10°

18°

Quartieri-Frazioni

«Salviamo i giardini di San Paolo»

«Salviamo i giardini di San Paolo»
1

di Laura Ugolotti

E' uno dei parchi più belli della città, con i suoi alberi secolari e l’ex monastero di San Paolo a fare da sfondo.
Per anni è stato meta di molti parmigiani, famiglie, studenti, anziani; specie d’estate visto che il parco sembra godere di un particolare microclima, in grado di assicurare un po' di fresco anche nei giorni più caldi. Eppure da alcuni anni il Parco San Paolo è stato abbandonato a se stesso, in una condizione di crescente degrado. Da circa un anno e mezzo l’ingresso da borgo Giordani è stato chiuso, lasciando come unico accesso quello dalla Camera di San Paolo; una limitazione che però non è servita ad evitare che il Parco sia frequentato, soprattutto di notte, da gruppi di persone non esattamente raccomandabili. La denuncia è arrivata da un residente che lunedì scorso ha approfittato della seduta della Commissione Ambiente del Quartiere Parma Centro per segnalare la mancanza di controlli. «Hanno chiuso l’accesso al Parco - spiega - ma i lucchetti sono stati tranciati almeno un paio di volte e la gente continua ad entrare come se niente fosse. Di giorno ci sono i padroni con i cani, anche se non è consentito, e di notte gli sbandati». «Il risultato - continua - è che il parco è sempre meno frequentato da bambini, famiglie, perché ormai in stato di abbandono, mentre gli altri continuano a fare quello che vogliono. La verità è che fanno le regole ma se non ci sono controlli nessuno le rispetta». In effetti il divieto d’accesso sul cancello di borgo Pietro Giordani, è ignorato da molti; di giorno, quando per forza di cose l’ingresso rimane aperto per consentire agli operai - è in corso la messa in sicurezza della struttura di copertura dell’ex chiesa di San Ludovico e dell’ex monastero - di entrare ed uscire, «Ma - assicura uno di loro - quando alle 16 finiamo di lavorare il cancello viene chiuso». Passando però più volte tra le 18 e le 19 abbiamo notato che il cancello risulta solo accostato; non ci sono lucchetti e basta un gesto per aprirlo. «Qualche tossico gira - racconta una residente -, qui come in altre zone. Ma non è certo un cancello chiuso a fare da deterrente. Il problema è un altro: il parco è ormai abbandonato. Circa due anni fa si era parlato di riqualificazione, ma si sono limitati a mettere qualche lampione». Un altro residente conferma di aver visto compagnie poco raccomandabili entrare di notte nel parco San Paolo, «Ma fino allo scorso inverno - racconta -; se devo esser sincero ultimamente credo sia un po' diminuito il fenomeno, forse anche perché i controlli ci sono: vengono quelli dell’esercito, sono un paio, praticamente tutti i giorni». «Quello che invece non si riesce a controllare è l’accesso dei cani - sottolinea - che qui non potrebbero venire, perché non è un’area attrezzata, ma i padroni se ne infischiano».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • sisi

    19 Luglio @ 16.52

    io vorrei capire perché hanno chiuso l'accesso da borgo giordani. non ho capito ora da dove si entra. prima c'era la possibilità anche di acecder alla guanda da lì, e dalla guanda andare un po' in giardino anche a studiare. boh.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Universitari, fidanzati, mamme... Le parodie di "Occidentali's Karma"

SOCIAL NETWORK

Universitari, fidanzati, mamme... Le parodie di "Occidentali's Karma" Foto

Presentazione libro (Vanni)

Intervista

"Nessuno può fermarmi": un romanzo ricorda la tragedia dell'Arandora Star Video

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Incidente in autostrada: 5 chilometri di coda fra il bivio A1/A15 e Campegine Tempo reale

Autostrada

Incidente mortale in A1: lunghe code tra Fidenza e Parma, problemi anche in tangenziale

Incidente anche verso Milano: code tra Fidenza e Fiorenzuola

Parma

Una lettrice bloccata in coda in A1: "Abbiamo spento la macchina, attesa interminabile e disagi"

PARMA

Suonava in Pilotta: multato per la terza volta il fisarmonicista Giovanni 

langhirano

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

tg parma

Amministrative 2017, il centrodestra sceglie Laura Cavandoli Video

Sondaggio

"Il Parma andrà in B? Avete fiducia?": prevale il pessimismo, "no" al 63%

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

17commenti

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

1commento

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

carabinieri

"Adescato" e rapinato in stazione: due arresti

2commenti

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

1commento

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

2commenti

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

Ausl

Cup: fila agli sportelli per un’altra settimana

Problemi a causa dell’installazione della nuova anagrafe sanitaria regionale

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

vasto

Uccise l'uomo che investì la moglie: condannato a 30 anni

1commento

napoli

Tredicenne violentato per anni da "branco" di 11 minorenni

2commenti

SOCIETA'

WEEKEND

I cinque eventi imperdibili di sabato e domenica

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Ognuno di noi deve migliorare se stesso, ne gioverà la squadra" Video

LIBRO 

Emozioni del calcio di una volta

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery