10°

20°

Quartieri-Frazioni

Sicurezza in Oltretorrente

Ricevi gratis le news
3

Signor direttore,
altro che movida! Siamo alle solite. Dopo un periodo (molto breve) di finta calma, l’Oltretorrente, ed in particolare strada D’Azeglio e borghi limitrofi, presenta nuovamente grossi problemi legati alla sicurezza che stanno esasperando sia i residenti che gli esercenti, già provati dalla crisi economica ed ora anche vittime tutti i giorni di teppisti, clochard e barboni. Costoro sembrano avere eletto fissa dimora in quei borghi e strade, senza contare chi ha scelto i portici dell’Ospedale Vecchio come dormitorio e relativo servizio igienico o chi si raduna in p.le San Giacomo dove il puzzo di urina ormai è divenuto insopportabile in quanto hanno scambiato il piazzale per una toilette. Un altro clochard, quello ormai divenuto storico, staziona permanentemente in strada D’Azeglio e borgo Poi infastidendo i passanti, insultando pesantemente chi gli transita accanto, creando problemi anche agli esercenti, sporcando la strada con i resti del cibo e dei numerosi cartoni di vino che  beve, molte volte rifugiandosi all’interno del vano bancomat, impedendone l’uso, di una banca ubicata in strada d’Azeglio. Alla Lega Nord, come ad altre forze politiche (che si guardano bene dall’intervenire per meglio coniugare la loro dissennata filosofia codardo-buonista) ma anche alla Questura, ai Carabinieri, alla Polizia Municipale e al Comune, oltre che alla stampa, sono giunte segnalazioni, telefonate e lettere per denunciare lo stato di profondo degrado di strada D’Azeglio, via Imbriani, borgo Bosazza, borgo Poi, borgo Marodolo, piazzale San Giacomo, borgo Catena , piazzale Inzani, piazzale Picelli, borgo Cocconi, vicolo Santa Maria ecc. In questi borghi, sia di giorno, ma specie di notte, imperversano liti fra extracomunitari, lievita la presenza di tossicodipendenti, non si contano gli episodi di  vandalismo e i furti di bici molte delle quali di proprietà di studenti universitari residenti nel quartiere costretti a parcheggiarle in strada per mancanza di posti idonei all’interno dei vari condomini. A questo punto, la Lega Nord chiede al Comune, prima ancora di criticare i negozi del quartiere e di promuovere la movida, di intervenire al più presto affinché la situazione non degeneri ulteriormente anche perché, oltre all’insicurezza, oramai più subita che percepita, si deve aggiungere la scarsa pulizia delle strade e dei marciapiedi che non trova un’adeguata risposta da parte di Enia, che si limita ad un servizio di ordinaria, ma insufficiente amministrazione quando, invece, si è dinnanzi ad una vera e propria emergenza igiene che necessiterebbe di interventi frequenti con abbondanti lavaggi e disinfezioni.

Andrea Zorandi
Segretario sezione di Parma della Lega Nord

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marianna

    21 Maggio @ 08.02

    sottoscrivo pienamente quanto asserito dal segretario Zorandi. Il nostro condominio, per cercare di arginare i "fenomeni" descritti, è stato costretto ad installare costose telecamere e sono all'ordine del giorno telefonate alla Polizia municipale dei vari condomini che invocano interventi mirati alla riduzione degli schiamazzi e dei bivacchi. Ci sentiamo impotenti di fronte alla comprensione, a parole,delle forze dell'ordine, che però non si traduce in nulla di concreto.

    Rispondi

  • gina

    15 Maggio @ 13.40

    Magari il comune pensasse alla cultura , ma a quella popolare però, invece chissà perchè sebbene l'oltretorrente si il bronx di parma il comune realizzerà un hotel a 5 stelle proprio in via d'azeglio nel palazzo dell'archivio di stato, guarda un pò !!!

    Rispondi

  • Hugo the Boss

    12 Maggio @ 11.04

    Mi pare non faccia ..una piega....in Oltretorrente potrei aggiungere che il parco Ducale non è estraneo a fatti del genere di bivacco diurno e notturno e che le aree parcheggi ex anagrafe con macerie a vista e baraccopoli da anni insoluto fanno il paio con la situazione trascurata e di degrado (aiutata da chiusurta traffico) lasciata da un amministrazione che cura non si quali altri interessi....!!!!!....la "cultura" e gli affari....loro!!!!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Spigaroli Murgia a Radio Parma

FONTANELLATO

Al via le "Autorevoli cene" al Labirinto della Masone: focus con Massimo Spigaroli e Michela Murgia Ascolta

Lealtrenotizie

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

5commenti

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

1commento

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

SERIE B

Parma, batti un colpo

PEDRIGNANO

Pitbull assale la padrona e un suo amico

1commento

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

MONCHIO

Rubata un'auto, razzia di attrezzi da lavoro e tentato furto in un bar

Cultura

Cimeli verdiani, Ministero interessato

Si rafforza la possibilità che possano così diventare di proprietà pubblica

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

6commenti

economia

Derivati del pomodoro, cambia l'etichetta: bisognerà indicare l'origine della materia prima

I ministri Martina e Calenda hanno firmato il decreto

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

GERMANIA

Uomo attacca con un coltello a Monaco: 4 feriti

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

SPORT

Moto

Rossi: "Spero in una gara asciutta"

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

CARABINIERI

Insegnante scompare a Reggio: trovata a Guastalla dopo due giorni

MOTORI

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va

IL MINI SUV

Da oggi la nuova Citroën C3 Aircross: