10°

20°

Quartieri-Frazioni

Via Verdi, ventisette stele per ricordare il Maestro

Via Verdi, ventisette stele per ricordare il Maestro
Ricevi gratis le news
0

Ventisette stele lungo via Verdi,  una per ogni opera del Maestro di Busseto.  L'idea è stato presentata al quartiere Parma centro. Martedì sera, i consiglieri del "parlamentino" di borgo  Giordani, hanno potuto vedere le prime immagini del museo urbano di via Verdi, un progetto dell’Agenzia comunale per la riqualificazione urbana architettonica illustrato in sala da Paolo Conforti. 

Un’idea semplice ma al tempo stesso avveniristica: sulla strada si intendono infatti posare 27 stele, una per ciascuna delle opere di Verdi, con l’accesso alla via che sarà ingentilito da 4 elementi (il riferimento alle altrettanti virtù musicali verdiane è evidente) che fungeranno da porta di ingresso. «A stazione completata - così Conforti - questo diventerà il principale accesso al centro cittadino e un vero e proprio biglietto da visita». 
Nel 2013, poi, ricorre pure il bicentenario della nascita di Verdi, motivo per cui questo «monumento lineare» oltre che auspicato da molti - l’ara in piazzale della Pace, quel che rimane del grande monumento del Cusani datato 1920, non piace a tutti per la sua posizione quantomeno defilata - appare in una certa misura anche necessario o quantomeno doveroso. La vera peculiarità del complesso saranno le stele, musicali, che diffonderanno luce di notte e a richiesta le note delle opere che hanno reso celebre Verdi in tutto il mondo: saranno collocate a una decina di metri l’una dall’altra e a unirle e dividere il percorso celebrativo dalla sede stradale, delle panchine rialzate.
 Se da un lato, l’accesso da via Bottego, si pensa come detto a 4 elementi che fungano da porta, dall’altro, piazza Bodoni, l’idea che prevale al momento è quella di lasciare libero lo spazio. Novità quindi anche per la direttrice che idealmente porta al Regio: si pensa a un percorso pedonale che potrebbe tagliare il giardino antistante la Pilotta aggirando l’ara del maestro e dando quindi un senso di continuità dalla stazione fin quasi ai gradini del teatro. 
Luci, suoni, forse anche giochi d’acqua: al momento quella del monumento lineare di via Verdi è solo un’idea, anzi, un insieme di idee, «in cui non prevale quella migliore», come sottolineato da Conforti: quel che però si è registrato in sala è la convergenza di tutti che all’unanimità hanno detto sì al progetto per così dire preliminare o comunque alla prima bozza dello stesso. Su un punto, infatti, tutti concordano: la via va riqualificata e il bicentenario della nascita di Verdi deve essere l’occasione per un’opera che celebri la grandezza del maestro. Degna di lui e di Parma, anche se non avrà le dimensioni e l’audacia del complesso del Cusani. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

4commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

anteprima gazzetta

Evasione e soldi all'estero: ancora Parma nel mirino Video

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

RUGBY

Rugbista colpito in faccia: sviene e va all'ospedale

Il terza linea Belli è rimasto svenuto per 15 minuti. Ora la società presenterà ricorso

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

16commenti

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

44commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

2commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

calcio

Modificato lo statuto di serie B: cambia l'elezione del presidente

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

CITYCAR

Toyota Aygo, la limited edition X-Cite

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro