15°

pd

Polo socio-sanitario Lubiana San Lazzaro - A quando l'inizio lavori?

Dopo anni di annunci il Comune si attivi per avviare al più presto i lavori della nuova sede

Polo socio-sanitario Lubiana San Lazzaro - A quando	l'inizio lavori?
1

A seguito di una recente decisione della Giunta Comunale, quasi 60.000 cittadini, quelli dei quartieri Lubiana, S.Lazzaro e Cittadella, se avranno bisogno dei Servizi Sociali dovranno recarsi in piazzale della Pace. Questa è la situazione che si è venuta a creare con il protrarsi, oltre ogni limite sopportabile, della costruzione del nuovo Polo Socio Sanitario di via XXIV Maggio.

Del trasferimento della sede dei Servizi Sociali e Sanitari da via Leonardo da Vinci in nuova e più consona sede se ne parla dai primi anni 2000. Dal 2008 è stata individuata un’area, quella di via XXIV Maggio appunto, che ancora aspetta di vedere avviati i lavori: ci sono stati progetti e molti annunci, ma quell’area è ad oggi terra abbandonata. E intanto la sede di via Leonardo da Vinci è sempre meno adatta a rispondere alle esigenze della crescente popolazione.

Cosicché la Giunta Municipale di Parma, “constatato la presenza, per quanto riguarda i locali in cui è ubicata la sede operativa del Polo Sociale Territoriale Lubiana – S.Lazzaro – Cittadella, di una situazione di estrema criticità per inadeguatezza dei medesimi” delibera di trasferire il servizio nei locali al piano terra della sede dell’Amministrazione Provinciale in piazzale della Pace. Un non senso.

Mentre nella stessa delibera di Giunta si sottolinea l’importanza della “rete distribuita in diverse zone della città, creata per rispondere ai bisogni sociali della collettività e per creare punti di riferimento per le famiglie”, per i cittadini di tutta la parte sud est della città si individua una sede provvisoria in centro storico, in una zona pedonale non raggiungibile con l’automobile da persone che a volte hanno anche difficoltà motorie, scarse possibilità finanziarie, sovente bisogno di essere accompagnate da famigliari o conoscenti.

Il Gruppo del Partito Democratico in Consiglio Comunale constata con rammarico che nel percorso per arrivare alla nuova sede del Polo Socio Sanitario Lubiana – S.Lazzaro – Cittadella si sia dovuto ricorrere ad una soluzione tampone per impraticabilità della vecchia sede; considera la soluzione adottata assolutamente inadatta per la difficile raggiungibilità dei numerosi cittadini che vi dovranno affluire; chiede con forza al Comune ed all’Ausl di operare con maggior determinazione per arrivare al più presto all’avvio ed al completamento dei lavori per la costruzione del nuovo polo Socio Sanitario di via XXIV Maggio.

p. Gruppo Consiliare PD
Franco Torregiani, Nicola Dall'Olio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Anders

    13 Maggio @ 13.14

    Questo quartiere non ha bisogno di nuovo cemento. Se sussiste la necessità di un nuovo polo sanitario, questo dovrebbe essere realizzato con il recupero di una struttura esistente, non cementificando ulteriormente. Per quanto riguarda la terra abbandonata, lo è ora perché sottratta all'attività agricola, ma mai lo è stata in passato.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

CULTURA

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

14commenti

Tg Parma

Tariffa rifiuti in aumento? Federconsumatori: "Una beffa" Video

1commento

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

4commenti

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

1commento

PARMA CALCIO

Intitolato a Tito Mistrali il campo da calcio di via Taro

Esordì nel 1925. Era il bomber con la "retina"

1commento

LEGA PRO

Sotto di 2 gol, il Pordenone ne segna 7 e aggancia il Parma! Domani crociati a Gubbio

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Sentenza

Multa ingiusta. E stavolta è Equitalia che deve pagare

3commenti

Formaggio

La grana del grana

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

10commenti

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

Medicina

L'osteopatia nella cura della endometriosi

Da uno studio fatto a Parma nuove speranze per combattere una malattia che colpisce il 10% delle donne in età fertile

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

TREVISO

Si rovescia il pedalò: annega 18enne. Salva la fidanzata

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa