Quartieri-Frazioni

Doppio senso in via Zarotto: ma solo per venti giorni

Doppio senso in via Zarotto: ma solo per venti giorni
Ricevi gratis le news
8

Via Zarotto torna indietro di circa tre anni: da ieri, in tutta la strada, è stato istituito  il doppio senso di marcia.
Anche nel tratto compreso tra via Sidoli e via Casa Bianca, passato a senso unico da    settembre 2007, quando era stata inaugurata la rotatoria tra via Mantova e strada Elevata. Da allora le auto che provengono da via Traversetolo sono obbligate a svoltare in via Sidoli.
A fine luglio torna il senso unico
 Ma quello di ieri non è un vero e proprio ritorno al passato: l'istituzione del doppio senso è temporanea  tanto che il senso unico verrà ripristinato a fine luglio, o al massimo a inizio agosto, quando finiranno i lavori in via Sidoli  e la strada tornerà ad essere percorribile.
Altri dettagli sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • KATYA

    14 Luglio @ 09.26

    ma certo!... eliminiamo il passaggio delle auto...eliminiamo i clienti delle attività commerciali...anzi, chiudiamo i negozi... così vivrete in una strada finalmente deserta... ma anche priva del controllo del territorio che viene data solo dalle attività commerciali (\"gli avidi mercanti\")... poi non rimanete sorpresi se portando a spasso il cagnolino o rientrando a casa accadano spiacevoli incontri, con maggiori danni che qualche auto di passaggio o parcheggiata in prossimità dei locali commerciali, anche per la vicinanza di un parco noto per le problematiche di ordine pubblico...

    Rispondi

  • daniela

    14 Luglio @ 09.18

    Gentmi Assessore e Sindaco, sono una residente nella zona di V Zarotto, e premetto che non amo le polemiche in quanto credo che non portino a nulla, che amo il dialogo e che mi piace pensare di essere ascoltata da chi governa la mia città e il mio quartiere. Mi spiace sentirVi dire che non siano rilevanti il dato sul traffico in luglio, e che il problema sia la rotonda di V Mantova, sembra un non volere affrontare la questione. I residenti, tutti, chiedono di poter andare a casa senza tragitti lunghissimi e improbabili, solo inquinanti e potenzialmente pericolosi, Nell'era dei varchi elettronici, deve essere possibile una soluzione per fare transitare lungo Via Zarotto i residenti e solo loro, che quindi non arriverebbero all'ultima rotonda . Io abito in V Monteverdi e con l'istituzione del senso unico in V Kant non riesco nemmeno ad accedere al mio quartiere dove ho la chiesa, due asili, le scuole, Vi chiedo aiuto a capire il senso di queste decisioni, per la mia famiglia invalidanti e onerose e come posso fare a riavere una qualità di vita, ora compromessa.

    Rispondi

  • damada

    14 Luglio @ 08.55

    Gentmi Assessore e Sindaco, non è vero che i dati di luglio non sono attendibili per la rilevazione della viabilità. Provate solo ad ascoltare la cittadinanza e in particolare i residenti della zona di Via Zarotto (io risiedo in V Monteverdi), personalmente non amo la polemica e penso che non porti a nulla, ma amo il dialogo e mi piacerebbe che le persone deputate al governo della mia città mi ascoltino. Le scelte che state facendo nel ns quartiere sono veramente invalidanti per tutti noi, costretti a lunghissimi tragitti, trafficando strade e stradine, inquinando e aumentando il rischio di incidenti. Nell'era dei varchi elettronici è vero che non riuscite a dare un permesso alla percorrenza nei due sensi di V Zarotto ai residenti della zona? Una soluzione ci deve essere. Con la chiusura di V Kant, poi avete chiuso l'accesso al nostro quartiere dove troviamo la chiesa, gli asili e le scuole. A tutto questo io un senso non lo riesco a trovare, e Voi?

    Rispondi

  • jack?

    13 Luglio @ 19.52

    Si al senso unico per via Zarotto, si al ripristino del dosso all'altezza del tabaccaio. Reprimere la sosta selvaggia alla fine di via Mascagni, ripristino dei paletti a protezione della pista ciclabile costantemente invasa da mezzi riconducibili al negozio di ortofrutta, al negozio di fiori, alla pizzeria da asporto, al bar latteria( sono mesi che un cliente del suddetto parcheggia il suo mitsubishi grigio sulla pista ciclabile).Più passaggi della Municipale; Jacobazzi è ora di uscire, verificare, provvedere. E lasciamo perdere quella tristissima raccolta firme promossa dal Tabacchi e della Farmacia, spaventati dalla possibilità di un leggero calo dei loro fatturati. Prima i residenti, poi gli avidi mercanti.

    Rispondi

  • Massimo

    13 Luglio @ 14.52

    Speriamo che i lavori in via Sidoli durino a lungo... Il senso unico di via Zarotto è una delle cose per cui Vignali rischia la poltrona.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Ascolti: fiction Canale 5 a 2,2 mln, Sarà Sanremo 11.36%

televisione

Ascolti tv: la fiction Sacrificio d'amore vince di misura su Sarà Sanremo

Guerre stellari tra solennità e disco music

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il nuovo video sulle 5 regole per non toppare l’anolino di fidenza

TRADIZIONI

Anolini, a Fidenza li fanno così (video). E voi? Inviate video e foto

Lealtrenotizie

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale alle 14,30

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

ALLUVIONE

Tra ruspe e "angeli del fango": a Lentigione si lavora senza sosta Foto

Messa domenicale sul sagrato della chiesa

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

8commenti

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

SALSO

«L'alveo dello Stirone è abbandonato a se stesso»

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

Regione

Alluvione, la prima stima dei danni: 105 milioni fra Parma, Reggio e Modena

Il presidente della Regione ha firmato la richiesta di stato di emergenza, subito girata al governo

PARMA

Incidente con auto ribaltata: disagi al traffico in zona Petitot Foto

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

La rabbia degli abitanti oltre il confine con Brescello. «Nessuno ci ha avvertiti e così abbiamo perso tutto»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

1commento

MANTOVA

Bimbi uccisi: indagato anche il marito di Antonella Barbieri

SPORT

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

VIDEO

Rugby Noceto: Leone Larini spiega come è cresciuta la squadra

SOCIETA'

CUNEO

La salma di Vittorio Emanuele III tornerà in Italia

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260