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

William, Harry e quell'ultima breve telefonata con Diana

documentario

William e Harry: "Quell'ultima breve telefonata con mamma (Diana)"

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

Ascolti; Ciao Darwin 7 in replica vince il sabato sera

Televisione

Ascolti in tv: "Ciao Darwin 7" in replica vince il sabato sera

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox: i controlli della settimana

PARMA

Autovelox, speedcheck e autodetector: i controlli della settimana

2commenti

Lealtrenotizie

Viale Vittoria, è sempre emergenza spaccio

L'INCHIESTA

Viale Vittoria, è sempre emergenza spaccio

DELITTO DI VIA SIDOLI

«Elisa voleva andare a un concerto, ho perso la testa e l'ho ammazzata»

Fraore

Black out programmato. Ma nessuno lo sapeva

Incredibile

Straordinaria scoperta nel Po: trovata la mandibola di un leone

QUI PINZOLO

Bongiovanni: «Alleno il Parma a tavola»

Traversetolo

Escluso dai servizi scolastici chi non paga

Lutto

Alberto Greci, una vita per il museo Lombardi

SALA

E' morta la Milla, regina della torta fritta

MILANO

Sala: "Il Pd ha sbagliato a non dare credito a Pizzarotti. Forse con lui bisognava dialogare prima"

Il sindaco di Parma alla Festa dell'Unità a Milano si schiera con Gori sullìimmigrazione: "Lo Stato faccia di più"

1commento

PINZOLO

Baraye e Calaiò (triplette) protagonisti nella prima uscita stagionale: 14-0

Giorno, debutto con gol: "Pronto a dare tutto" Video - Le prossime amichevoli (guarda) 

meteo

Il caldo intenso sta per finire, arriva aria fresca

Piogge e temporali al Nord.Centro-sud,calo termico di 8-10 gradi

Bedonia

Con la moto in una scarpata al passo del Tomarlo: grave un 45enne

varano

Incidente a Scarampi: ferito un motociclista

incidenti

Auto contromano in via Capelluti, frontale: ferita una donna

1commento

via Mantova

Ignoti danno fuoco alla rete della casa cantoniera

1commento

IL RICORDO

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

1commento

AMARCORD/1

Quando c'era "Un disco per l'estate" Video

di Vanni Buttasi

ITALIA/MONDO

venezia

Donna accoltellata dall'ex marito che poi chiama i carabinieri e confessa

degrado

Venezia: e ora i turisti si tuffano (anche) dal ponte di Calatrava

SPORT

ATLETICA

Under 20, Scotti d'oro nella 4x400

baseball

Scalera, 2 home run in un giorno: Parma Clima vittorioso

SOCIETA'

Malore

Frassica in ospedale per una bevanda ghiacciata

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

1commento

MOTORI

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori