22°

Quartieri-Frazioni

Vigatto: mamme in guerra per il parco giochi

Vigatto: mamme in guerra per il parco giochi
Ricevi gratis le news
1

Sono molto agguerrite. Hanno tutte tra i 35 e i 40 anni le «rivoltose» di Vigatto che hanno organizzato una vera e propria occupazione del Duc.  «Dopo sei anni di promesse infrante e telefonate a vuoto abbiamo deciso di protestare - appunta Raffaella Avanzini, una delle mamme sul piede di guerra -: magari questa volta il Comune ci darà ascolto».
Il nodo del contendere è quel parco giochi per bimbi promesso dall’amministrazione comunale - dicono le mamme - cinque anni orsono. «Quando abbiamo comprato casa qui - sbotta Sabrina Ghidini - ci avevano garantito un super parco, con annessi e connessi. Noi non pretendiamo tanto, solo qualche panchina e un pugno di altalene giusto per dare modo ai nostri figli di prendere una boccata d’aria».
Già, perché nel paese solcato da strada Martinella, di luoghi d’aggregazione nemmeno l’ombra. «Se è per questo non ci sono neppure i marciapiedi» - insorge Catia Mazzoli. I piccoli sono costretti ad andare in trasferta nei parchi dei paesi limitrofi, oppure a trovarsi in un parcheggio a una manciata di metri da strada Cartiera: «Non possiamo portarli a fare passeggiate - chiarisce Catia - le strade sono strette ed è troppo rischioso». «E la beffa è che non più tardi dello scorso ottobre il sindaco ci ha garantito che il terreno che noi gli abbiamo suggerito era stato inserito nel programma di riqualificazione delle aree verdi 2009/2010».
Raffaella sventola il documento ufficiale e assicura: «Eravamo speranzose ma quando in Comune hanno cominciato a eludere le nostre telefonate abbiamo capito che si trattava dell’ennesimo dietrofront». E così, quel fazzoletto di terra di 300 metri quadrati tra strada Cartiera e via Martinella è rimasto incolto e alle mamme tocca fare la spola alla ricerca di uno spazio verde sostitutivo. «Nel 2008 abbiamo anche organizzato una petizione in tutto il paese - prosegue Paola Quintavalla - . Poi l'abbiamo portata in Comune ma non abbiamo ottenuto nulla».
Vigatto, così come tutta la prima periferia di Parma, ha avuto uno sviluppo non indifferente: spuntano quartieri residenziali e parcheggi, «ma per i bimbi continua a non esserci nulla». «Per questo abbiamo organizzato la manifestazione: vorremmo ricordare all’amministrazione che le promesse vanno mantenute». L’appuntamento è fissato per sabato 29 maggio «quando occuperemo pacificamente gli uffici del Duc».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuseppe

    31 Maggio @ 08.06

    E' tutto logico, i parchi non portano profitti e il Comune ormai pensa solo a quello. Protesta sacrosanta e vergogna al comune!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Elio e le Storie Tese, dopo 37 anni il valzer d'addio

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

1commento

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

PARMA

Furto alla ditta "Mef" di strada del Paullo: è il secondo in 8 giorni 

Bottino da quantificare

Regione

Punti nascita, bagarre in Aula: salta il numero legale

Le opposizioni: "Ripensare la decisione su Borgotaro"

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

19commenti

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

BASSA

Dalla Regione Lombardia arrivano 3 milioni per il ponte sul Po Video

Primo stanziamento per il ponte fra Colorno e Casalmaggiore

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

1commento

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

FRANCIA

Vola con la tuta alare e si schianta: morta una donna

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»