12°

23°

Quartieri-Frazioni

Movida, controlli per l'estate

Movida, controlli per l'estate
Ricevi gratis le news
1
I vigili puntano l'attenzione sul centro storico e sulla movida di via Farini. Venerdì e sabato,  sono stati effettuati i consueti accertamenti specifici per i disturbi causati dagli esercizi commerciali in diverse zone, dal centro alla periferia. In tutto sono state elevate 25 sanzioni per violazioni al Codice. Grande attenzione è stata rivolta all’area di via Farini, per garantire lo svolgimento della movida nel rispetto delle regole. In particolar modo, spiegano in Comune,  mercoledì, venerdì e sabato, viene effettuato un servizio sia con presidio fisso in piazza Garibaldi che con attività di controllo costante all’interno della movida attraverso controlli da parte di due agenti.
«Attraverso il rispetto delle regole da parte di tutti saremo in grado di migliorare la gestione della movida, assicurando un equilibrio tra l’esigenza di animare e rendere più attrattivo il centro storico e garantire qualità ambientale e tranquillità ai residenti -commenta l'assessore alla Sicurezza Fabio Fecci. - In una prospettiva di sicurezza partecipata, diventa fondamentale il coinvolgimento diretto dei cittadini per rendere più vitali alcuni spazi pubblici, grazie alla realizzazione di eventi...Se da un lato, quindi, creare occasioni di socialità negli spazi urbani è importante per facilitare la coesione e l’inclusione sociale e prevenire, di conseguenza i fenomeni di microcriminalità - ha proseguito l'assessore -  dall’altro, come polizia municipale, dobbiamo garantire il rispetto delle regole per limitare le irregolarità e le conflittualità tra residenti, esercizi commerciali e avventori. Per questo motivo abbiamo predisposto, fino alla fine dell’estate, una serie di servizi, con controlli appiedati e presidi fissi, mirati a verificare le condizioni di sicurezza di quella porzione di centro storico, garantendo il rispetto delle norme del Codice della strada, dei regolamenti comunali e della convivenza civile».
 Anche la scorsa settimana numerosi servizi della polizia municipale per garantire il controllo del territorio. I servizi di presidio fisso, realizzati con i furgoni, sono stati effettuati in orario serale nelle aree di via Trento e via Palermo, piazzale Inzani, piazzale Pablo e Barilla Center. Durante gli appostamenti sono stati fermati 41 veicoli, identificate 35 persone e comminate 15 sanzioni per violazione al Codice della strada.

Prosegue in maniera intensa anche l’attività di controllo nell’area di via Corso Corsi, via Dalmazia e borgo delle Colonne, con passaggi appiedati degli agenti anche in orario pomeridiano, per contrastare ulteriormente il fenomeno della prostituzione in appartamento. Il coordinamento delle pattuglie nella zona dei borghi avviene anche grazie all’ausilio delle telecamere di sorveglianza posizionate dell’area. Durante i servizi serali di presidio fisso sono state identificate 23 persone e controllati 15 veicoli.  In totale  sono state elevate 253 sanzioni per violazioni al Codice. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Angelo T.

    27 Aprile @ 09.48

    Speriamo che i controlli vengano fatti con scrupolo e con quella giusta severità che possa consentire ai residenti di dormire tranquillie di muoversi senza sentirsi prigionieri. Dopo l'estate si tireranno le somme e si capirà se la notizia è una svoltanell'atteggiamento del comune o un semplice annuncio pubblicitario.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Lealtrenotizie

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

Trasporto pubblico

Autobus: accolto dal Tar il ricorso Tep

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 il finalista del gruppo 8

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Solomon incapace di intendere e di volere

1commento

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

BUSTO ARSIZIO

La ventenne scomparsa si chiama Dafne Di Scipio. Aperto un fascicolo

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel