12°

23°

Quartieri-Frazioni

Centri commerciali naturali: dubbi e proposte da via Farini

Centri commerciali naturali: dubbi e proposte da via Farini
Ricevi gratis le news
1

di Margherita Portelli
 

Via Farini si ferma allo statuto. Il progetto dei centri commerciali naturali elaborato dall’assessorato al Commercio del Comune, che prevede di dividere il centro storico e l’Oltretorrente in tante aree quante sono le vie con la maggior presenza di negozi, per incrementarne identità e riconoscibilità, rallenta proprio nella via della movida.
I commercianti di via Farini, che si sono riuniti martedì sera per condividere opinioni e dubbi riguardanti il progetto, chiariscono senza indugi: «Siamo tutti d’accordo nel dire che quest’iniziativa è meritevole. Siamo interessati e pienamente consapevoli della validità dei centri commerciali naturali in chiave di rilancio del centro storico».
Nonostante questo, però, i timori e le perplessità relative allo statuto che deve regolare il progetto sono troppi, e dopo un’ora e mezza di accesi confronti, finisce che il drappello dei circa trenta commercianti riunitisi alla parrocchia di Sant'Ulderico, lascia la sala alla spicciolata.
 Nessuna decisione presa e il pensiero, esternato a gran voce da qualcuno, che «se non ci muoviamo, qui si resta indietro e il centro muore». Troppi e illimitati, secondo alcuni, sarebbero i poteri del consiglio di amministrazione del consorzio nato al fine di valorizzare il progetto, che comprende anche le due associazioni di categoria Ascom e Confesercenti.  A preoccupare, in particolar modo, è il potere decisionale delle due associazioni di categoria. Ad esempio, quello di aumentare o diminuire, in futuro, i centri commerciali naturali. C'è poi chi si esprime a favore di un consorzio formato unicamente dai commercianti e dice un categorico «no» al ruolo di coordinamento di Ascom e Confesercenti e chi, invece, ribatte: «Attenzione, siamo sicuri di volerci slegare completamente da tutto il contesto dell’organizzazione cittadina? Ci sono cose che, dal punto di vista pratico, forse noi non possiamo gestire».
In molti chiedono una modifica dello statuto, perchè, spiegano, «è giusto che ci sia un regolamento, ma questo deve tutelare soprattutto noi. Specifichiamo, ad esempio, un tetto massimo d’indebitamento che ci tuteli economicamente». Morale della favola: tutti a casa senza alcuna decisione presa, accompagnati dalla consapevolezza che un periodo di ulteriore esitazione potrebbe posticipare oltremodo la realizzazione del progetto. «Se volete un consiglio - specifica Ivano Ruscelli, town center manager del Comune di Parma -, eleggete i vostri rappresentanti e andiamo avanti pragmaticamente. Molti hanno già aderito, il consorzio quindi è già formato, modificare lo statuto a questo punto sarebbe burocraticamente molto complesso. Ora l’importante è partire, verrà da sé, poi, che a gestire concretamente le dinamiche del tutto saranno i commercianti. Sarete voi».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Bruno

    08 Aprile @ 07.24

    I centri commerciali naturali NON possono avere successo, perchè per antonomasia il "centro commerciale" é un insieme conglomerato di negozi posti sotto un tetto al riparo dalle intemperie, caldo d'inverno e fresco d'estate. Tutto questo NON esiste nel centro commerciale naturale.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Tagliati gli alberi, protestano i residenti

Sul Lungoparma

Tagliati gli alberi, protestano i residenti

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti: «Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

IL CASO

Parchi, bagni «vietati» ai disabili

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 9

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere e gentiluomo

BORGOTARO

Venturi: «Punto nascita, chiusura inevitabile»

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Anteprima Gazzetta

Intervista all'avvocato parmigiano che sparò ai ladri

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

Tra viale Vittoria e via Gulli

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

E' da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al nostro sondaggio

1commento

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

2commenti

SIRIA

Raqqa è stata liberata Il video

SPORT

CHAMPIONS

Napoli battuto a Manchester: recrimina per un rigore sbagliato

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

SOCIETA'

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»