-6°

pd

Polo socio-sanitario Lubiana San Lazzaro - A quando l'inizio lavori?

Dopo anni di annunci il Comune si attivi per avviare al più presto i lavori della nuova sede

Polo socio-sanitario Lubiana San Lazzaro - A quando	l'inizio lavori?
1

A seguito di una recente decisione della Giunta Comunale, quasi 60.000 cittadini, quelli dei quartieri Lubiana, S.Lazzaro e Cittadella, se avranno bisogno dei Servizi Sociali dovranno recarsi in piazzale della Pace. Questa è la situazione che si è venuta a creare con il protrarsi, oltre ogni limite sopportabile, della costruzione del nuovo Polo Socio Sanitario di via XXIV Maggio.

Del trasferimento della sede dei Servizi Sociali e Sanitari da via Leonardo da Vinci in nuova e più consona sede se ne parla dai primi anni 2000. Dal 2008 è stata individuata un’area, quella di via XXIV Maggio appunto, che ancora aspetta di vedere avviati i lavori: ci sono stati progetti e molti annunci, ma quell’area è ad oggi terra abbandonata. E intanto la sede di via Leonardo da Vinci è sempre meno adatta a rispondere alle esigenze della crescente popolazione.

Cosicché la Giunta Municipale di Parma, “constatato la presenza, per quanto riguarda i locali in cui è ubicata la sede operativa del Polo Sociale Territoriale Lubiana – S.Lazzaro – Cittadella, di una situazione di estrema criticità per inadeguatezza dei medesimi” delibera di trasferire il servizio nei locali al piano terra della sede dell’Amministrazione Provinciale in piazzale della Pace. Un non senso.

Mentre nella stessa delibera di Giunta si sottolinea l’importanza della “rete distribuita in diverse zone della città, creata per rispondere ai bisogni sociali della collettività e per creare punti di riferimento per le famiglie”, per i cittadini di tutta la parte sud est della città si individua una sede provvisoria in centro storico, in una zona pedonale non raggiungibile con l’automobile da persone che a volte hanno anche difficoltà motorie, scarse possibilità finanziarie, sovente bisogno di essere accompagnate da famigliari o conoscenti.

Il Gruppo del Partito Democratico in Consiglio Comunale constata con rammarico che nel percorso per arrivare alla nuova sede del Polo Socio Sanitario Lubiana – S.Lazzaro – Cittadella si sia dovuto ricorrere ad una soluzione tampone per impraticabilità della vecchia sede; considera la soluzione adottata assolutamente inadatta per la difficile raggiungibilità dei numerosi cittadini che vi dovranno affluire; chiede con forza al Comune ed all’Ausl di operare con maggior determinazione per arrivare al più presto all’avvio ed al completamento dei lavori per la costruzione del nuovo polo Socio Sanitario di via XXIV Maggio.

p. Gruppo Consiliare PD
Franco Torregiani, Nicola Dall'Olio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Anders

    13 Maggio @ 13.14

    Questo quartiere non ha bisogno di nuovo cemento. Se sussiste la necessità di un nuovo polo sanitario, questo dovrebbe essere realizzato con il recupero di una struttura esistente, non cementificando ulteriormente. Per quanto riguarda la terra abbandonata, lo è ora perché sottratta all'attività agricola, ma mai lo è stata in passato.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Il ritratto

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

VIABILITA'

Cascinapiano, i residenti: "Chieste strisce pedonali e più luci: inascoltati"

2commenti

tg parma

Greci, dai Nuovi consumatori alla candidatura alle comunali Video

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: un ferito grave

Parma

Violenze e foto shock alla ex che lo ha lasciato: 28enne patteggia

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

"buona scuola"

La docente materana vince la causa: iIlegittimo trasferimento a Parma

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

15commenti

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

gazzareporter

Piazzale Borri, quelle dichiarazioni di (zero) amore...

Tradizione

Sant'Antonio, protagonisti gli animali Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

1commento

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

SANT'ILARIO D'ENZA

Soldi e gioielli in freezer per "salvarli" dal mercurio: anziana truffata

mafia del brenta

Sequestrato il "tesoro" di Felice Maniero

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

tg parma

Lotta al doping, il Ris di Parma indagherà sul caso Schwazer

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video