21°

32°

Quartieri-Frazioni

Al "Battibecco", dove le battute si servono in tavola

Al "Battibecco", dove le battute si servono in tavola
0

Chiara Pozzati

Ci si accorge che non è un ristorante qualunque fin dalla prima volta in cui si varca la soglia.
Certo, l’arredamento semplice ma curato, le tipiche tovaglie a quadrettoni, le stampe di Giuseppe Verdi affisse alla parete e la giovane donna che sorride maliziosa dall’affresco, rendono il «Battibecco» di via Lanfranco inconfondibile.
Ma sotto c'è ben di più e basta l’incontro con Rossella, la caposala, per averne la certezza. L’affascinante 40enne, una napoletana ruspante dal sorriso franco e luminoso, ti squadra da capo a piedi per capire se sei adatto al locale.
Già, perché non tutti sono all’altezza di questa osteria dove non è solo il cameriere a dover andare a genio al cliente ma anche viceversa.
Non tutti hanno abbastanza autoironia o senso dell’umorismo per godersi la cena al «Battibecco». Con annessi e connessi.
Qui non si tratta solo di cibo (nessuno ha mai avuto da obiettare sugli invitanti manicaretti offerti dalla cucina), ma di un vero e proprio «spettacolo da tavolo» dove i piatti sono conditi di battute e frecciatine, e le risate abbondano.
Basta trascorrere una ventina di minuti in sala per assistere a vere e proprie scenette, dove a farla da padroni sono i salienti «botta e risposta» e le scherzose angherie tra clienti e camerieri. E così, oltre a cucinare piatti di anolini fumanti, insalatone fresche e succulenti tortelli di zucca, il personale del ristorante si presta a questo gioco.
Le battute scherzose si sprecano, così come le risate a non finire e, perché no, anche qualche invito neppure troppo velato a «darci un taglio». Siparietti a go go, per trascorrere una serata all'insegna della buona cucina e dell'allegria.
Insomma, si parla schiettamente al «Battibecco», «ma sempre nel segno dell’educazione - annota Rita Brisichella, titolare del locale, nonché mamma di un bimbo di 10 mesi -. Qui non si tratta di scimmiottare altri ristoranti tipici che usano insulti e parolacce per rendersi diversi agli occhi dei clienti, a noi è proprio venuto naturale».
«Vogliamo che i nostri clien-
ti si sentano a casa - aggiunge Rita - liberi di lasciarsi andare senza però scadere nell’arroganza».
Rita, pugliese «doc», non ha dubbi: «Esiste un netto confine tra la complicità ed entrare a forza nella vita altrui, e per noi quel limite è invalicabile».
Forse è per questo che gli avventori del locale fanno a gara per attirare l’attenzione dei camerieri e quando questi si avvicinano «normalmente», senza snocciolare battute ruvide o commenti storti, rispondono sgarbatamente «ma insomma, dov'è finito lo spirito del Battibecco»?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

botta e risposta pizzarotti / scarpa

ELEZIONI 2017

Pizzarotti-Scarpa, la sfida finale Video-intervista doppia

di Chiara Cacciani

15commenti

Lealtrenotizie

Affluenza poco sopra il 30% a Parma (media nazionale 28,6%)

elezioni 2017

Affluenza poco sopra il 30% a Parma (media nazionale 28,6%) Video

1commento

Felino

Tenta una strage in famiglia: la figlia è gravemente ustionata. Arrestato

Nella notte a Poggio di Sant'Ilario Baganza

sanità

Caso di chikungunya: disinfestazione in due vie Video - I consigli

degrado

Maxi raid vandalico in via Toscana con il catrame: vetrine e auto imbrattate, gomme tagliate anche alle bici

4commenti

polizia

Furto al Bar Squisjto ad Alberi di Vigatto

VIOLENZA

Ancora risse davanti alla stazione

7commenti

gazzareporter

San Pancrazio, il degrado continua Gallery

CHIESA

Montecchio, cambia il parroco: arriva don Orlandini da Reggio

Don Romano Vescovi, originario di Neviano, lascia Bibbiano per l'eremo di Salvano (Quattro Castella)

polizia

Torna all'Esselunga per un altro furto (di supercalcolici): denunciato un 22enne

3commenti

L'AGENDA

Una domenica da vivere nella nostra provincia

Noceto

Addio a Petrini, titolare dell'Aquila Romana

MAMIANO

I padroni sono alla sagra di San Giovanni, e i ladri tentano il colpo

CRIMINALITA

Monticelli, automobilista insegue gli scippatori in viale Marconi

2commenti

Sant'Ilario d’Enza

Ladro aveva in auto del parmigiano rubato, sarà donato alla Caritas

Notato dai Cc vicino a supermarket, aveva precedente specifico

1commento

SERIE B

Mercato: Lucarelli domani annuncia il suo futuro

Abitudini

Auricolari, quando il rischio si corre a piedi

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

Boretto

La villetta va a fuoco, famiglia salvata dal gatto

caldo

Al Nord arrivano i temporali. Ieri caldo percepito 49° a Ferrara (41° a Parma)

SOCIETA'

Elezioni 2017

Votare turandosi il naso? A Piacenza qualcuno lo ha fatto davvero... Video

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

SPORT

formula 1

Gara pazza. Hamilton e Vettel fanno a botte. E Ricciardo brinda...

Moto

Valentino Rossi da leggenda ad Assen, battuto Petrucci

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: C3 Aircross in tre mosse