-3°

Quartieri-Frazioni

«Salviamo i giardini di San Paolo»

«Salviamo i giardini di San Paolo»
1

di Laura Ugolotti

E' uno dei parchi più belli della città, con i suoi alberi secolari e l’ex monastero di San Paolo a fare da sfondo.
Per anni è stato meta di molti parmigiani, famiglie, studenti, anziani; specie d’estate visto che il parco sembra godere di un particolare microclima, in grado di assicurare un po' di fresco anche nei giorni più caldi. Eppure da alcuni anni il Parco San Paolo è stato abbandonato a se stesso, in una condizione di crescente degrado. Da circa un anno e mezzo l’ingresso da borgo Giordani è stato chiuso, lasciando come unico accesso quello dalla Camera di San Paolo; una limitazione che però non è servita ad evitare che il Parco sia frequentato, soprattutto di notte, da gruppi di persone non esattamente raccomandabili. La denuncia è arrivata da un residente che lunedì scorso ha approfittato della seduta della Commissione Ambiente del Quartiere Parma Centro per segnalare la mancanza di controlli. «Hanno chiuso l’accesso al Parco - spiega - ma i lucchetti sono stati tranciati almeno un paio di volte e la gente continua ad entrare come se niente fosse. Di giorno ci sono i padroni con i cani, anche se non è consentito, e di notte gli sbandati». «Il risultato - continua - è che il parco è sempre meno frequentato da bambini, famiglie, perché ormai in stato di abbandono, mentre gli altri continuano a fare quello che vogliono. La verità è che fanno le regole ma se non ci sono controlli nessuno le rispetta». In effetti il divieto d’accesso sul cancello di borgo Pietro Giordani, è ignorato da molti; di giorno, quando per forza di cose l’ingresso rimane aperto per consentire agli operai - è in corso la messa in sicurezza della struttura di copertura dell’ex chiesa di San Ludovico e dell’ex monastero - di entrare ed uscire, «Ma - assicura uno di loro - quando alle 16 finiamo di lavorare il cancello viene chiuso». Passando però più volte tra le 18 e le 19 abbiamo notato che il cancello risulta solo accostato; non ci sono lucchetti e basta un gesto per aprirlo. «Qualche tossico gira - racconta una residente -, qui come in altre zone. Ma non è certo un cancello chiuso a fare da deterrente. Il problema è un altro: il parco è ormai abbandonato. Circa due anni fa si era parlato di riqualificazione, ma si sono limitati a mettere qualche lampione». Un altro residente conferma di aver visto compagnie poco raccomandabili entrare di notte nel parco San Paolo, «Ma fino allo scorso inverno - racconta -; se devo esser sincero ultimamente credo sia un po' diminuito il fenomeno, forse anche perché i controlli ci sono: vengono quelli dell’esercito, sono un paio, praticamente tutti i giorni». «Quello che invece non si riesce a controllare è l’accesso dei cani - sottolinea - che qui non potrebbero venire, perché non è un’area attrezzata, ma i padroni se ne infischiano».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • sisi

    19 Luglio @ 16.52

    io vorrei capire perché hanno chiuso l'accesso da borgo giordani. non ho capito ora da dove si entra. prima c'era la possibilità anche di acecder alla guanda da lì, e dalla guanda andare un po' in giardino anche a studiare. boh.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

E' morto il musicista Greg Lake

Greg Lake

MUSICA

Addio al grande Greg Lake, la voce di Elp e King Crimson

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Abusava della nipote e della cugina, due bambine: condannato a sei anni e sei mesi

Torrile

Abusava della cuginetta di 9 anni e della nipote di 13: condannato

1commento

WEEKEND

Presepi, street food, spongate: tutti gli appuntamenti

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

3commenti

roccabianca

Tamponamento e frontale sul ponte Verdi: due feriti, uno è grave Video

lega pro

Il Parma non si ferma: è già al lavoro per il Teramo Video

vigili del fuoco

Garage in fiamme a Sissa

Comune

Bilancio: ecco tutti gli interventi previsti nel 2017 assessorato per assessorato

1commento

Paura

Spray al peperoncino in discoteca

3commenti

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Langhirano

Trovato il ladro con il machete

1commento

San Secondo

Addio a Gardelli, giocò nella Juve e nella Lazio

tg parma

Risorse alle province, allarme dopo il no alla riforma e la finanziaria

gazzareporter

Sacchi della spazzatura in piazzale Santa Rita Fotogallery

LIBRO

Sopra Le Aspettative, la vita oltre la Sla

CAVALCAVIA

Via Mantova, presto un nuovo guard rail

4commenti

PEDEMONTANA

Allarme povertà, sussidi per 150 famiglie

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

roma

Trovato il corpo della studentessa scomparsa: investita mentre inseguiva i ladri

1commento

SPAZIO

Usa, è morto l'astronauta John Glenn

SOCIETA'

la storia

Don Stefano, un prete con l'armatura da football americano Video

STRAJE'

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

SPORT

SERIE A

Roma, accolto il ricorso: tolta la qualifica a Strootman

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

in pillole

Ford Kuga:
il facelift