12°

26°

Quartieri-Frazioni

Cento candeline per l'automobile di Giacomo Mori

Cento candeline per l'automobile di Giacomo Mori
0

Margherita Portelli
Elegante e imbellettata come qualsiasi signora nella ricorrenza del proprio compleanno. Tirata a lucido da girarsi a guardarla passare, nel suo morbido incedere per le vie della città. Una sola nobile qualità a distinguerla dalle normali festeggiate: lei, i suoi cento anni, non tenta minimamente di nasconderli. Anzi. Si chiama Hupmobile Runabout (vagabonda in inglese), la signora in questione, e pochi giorni fa, insieme al proprio fidato cavaliere, il signor Giacomo Mori, ha festeggiato in pompa magna il suo primo secolo di vita. Immatricolata nel 1910, riposa nel garage di via Edoari - in quartiere San Lazzaro - da soli quattro anni, quando il collezionista parmigiano che si definisce un semplice appassionato la «traghettò» da Forlì in terra Ducale. Esattamente 100 anni fa fu acquistata negli Stati Uniti da un ginecologo di Detroit per 750 dollari, poi vari proprietari e, nel 1994, la traversata oceanica che la portò nel Belpaese. Il signor Mori la mostra con orgoglio alla quarantina di amici e appassionati che si sono radunati sotto casa sua per dare il via ai festeggiamenti, e assicura: «Un gioiello del genere richiede cura, dedizione, pazienza ma, soprattutto, tanta passione - racconta -. Come quella volta che la portai a casa dopo averla acquistata. Per percorrere tre chilometri ci misi un’ora e finì che la portai a casa a spinta. Tutta colpa del carburatore». Il pensionato, però, si fece forte dell’esperienza acquisita nel settore delle macchine per l’industria alimentare, e dei decenni passati ad aggiustare le macchine d’epoca che aveva collezionato, e si rimboccò le maniche: «cambiai circa una ventina di carburatori, ma alla fine trovai quello giusto». Perfetta dentro e fuori, la «vagabonda» conserva particolari affascinanti come le due lampade a petrolio sul davanti (i fari di una volta) e la trombetta che fungeva da clacson. A farle compagnia, in garage, altri gioielli di tempi andati che il signor Mori cura con un affetto speciale: «passo quaggiù tutte le mie giornate - spiega il settantaduenne - c'è sempre qualcosa da fare. Eccezion fatta per la verniciatura, qualsiasi intervento sia necessario su queste macchine io sono in grado di farlo». E poi via, sulla carreggiata per dar prova a tutti che una macchina esiste, prima di tutto, per essere guidata: «non ci spaventano i chilometri di strada che affronteremo quest’oggi - si congeda il mago dei bolidi d’epoca - contrariamente a quanto si pensa, queste automobili ogni tanto bisogna farle camminare perché si mantengano al meglio». E poi parte la sfilata: tutti a guardarla e rimirarla. Non è sola, insieme a lei ci sono decine di altri tesori motorizzati, ma è lei la festeggiata. Oltre che la più anziana. Oggi le attenzioni sono solo sue.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Il video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal Partito Democratico al porno: un milione di clic per "Malena"

Foto dalla pagina Facebook ufficiale di "Malena"

BARI

Dal Partito Democratico al porno: un milione di clic per "Malena"

Benedetta Mazza fuori da «Pechino Express»

Televisione

Benedetta Mazza fuori da «Pechino Express»

Samuele Bersani rinvia tour, problema a corda vocale

musica

Samuele Bersani rinvia il tour: problema a una corda vocale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

PARMA

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

Lealtrenotizie

Legionella nel quartiere Montebello: 14 casi. Ecco le precauzioni da prendere

Parma

Legionella nel quartiere Montebello: 14 casi. Ecco le precauzioni da prendere

Collecchio

A Gaiano il commosso addio a Leonardo, ucciso da una malattia a 42 anni

Anteprima Gazzetta

Lungoparma, raccolta firme contro le corsie preferenziali Video

Parma Calcio

Simonetti: "A San Benedetto del Tronto servirà un Parma aggressivo"

ciclismo

Malori, che sfortuna: caduta in gara e frattura alla clavicola

A1

Incidente in autostrada: 8 chilometri di coda tra Fidenza e Piacenza Tempo reale

L'autostrada era rimasta bloccata in seguito all'incidente

PALLAVOLO

Festa con la società rivale: tre ragazzine saranno "processate"

15commenti

Pgn

Concerti d'autunno e nuovi locali

droga

Quando gli spacciatori non se ne vanno...

5commenti

san pancrazio

"Sradicano" il bancomat col carro attrezzi. Ma abbandonano il bottino Video

1commento

San Polo d’Enza

Scippata dell'iPhone: nei guai tre giovani parmigiani traditi dalle foto-profilo

2commenti

Pericolo

Automobilisti al telefono: multe raddoppiate

16commenti

SICUREZZA

Telecamere, via alla «rivoluzione» Video

6commenti

Tintarella

Abbronzati in autunno: come evitare di «scolorire»

3commenti

stessa posa, stesso luogo

Oggi come ieri: sorrisi e nostalgia Gallery Inviateci le vostre foto

1commento

IL CASO

Notte in ospedale a Miami per atleta parmigiana. Il conto: 18mila dollari

42commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Lettera di un onesto a un farabutto

1commento

EDITORIALE

Hillary vince ai punti. Non è detto che basti

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

reggio emilia

Identificato l'uomo trovato morto in un canale

Malaysian AIRLINES

Aereo civile abbattuto in Ucraina: "Fu un missile russo"

SOCIETA'

Casa della Fotografia

Concorso: foto in bianco e nero per raccontare Parma

C999

Ecco "Timeless", la video-installazione che dà il "la" a Verdi Off

SPORT

Calciomercato

Il Valencia nelle mani di Prandelli

Calciomercato

Chelsea, assalto a Romagnoli

CURIOSITA'

foto parmigiana

Amatrice, quel guanciale-simbolo ritrovato tra le macerie e donato ai soccorritori

INTERVISTA

Gianni Bella: «In tv per Mogol»