-7°

Quartieri-Frazioni

Dal San Benedetto a Treviso: la carriera di un campione

Dal San Benedetto a Treviso: la carriera di un campione
0

Michela Spotti
Un cuore parmigiano che pulsa nel corpo di un campione. Quello del pallavolista Alessandro Farina, parmigiano  nato e cresciuto nel quartiere San Pancrazio anche se oggi vive a Treviso, dove gioca.
«Ho iniziato pallavolo alla scuola media San Benedetto, grazie al mio professore di ginnastica, Franco del Chicca, che mi ha trasmesso la passione per lo sport. Ringrazio i miei genitori che mi hanno dato la possibilità di fare varie attività sportive come la ginnastica da piccolissimo, atletica, basket, calcio, baseball e tennis».
La sua prima apparizione in serie A è stata «con la Maxicono Parma, quando avevo 16 anni». Ama la pallavolo perché è uno «sport che oltre ad impegnare fisicamente, insegna tanto dal punto di vista mentale poiché tecnicamente non è semplicissimo, per giocare serve molta concentrazione e poi è uno sport di squadra». Nato come campione a Parma, è approdato a Treviso dodici anni fa.
«Dopo il San Benedetto sono passato alle giovanili della Maxicono, poi in prima squadra, due stagioni in A2 con il Cariparma e infine a Treviso dove ho vinto il mio primo scudetto. Ho avuto molti titoli e riconoscimenti, penso a chi mi ha insegnato a fare questo sport, alla passione che mi hanno trasmesso gli allenatori, alla società che in seguito mi ha dato la possibilità di esprimermi ad alto livello (la Maxicono) e non posso fare altro che ringraziarli e dire che parte dei miei successi senza di loro non sarebbero arrivati. Penso anche che se la pallavolo tornasse a Parma ai livelli di un tempo forse tra 10 anni ci potrebbero essere parmigiani a contendermi i titoli vinti e ne sarei felice». E nonostante i successi, rimane un semplice ragazzo di quartiere, che sente nostalgia di casa.
«Di Parma mi mancano le specialità culinarie (cappelletti, tortelli, prosciutto, formaggio), ma grazie ai miei genitori faccio periodicamente scorta. Di San Pancrazio invece i ritrovi fra amici, le feste, le bravate, le sfide a calcio... eravamo un gruppo numeroso e affiatato che col tempo si è perso per dare spazio alle necessità della vita. Ricordo i ritrovi alla ''cabina della luce'', la gelateria Maracanà, della quale sono stato uno dei primissimi clienti, il tabaccaio, unico nelle vicinanze dove si compravano le figurine, il panificio Giacomazzi, le capanne nei campi, le sfide a calcio ''quartiere-San Pancrazio'', le serate estive alla pista di pattinaggio». Ricorda San Pancrazio come «un paesino di periferia ci si conosceva tutti, il centro della vita era la chiesa con il suo campo da calcio, il teatro, si poteva girare tranquillamente in bicicletta, ogni tanto si andava ai go-kart a vedere qualche gara visto che la pista è li vicino e poi era pieno di campi dove andare a correre e a giocare. Inoltre è qui che ho conosciuto la donna della mia vita: Elena con la quale ho avuto due splendidi bambini Edoardo ed Eleonora».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

Eva Herzigova

Eva Herzigova

L'INDISCRETO

Bellezze mozzafiato e vallette a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Incidente sulla via Emilia: traffico bloccato a Parola

Parola

Scontro auto-camion sulla via Emilia: muore un 60enne

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

2commenti

CLASSIFICA 

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

29commenti

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Parma

Ancora una settimana di gelo, possibili nuove nevicate in Appennino Video

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

Senzatetto

Tante iniziative per i senzatetto. E' polemica fra il Comune e la Diocesi

3commenti

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

18commenti

Calcio

Il Parma acquista Munari: oggi la presentazione con Edera Video

Il centrocampista ha già giocato con la maglia crociata in serie A e in Coppa Italia

musica

Giulia, una stella del jazz pronta a brillare

La felinese è in finale al Concorso Bettinardi

Gazzareporter

Il Mondo di Flo

Gazzareporter

Pulire la Parma con temperature sotto zero...

polemica

"Marchio Parma in Giappone", affondo della Lega, Casa risponde

La storia

In via Po circondati dal degrado

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

6commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

ECONOMIA

L'Fmi taglia il pil dell'Italia: +0,7% nel 2017, +0,8% nel 2018

Motori

La Germania chiede il richiamo di Fiat 500, Doblò e Jeep-Renegade

SOCIETA'

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

ISTAT

Grandi città fuori dalla deflazione. Sopra i 150mila abitanti Parma tra le più care

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video