10°

24°

Quartieri-Frazioni

Alberi dà l'ultimo saluto a Mario Zambelli

Alberi dà l'ultimo saluto a Mario Zambelli
Ricevi gratis le news
0

 Margherita Portelli

C’è un gran sole e tira il vento nel giorno in cui Alberi saluta Mario Zambelli. Un pezzo di paese che se ne va, e un altro pezzo che, commosso, si ripromette di camminare sulle orme lasciate da chi, quel paese, ha contribuito a costruirlo. Ieri, nella parrocchia di San Lorenzo ad Alberi di Vigatto, si sono celebrati i funerali del presidente onorario della Famija Alberese Mario Zambelli, morto pochi giorni fa all’età di sessantuno anni a causa di una patologia cardiaca di cui era da tempo affetto. 
La chiesa è gremita, si sta stretti, ma nessuno è voluto mancare per l’ultimo addio a un uomo che ha dedicato la vita agli altri e al proprio paese. Fondatore della Famija Alberese, creatore della settembrina Festa della Polenta, volontario della Protezione Civile, socio dell’Aido, per anni attivo in politica (tra le fila del Psi) e ideatore della compagnia dialettale «I Chips», Mario Zambelli era intraprendente e la sua la sua voglia di fare la metteva a servizio degli altri.
Dopo la messa, una piccola sosta sotto il tendone dinanzi al Centro Civico, per ricordarlo tutti insieme, in uno dei luoghi simbolo del suo impegno. «Mario credeva nell’amore - dichiara Don Rosolo Tarasconi, parroco di Alberi -, amava Dio e amava il prossimo. Questo nostro saluto vuole essere un abbraccio e un grazie, perché con il suo operato ha contribuito a rendere il paese e la parrocchia una cosa sola: la comunità di Alberi». In effetti, a piangere il proprio papà non è una famiglia, ma un intero paese: i ragazzi di Alberi, «quelli del calcetto», si stringono tra loro e dicono «ciao» a un amico e a una guida: «Per tutti noi ha fatto tanto - racconta Gianluca Ghidini insieme agli altri ragazzi - era un uomo speciale, di cui l’intero paese sentirà la mancanza». 
Quel centro d’aggregazione, fortemente voluto da Zambelli, oggi è una realtà che la Famija Alberese si ripromette di far crescere «come fosse un figlio». «Tutti i valori che ci hai trasmesso, tutto l’impegno che hai profuso - dichiarano gli “alberesi” in una lettera commovente - noi li porteremo avanti». Anche i numerosi volontari della Protezione Civile ricordano Mario come «un prezioso collaboratore, magistrale cuoco ed organizzatore». 
«Mario era un grande amico - rievoca Claudio Bigliardi -. Sono sicuro che ognuno di noi continuerà a farlo vivere dentro di sé». Tra le autorità presenti, anche Fabio Fecci, assessore alla Protezione Civile del Comune, Francesco Manfredi, assessore comunale all’Urbanistica, e Gabriele Ferrari, consigliere regionale ed ex assessore provinciale alla Protezione Civile. «Pensando a Zambelli - interviene Fecci - ricordo la sua generosità, la disponibilità per i più deboli e un infinito amore per la sua terra. L’auspicio è che il suo testimone possa essere raccolto presto da altri». «Una persona che ha saputo valorizzare i propri talenti. Un punto di riferimento» ha concluso Ferrari. 
Tradito da quel cuore che era riuscito a dividere tra tutti i suoi compaesani, oggi Zambelli non c’è più, ma - come è stato detto da molti - continua a vivere nelle cose che materialmente ha costruito, così come nei sorrisi che negli anni ha coltivato, oscurati per un giorno dal pensiero della sua scomparsa, ma pronti già da oggi a rifiorire, nel ricordo del suo grande esempio. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grande Fratello doccia

televisione

Doccia "hot" della "piccola" Belen: ascolti alle stelle e polemiche

1commento

Claudio Baglioni

Claudio Baglioni

spettacoli

Sanremo, Baglioni sarà conduttore e direttore artistico

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

DOMANI

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Cade in bici, è grave

nel pomeriggio

Cade in bici in via Garibaldi: ottantenne ricoverato in gravi condizioni Video

tg parma

Viadotto sul Po chiuso, il Governo vaglia la fattibilità del ponte di barche Video

4commenti

anteprima gazzetta

Massese, i mesi passano e nulla cambia: resta pericolosa

gazzareporter

Strada allagata in via Gramsci

venezia-Parma

Brutto momento, D'Aversa: "Dobbiamo uscirne con la voglia di lottare" Video

1commento

Dramma

Sfrattato, si toglie la vita

27commenti

fauna selvatica

Trasporto di animali feriti, affidato l'incarico

Il responsabile del servizio è il dr.Giovanni Maria Pisani

tg parma

Blitz col coltello in farmacia, è caccia ai rapinatori Video

1commento

PROCESSO

Villa Alba, nuova perizia su una morte sospetta

ROCCABIANCA

Ponte sul Po, prima i disagi ora gli incidenti

Università

Mercoledì 27 si vota per il nuovo rettore: dove e come

in serata

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

FRODE

Wally Bonvicini parla e si difende

2commenti

TORRECHIARA

Il mistero della settima porta

gazzareporter

Rifiuti "in bella mostra": la segnalazione dalla zona ospedale

4commenti

PARMA

Finti poliziotti picchiano e rapinano prostitute in via Emilia Ovest

Gli agenti delle Volanti sono stati contattati da una "unità di strada anti-tratta"

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Massa Carrara

Le spese pazze di don Euro: indagato anche il vescovo di Massa

Russia

Sulla statua di Kalashnikov c'è il mitra sbagliato

SPORT

motogp

Aragon, seconde libere: Rossi 20° Domina Pedrosa

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

Brianza

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze Foto

turismo

A Forte dei Marmi prorogata la chiusura degli stabilimenti: 5 novembre

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery