-2°

10°

Quartieri-Frazioni

Doppio senso in via Zarotto: ma solo per venti giorni

Doppio senso in via Zarotto: ma solo per venti giorni
Ricevi gratis le news
8

Via Zarotto torna indietro di circa tre anni: da ieri, in tutta la strada, è stato istituito  il doppio senso di marcia.
Anche nel tratto compreso tra via Sidoli e via Casa Bianca, passato a senso unico da    settembre 2007, quando era stata inaugurata la rotatoria tra via Mantova e strada Elevata. Da allora le auto che provengono da via Traversetolo sono obbligate a svoltare in via Sidoli.
A fine luglio torna il senso unico
 Ma quello di ieri non è un vero e proprio ritorno al passato: l'istituzione del doppio senso è temporanea  tanto che il senso unico verrà ripristinato a fine luglio, o al massimo a inizio agosto, quando finiranno i lavori in via Sidoli  e la strada tornerà ad essere percorribile.
Altri dettagli sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • KATYA

    14 Luglio @ 09.26

    ma certo!... eliminiamo il passaggio delle auto...eliminiamo i clienti delle attività commerciali...anzi, chiudiamo i negozi... così vivrete in una strada finalmente deserta... ma anche priva del controllo del territorio che viene data solo dalle attività commerciali (\"gli avidi mercanti\")... poi non rimanete sorpresi se portando a spasso il cagnolino o rientrando a casa accadano spiacevoli incontri, con maggiori danni che qualche auto di passaggio o parcheggiata in prossimità dei locali commerciali, anche per la vicinanza di un parco noto per le problematiche di ordine pubblico...

    Rispondi

  • daniela

    14 Luglio @ 09.18

    Gentmi Assessore e Sindaco, sono una residente nella zona di V Zarotto, e premetto che non amo le polemiche in quanto credo che non portino a nulla, che amo il dialogo e che mi piace pensare di essere ascoltata da chi governa la mia città e il mio quartiere. Mi spiace sentirVi dire che non siano rilevanti il dato sul traffico in luglio, e che il problema sia la rotonda di V Mantova, sembra un non volere affrontare la questione. I residenti, tutti, chiedono di poter andare a casa senza tragitti lunghissimi e improbabili, solo inquinanti e potenzialmente pericolosi, Nell'era dei varchi elettronici, deve essere possibile una soluzione per fare transitare lungo Via Zarotto i residenti e solo loro, che quindi non arriverebbero all'ultima rotonda . Io abito in V Monteverdi e con l'istituzione del senso unico in V Kant non riesco nemmeno ad accedere al mio quartiere dove ho la chiesa, due asili, le scuole, Vi chiedo aiuto a capire il senso di queste decisioni, per la mia famiglia invalidanti e onerose e come posso fare a riavere una qualità di vita, ora compromessa.

    Rispondi

  • damada

    14 Luglio @ 08.55

    Gentmi Assessore e Sindaco, non è vero che i dati di luglio non sono attendibili per la rilevazione della viabilità. Provate solo ad ascoltare la cittadinanza e in particolare i residenti della zona di Via Zarotto (io risiedo in V Monteverdi), personalmente non amo la polemica e penso che non porti a nulla, ma amo il dialogo e mi piacerebbe che le persone deputate al governo della mia città mi ascoltino. Le scelte che state facendo nel ns quartiere sono veramente invalidanti per tutti noi, costretti a lunghissimi tragitti, trafficando strade e stradine, inquinando e aumentando il rischio di incidenti. Nell'era dei varchi elettronici è vero che non riuscite a dare un permesso alla percorrenza nei due sensi di V Zarotto ai residenti della zona? Una soluzione ci deve essere. Con la chiusura di V Kant, poi avete chiuso l'accesso al nostro quartiere dove troviamo la chiesa, gli asili e le scuole. A tutto questo io un senso non lo riesco a trovare, e Voi?

    Rispondi

  • jack?

    13 Luglio @ 19.52

    Si al senso unico per via Zarotto, si al ripristino del dosso all'altezza del tabaccaio. Reprimere la sosta selvaggia alla fine di via Mascagni, ripristino dei paletti a protezione della pista ciclabile costantemente invasa da mezzi riconducibili al negozio di ortofrutta, al negozio di fiori, alla pizzeria da asporto, al bar latteria( sono mesi che un cliente del suddetto parcheggia il suo mitsubishi grigio sulla pista ciclabile).Più passaggi della Municipale; Jacobazzi è ora di uscire, verificare, provvedere. E lasciamo perdere quella tristissima raccolta firme promossa dal Tabacchi e della Farmacia, spaventati dalla possibilità di un leggero calo dei loro fatturati. Prima i residenti, poi gli avidi mercanti.

    Rispondi

  • Massimo

    13 Luglio @ 14.52

    Speriamo che i lavori in via Sidoli durino a lungo... Il senso unico di via Zarotto è una delle cose per cui Vignali rischia la poltrona.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Luca Guadagnino

Luca Guadagnino

cinema

Oscar: quattro nomination per il film di Luca Guadagnino

Ascolti tv: Romanzo Famigliare vince ancora, L'isola dei famosi debutta con il 25% di share

TELEVISIONE

Ascolti tv: Romanzo Famigliare vince ancora, L'isola dei famosi debutta con il 25% di share

La principessa Eugenie si sposerà in autunno

gran bretagna

La principessa Eugenie si sposerà in autunno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani lo speciale "Amico dentista"

NOSTRE INIZIATIVE

Domani lo speciale "Amico dentista"

Lealtrenotizie

Si arrampicano lungo tubi e grondaie e svaligiano le case: 6 furti in un giorno a Parma

VOLANTI

Si arrampicano lungo tubi e grondaie e svaligiano le case: 6 furti in un giorno a Parma

1commento

Palacassa

Concorso per un posto da infermiere: 3mila al Palacassa, candidati anche da Agrigento Foto

L'obiettivo di molti partecipanti è entrare in graduatoria, sperando in una chiamata entro i prossimi tre anni

3commenti

Allarme

Ore 7: attimi di paura in via Emilia Est

3commenti

chiozzola

Sorprendono il ladro in cortile. Il sindaco: "Cittadini, ingrassate le navette"

2commenti

INCHIESTA

Nomine al Maggiore, chiesto il rinvio a giudizio per l'ex rettore Borghi

1commento

PARMA

Momenti di paura e tensione in via Duca Alessandro Video

1commento

modena

'Ndrangheta: fermato il presunto nuovo reggente della cosca emiliana

Carmine Sarcone, provvedimento della Dda e dei Carabinieri

polemica

Eramo: "Sulla sicurezza la giunta non si auto-assolva: mancano scelte coraggiose"

"Perché non avete chiesto ai vigili di fermare i consumatori di droga?"

1commento

economia

Rapporto Ismea, Parma nettamente in vetta per l'agroalimentare

DILETTANTI

Clamoroso a Felino: si dimette Pioli

Lutto

Millo Caffagnini, una vita intensa con Bardi nel cuore

TECNOLOGIA

Telefoni e tablet in classe: a Parma non sono una novità

salso

Addio alla maestra Angela Bonassera, in cattedra per 35 anni

COLLECCHIO

In vent'anni, in Comune, 20 dipendenti in meno

1commento

ALLARME

Bocconi avvelenati al parco Martini: area transennata

SORBOLO

Parma-Brescello: bus sostitutivi fino a fine estate

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un anno di Trump, il presidente che divide

di Marco Magnani

IL VINO

Gin Mi e Gin Ti, semplicemente «miti» per distillati d'autore

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

Politica

Grillo separa il suo blog dal M5S: "Parliamo di futuro"

MILANO

Il pm chiede la confisca della casa di Fabrizio Corona

SPORT

Tg Parma

Di Cesare: "Con il Novara sarà dura, vengono da una vittoria" Video

tv parma

Le pagelle in dialetto di Cremonese-Parma Video

SOCIETA'

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

1commento

hi tech

Amazon apre supermercato 4.0: è senza casse

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video