11°

Quartieri-Frazioni

La festa degli Orti di Marano nel ricordo di don Gnocchi

La festa degli Orti di Marano nel ricordo di don Gnocchi
Ricevi gratis le news
0

Alessia Ferri
E' lì, a dare il benvenuto a chi arriva agli Orti Sociali, già da alcuni anni ma, solo ieri, è stata presentata ufficialmente.
Si tratta dell’effigie dedicata a don Carlo Gnocchi, all’interno del complesso di Marano. Un piccolo omaggio ad un grande uomo che qui, ma non solo, sta a cuore un po' a tutti.
«Era una persona eccezionale», commenta il presidente degli Orti di Marano, Giuseppe Cantoni che, ogni anno, organizza una festa per ricordarlo. Parole, le sue, non solo di circostanza, ma figlie di un rapporto diretto con il religioso.
«L’ho conosciuto e frequentato per circa sei anni perché facevo parte di quelli che, oggi, vengono ricordati come i “mutilatini di Don Gnocchi”».
Colpito da una pallottola quando, ancora ragazzino, visse il dramma della seconda guerra mondiale, Giuseppe Cantoni, ricevette l’aiuto di don Gnocchi che, in quel periodo, si occupò degli orfani degli alpini e della fondazione di diversi collegi per piccoli mutilati di guerra e civili, sparsi in diverse città italiane, tra le quali Parma.
«Ho avuto un padre e una madre come tutti ma lui, per me, fu come un genitore aggiunto. Ho frequentato la scuola per diventare ragioniere e ricordo che, ogni due mesi circa, andava dai professori per sapere come mi stavo comportando».
Non tanto il profitto ma il comportamento corretto, se-
condo don Gnocchi, erano alla base della corretta crescita individuale dei giovani. Ragazzi ai quali, non negava mai un sorriso.
«Nei momenti più difficili, quelli durante i quali il dolore fisico prendeva il sopravvento, lui era lì, a guardarti negli occhi con tanto amore da riuscire a far passare la sofferenza in un attimo». Ricordi commoventi, che mischiano felicità e tristezza e contribuiscono alla costruzione di un puzzle che, una volta completo, disegna l’immagine di un uomo che, a distanza di oltre cinquant’ anni dalla sua morte, nessuno ha dimenticato. Almeno a giudicare dal folto numero di persone che, ieri mattina, ha raggiunto Marano per presenziare alla cerimonia commemorativa, apertasi con la messa celebrata dal nuovo parroco della frazione cittadina, don Angelo Fagioli e impreziosita dai canti del Gruppo Alpini di Parma.
Alpini ai quali, durante la guerra, don Gnocchi fece da cappellano. Presenti anche il presidente nazionale della Fondazione don Carlo Gnocchi,  monsignor Angelo Bazzarri e diverse autorità, tra le quali l’assessore provinciale alle Politiche Sociali, Marcella Saccani e l’assessore comunale alla Gestione del Patrimonio, Giuseppe Pellacini, che ha parlato di don Gnocchi come di «un grande esempio di umanità. Una persona che, attraverso il suo operato, ci ha lasciato una grande eredità, ovvero, il senso della solidarietà e dell’aiuto nei confronti del prossimo. Un insegnamento profondo che deve essere messo in pratica, tutti i giorni, da ognuno di noi».
Un principio che, all’interno degli Orti Sociali, è ben chiaro a tutti perchè è proprio grazie alla loro connotazione sociale, che si diramano iniziative in grado di coinvolgere le fasce deboli ma anche i bambini e i giovani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arriva Francesca Brambilla stasera alla discoteca Primo Piano

L'INTERVISTA

Arriva Francesca Brambilla stasera alla discoteca Primo Piano Fotogallery

Gianni Morandi "D'amore d'autore" il nuovo album di inediti  in uscita venerdì 17 novembre

MUSICA

Gianni Morandi, nuovo album e nuovo tour Videointervista

È morto Lil Peep, giovane promessa del rap Usa: forse un’overdose

musica

È morto Lil Peep, giovane promessa del rap Usa: forse un’overdose

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

Tre anni e sei mesi a Jacobazzi

TRIBUNALE

Tre anni e sei mesi a Jacobazzi

Scuola

Il Romagnosi sarà anche linguistico

FECCI A ROMA

Delrio: «La tangenziale di Noceto si farà»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

SALSO

Si fingono i vicini di casa: anziana derubata

Ponte chiuso

Casalmaggiore chiede lo stato d'emergenza

Intervista

Il «Re Leone»: nello sport non contiamo più nulla

ECONOMIA

Lanzi, via al collegamento tra l'interporto e la Norvegia

Lutto

E' morta Liliana, la maestra di Lagrimone

tg parma

Renzi alla Galloni di Langhirano: "Esempio per l'Italia" Video

FRONERI

I sindacati vedono Renzi. L'azienda ribadisce la chiusura, "Soluzioni attive per i lavoratori"

Il segretario: "Salvaguardare le nostre migliori capacità produttive"

Mafia

Morto all'ospedale di Parma Totò Riina

Il boss era detenuto da anni nel carcere di via Burla

10commenti

IL CASO

Ricorso accolto, non paga la Tari

3commenti

carabinieri

Sotto sequestro il campeggio di Berceto

2commenti

Tg Parma

Sicurezza, decoro urbano, disabilità e inclusione: i quattro delegati

2commenti

FONTEVIVO

Sabato i funerali di Mattia Carra

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Imprenditrici e donne. Il valore aggiunto

di Patrizia Ginepri

WEEKEND

La top 5 del fine settimana

ITALIA/MONDO

ULTIMA ORA

Allarme bomba a Milano, trovata granata

La lettera

La moglie di Brizzi: "Barricata in casa con mia figlia: è un tribunale mediatico"

2commenti

SPORT

rugby

Roselli: "Il rugby italiano sta facendo bene, occorre tempo" Video

Rugby

Parisse sogna un'altra impresa

SOCIETA'

A macchia d'olio

Violenze, accuse (anche) a Stallone. Lui: "Falso e ridicolo"

MILANO

Berlusconi, stop al mensile da 1,4 milioni a Veronica. Lei dovrà anche restituire 60 milioni

1commento

MOTORI

NOVITA'

Nuova Bmw X3. Sa fare tutto (da sola)

LA PROVA

Hyundai Kona, il nuovo B-Suv in 5 mosse Le foto