-2°

Quartieri-Frazioni

Microfono, ugola e feeling: il jazz melodico come destino

Microfono, ugola e feeling: il jazz melodico come destino
0
CITTADELLA
Michela Spotti
In sella al proprio Vespino 50 azzurro con l’amata chitarra a tracolla e sulle spalle i suoi teneri 14 anni di vita, che esplodono sul palco lasciando il pubblico a bocca aperta, rapito da tanta bravura. Ricorda bene,  il suo primo concerto Stefania Cuneo, cantante e musicista parmigiana, che oggi lavora a Milano ma che ha vissuto nel quartiere Cittadella per tanti anni. 
«Ero alla Corriera Stravagante - dice - e avevo cantato diverse canzoni tra cui la mia preferita '“You've got a friend”, il mio cavallo di battaglia che facevo a tutti i provini». Nata a Parma, proviene da una famiglia di jazzisti (padre e zii) ed è cresciuta a jazz e sport: nuota da quando ha 6 anni e ha giocato a basket in serie B. «A 5 anni suonavo già la chitarra, a 10 insegnavo ai grandi e a 11 sono entrata al conservatorio A. Boito di Parma con tromba e pianoforte». Comincia a cantare nei locali e si diploma con ottimi voti, suona poi nell’orchestra sinfonica del Teatro Regio di Parma e di Genova. Nel 1993 per due mesi è a Rete 4 nel programma «Buon Pomeriggio» condotto da Patrizia Rossetti poi va a Montecarlo e rimane fino al 1997. «Qui mi successe di tutto, suonai per il Principe Alberto e altri importanti personaggi, poi ho fatto il provino per il programma “Il Tappeto Volante” condotto da Luciano Rispoli per sostituire Rita Forte. Mi dissero che dovevo perdere dieci chili per entrare negli abiti. Ricordo che la prima puntata sembravo una hostess della Lufthansa: tailleur rosa e azzurro, magrissima, capelli cotonati, gioielli laccati, ero un mostro - ride -. Un giorno mi sono arrabbiata, ho chiamato la stilista Krizia che mi ha dato un paio di sandali alti stupendi, ho preso un sacco di sole (mi dicevano di non prenderlo perché faceva male), ho indossato un tubino nero di quelli che piacciono a me, capelli tirati indietro e due brillantini alle orecchie. Ho fatto la puntata così». Poi Rita Forte volle tornare, e Stefania passò di nuovo a Rete4 a “Sabato Mattina”, con l’amica Rossetti. 
Ha gestito un locale a Milano con musica dal vivo 7 giorni su 7 e, dopo averlo venduto,  continua  a  fare la musicista.
 «La soddisfazione di tenere un palco è impagabile. A matrimoni, feste private, convention, ovunque ci sia da fare musica da ascolto, ballabile e divertente. Poi torno a Parma: di tutte le città in cui ho abitato è la più sciccosa, vivibile e tranquilla. Vengo a trovare mia mamma, e riparto con la scorta di tortelli. Del Cittadella ricordo che, praticando basket, si andava prima a correre sui bastioni poi al campo a giocare». 
E la sua prima chitarra la ricorda? «E' sempre stata con me, l’ho portata anche all’esame di terza media, è come una protezione, il mio alter ego. Me l’ha regalata papà che avevo sei anni. Ne ho tante, ma quella è l’unica che ho ancora, di fianco al divano di casa mia a Milano». È proprio vero, il primo amore non si scorda mai. 
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Arrivano i carabinieri: ladri in fuga

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

1commento

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

Domani, al Tardini (14.30) il Teramo. Le altre partite del Girone B

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

11commenti

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

"Veterani dello sport"

A Malori il premio Atleta dell'anno

Per il 2015: a febbraio non aveva potuto ritirarlo per l'incidente

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

Parma

Il «Galà dell'anolino» diventa un reality show Video

Una giuria formata da grandi esperti sceglierà il miglior galleggiante

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Tg Parma

Polveri sottili, bilancio positivo: metà sforamenti rispetto al 2015 Video

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

13commenti

Scuola

Il Romagnosi compie 156 anni

1commento

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Fanno la saltare cassa ma bruciano i soldi e rompono l'auto per la fuga

Brescia

Neonata abbandonata in strada

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti