21°

Quartieri-Frazioni

La festa degli Orti di Marano nel ricordo di don Gnocchi

La festa degli Orti di Marano nel ricordo di don Gnocchi
Ricevi gratis le news
0

Alessia Ferri
E' lì, a dare il benvenuto a chi arriva agli Orti Sociali, già da alcuni anni ma, solo ieri, è stata presentata ufficialmente.
Si tratta dell’effigie dedicata a don Carlo Gnocchi, all’interno del complesso di Marano. Un piccolo omaggio ad un grande uomo che qui, ma non solo, sta a cuore un po' a tutti.
«Era una persona eccezionale», commenta il presidente degli Orti di Marano, Giuseppe Cantoni che, ogni anno, organizza una festa per ricordarlo. Parole, le sue, non solo di circostanza, ma figlie di un rapporto diretto con il religioso.
«L’ho conosciuto e frequentato per circa sei anni perché facevo parte di quelli che, oggi, vengono ricordati come i “mutilatini di Don Gnocchi”».
Colpito da una pallottola quando, ancora ragazzino, visse il dramma della seconda guerra mondiale, Giuseppe Cantoni, ricevette l’aiuto di don Gnocchi che, in quel periodo, si occupò degli orfani degli alpini e della fondazione di diversi collegi per piccoli mutilati di guerra e civili, sparsi in diverse città italiane, tra le quali Parma.
«Ho avuto un padre e una madre come tutti ma lui, per me, fu come un genitore aggiunto. Ho frequentato la scuola per diventare ragioniere e ricordo che, ogni due mesi circa, andava dai professori per sapere come mi stavo comportando».
Non tanto il profitto ma il comportamento corretto, se-
condo don Gnocchi, erano alla base della corretta crescita individuale dei giovani. Ragazzi ai quali, non negava mai un sorriso.
«Nei momenti più difficili, quelli durante i quali il dolore fisico prendeva il sopravvento, lui era lì, a guardarti negli occhi con tanto amore da riuscire a far passare la sofferenza in un attimo». Ricordi commoventi, che mischiano felicità e tristezza e contribuiscono alla costruzione di un puzzle che, una volta completo, disegna l’immagine di un uomo che, a distanza di oltre cinquant’ anni dalla sua morte, nessuno ha dimenticato. Almeno a giudicare dal folto numero di persone che, ieri mattina, ha raggiunto Marano per presenziare alla cerimonia commemorativa, apertasi con la messa celebrata dal nuovo parroco della frazione cittadina, don Angelo Fagioli e impreziosita dai canti del Gruppo Alpini di Parma.
Alpini ai quali, durante la guerra, don Gnocchi fece da cappellano. Presenti anche il presidente nazionale della Fondazione don Carlo Gnocchi,  monsignor Angelo Bazzarri e diverse autorità, tra le quali l’assessore provinciale alle Politiche Sociali, Marcella Saccani e l’assessore comunale alla Gestione del Patrimonio, Giuseppe Pellacini, che ha parlato di don Gnocchi come di «un grande esempio di umanità. Una persona che, attraverso il suo operato, ci ha lasciato una grande eredità, ovvero, il senso della solidarietà e dell’aiuto nei confronti del prossimo. Un insegnamento profondo che deve essere messo in pratica, tutti i giorni, da ognuno di noi».
Un principio che, all’interno degli Orti Sociali, è ben chiaro a tutti perchè è proprio grazie alla loro connotazione sociale, che si diramano iniziative in grado di coinvolgere le fasce deboli ma anche i bambini e i giovani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza

PGN FESTE

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Stop ai disel euro 4 ed altre misure emergenza per la qualità dell'aria da domani venerdì 20 fino a lunedì 23 ottobre

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi

6commenti

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

1commento

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

1commento

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

3commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

4commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

tg parma

Prostituzione, arrestato un rumeno ricercato

Fermato in patria, indagato a Parma

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

1commento

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

salute

L'Università di Parma studia la chirurgia contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

Parma Marathon

Raccolta fondi per la famiglia del runner morto

Un'iniziativa per i familiari di Luigi Liuzzi

AIDEPI

Paolo Barilla: "Industria bistrattata per debolezza politica"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

MODENA

Otto anni all'aggressore del primario Tondi

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

Tg Parma

Affare Parma - Desports: la Cina apre gli investimenti esteri Video

PARMA

Tra i premiati Sport Civiltà nomi noti e giovani promesse Video

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

MOTORI

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compattodi Seat in 5 mosse Foto

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»