22°

Quartieri-Frazioni

C'era una volta la Vettori & Manghi: rimpatriata degli ex dipendenti

C'era una volta la Vettori & Manghi: rimpatriata degli ex dipendenti
Ricevi gratis le news
0

di Margherita Portelli
In cinquanta si sono ritrovati dopo  ventidue anni. Gli ex dipendenti della storica azienda parmigiana d’impiantistica alimentare Vettori & Manghi erano e sono un grande famiglia. Nel rivedersi nei giorni scorsi dopo due decenni dalla chiusura dell’azienda, nel 1988, c'è chi scherza e ride con l’ex compagno di reparto come se si fossero salutati solo la sera prima, e c'è chi a stento trattiene l’emozione, perché, spiega, «quarant'anni in un’azienda. Lo capirà cosa vuol dire». In tre o quattro hanno mantenuto i rapporti vivi negli anni, frequentandosi saltuariamente, dopo che la cessazione dell’attività aveva disperso gli oltre centoventi dipendenti in aziende cittadine e delle province limitrofe. Proprio da loro, l’idea di organizzare questa «reunion», che ha raccolto numerosissime adesioni.
Un gioioso convivio al Tennis Club di Mariano, che ha permesso ai partecipanti di ricordare i momenti più belli della porzione di vita passata insieme. «Per ognuno di noi è una grande emozione - spiega Giovanni Bianchini, nipote di Ennio Manghi, uno dei fondatori dell’azienda - e la conferma che eravamo un grandissimo gruppo. Allora c'era passione, competenza, voglia di crescere insieme. Per me è stata la prima esperienza lavorativa, ero uno ''studentello'' rimandato che si arrangiava cercando di essere utile».
Giuseppe Boselli, invece, era uno dei pilastri della Vettori & Manghi, entrato apprendista e uscito maestro del lavoro, dell’azienda in cui ha passato quarant'anni ricorda tutto: «Una cosa, però, più delle altre:  l’amicizia». Della stessa opinione Stefano Vettori, figlio di Rodolfo Vettori: «Dicevano i filosofi “panta rei”, tutto passa. - spiega -. L’amicizia autentica, però, rimane. E se oggi siamo tutti qui, significa che lo spirito che animava l’azienda andava ben oltre il classico rapporto dipendente-imprenditore».
La  Vettori & Manghi, acquisita nel 1987 da una multinazionale, cessò poco dopo  l’attività a Parma; ognuno degli ex dipendenti, poi, si rese protagonista in altre grandi aziende del territorio. L’incontro è stato quindi un modo speciale per celebrare l’appartenenza al gruppo e per rendere omaggio a una vera e propria famiglia che, negli anni, ognuno si è sempre portato dentro.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

20commenti

Regione

Punti nascita, bagarre in Aula: salta il numero legale

Le opposizioni: "Ripensare la decisione su Borgotaro"

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

FRANCIA

Vola con la tuta alare e si schianta: morta una donna

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»