-1°

12°

Quartieri-Frazioni

Eia, pace e natura, ma pochi servizi

Eia, pace e natura, ma pochi servizi
0

Margherita Portelli

Una strada la attraversa e il sole la travolge. È piccola, raccolta, fatta di case e di persone che le abitano per lo più la sera. Eia è una frazione che sorge sulla strada che da via Cremonese porta al fiume Taro, un piccolo paesello del quartiere Golese adatto senza dubbio a chi ama pace e silenzio. Poco succede in questa porzione di campagna a due passi dalla città. E poche sono le attività che la distinguono. C'è un bar, un fornaio, due case di riposo e un caseificio. Nulla di più dell’essenziale. «Senza dubbio quest’area manca di strutture, ma la gente è ancora amichevole e cordiale - spiega Debora Musi - ci si conosce e ci si saluta tutti, c'è la dimensione antica di una volta». Per qualsiasi bisogno, giovani e anziani si devono spostare nella vicina Fognano: «Anche il bar adesso è un po' lasciato andare - aggiunge Danilo Pieraccioni -, era l’unica attrattiva del paese qualche anno fa, ma adesso attira molte meno persone, anche per via degli orari di apertura, sempre più limitativi». E tra i giovani, appena si può, si va: «Io qui ci sono sempre stata bene e ci sto bene anche adesso perché è una zona tranquilla - spiega Martina Patera -, ma appena ho avuto l’età per muovermi ho iniziato a frequentare altre zone della città». William Borelli è giovanissimo, a Eia ci sta bene «perché - dice - è un paese nel quale si riesce a stare in pace, in mezzo al verde e alla natura. Io amo pescare, e quindi la campagna mi piace - racconta - ma mi devo avvicinare alla città per qualsiasi esigenza. Non solo per i servizi, ma anche per gli amici». Qui una vera e propria compagnia non c'è: «I ragazzi si sono spostati a Fognano - racconta Cristina Muzzi, giovane mamma -, quando ero più piccola il bar era il nostro ritrovo, ma ora non più». E anche per i più anziani la scomodità non è da poco: «Tutto quello che abbiamo qui è un bar - scherzano Lina Germi e Rosanna Lucchetti, sedute davanti al garage - la via Cavour di Eia è questa qui, il nostro cortile». In pochi anni la popolazione della frazione è raddoppiata, ma i servizi sono rimasti sostanzialmente sempre quelli. Anche a Fraore, minuscolo paesello in prossimità di San Pancrazio, non c'è nulla, nel vecchio Kartdromo dismesso qualcuno prende il sole e nel pugno di case che si sviluppa vicino alla chiesa, troviamo solo Lusha Gazmend: «La rete fognaria è l’unico problema qui - racconta il papà di origini albanesi -, ma noi ci stiamo davvero benissimo». Gli scoli sono un problema anche a Eia: «C'erano delle vere e proprie fogne a cielo aperto fino a poco tempo fa»,  dichiara Stefania Beduzzi. «Ora le stanno rifacendo - aggiunge Pieraccioni - e speriamo che il problema si risolva». Davanti alla chiesa di Eia sorge un parchetto curato che è un po' l’orgoglio di quella manciata di genitori che formano l’«Eia club», un gruppo di ragazzi della parrocchia che si sono uniti per dare vita a qualche manifestazione durante l’anno: «Organizziamo la festa dell’allegria a fine agosto, la tortellata di san Giovanni e un evento in dicembre per santa Lucia - elencano Marco Tana e Vincenzo Milioto -. Non sono tante, ma sono manifestazioni che comunque riescono ad attirare un gran numero di persone».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Il 10 giugno

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Presentata la stagione 2016-2017 di Europa Teatri

presentazione

Europa Teatri, domani al via la stagione

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Innovazione ict

INNOVAZIONE ICT 

L'Italia scommette sulle imprese 4.0

di Patrizia Ginepri

Lealtrenotizie

Incidente

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

calcio

Parma, Ds e allenatore: fumata bianca in vista  Video

Dieci giorni di trepidante attesa per i tifosi (Guarda)

1commento

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

4commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

cantieri e eventi

Come cambia la viabilità a Parma in settimana 

prato

Sparita l'ultima lettera di Verdi: è giallo

1commento

Aemilia

I pm fanno appello contro il proscioglimento di Bernini

Il reato dell'ex assessore parmigiano era stato giudicato prescritto. Appello anche per il consigliere comunale di Reggio Emilia Pagliani.

amministrative

Dall'Olio si candida alle primarie del Pd

"Ma prima c'è il referendum e l'attività di Consigliere comunale"

polizia

Lite al parco Falcone e Borsellino: recuperate tre bici rubate

4commenti

tribunale

Botte e insulti alla moglie: due anni ad un 47enne romeno

Mezzani

300 grammi di cocaina scoperti dai carabinieri

Arrestato 32enne albanese

parma

Morrone ai tifosi: "Un coro in più in questo momento fa la differenza"

tragedia

Lunedì l'autopsia sul corpo di Elio Spinabelli morto asfissiato Video

Via Amendola

Aggredisce carabinieri: arrestato

Ventenne nigeriano finisce in cella

2commenti

Mezzani

Viola i sigilli della sua carrozzeria e brucia rifiuti speciali

Nuovi guai per un 56enne

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

LETTERE AL DIRETTORE

Una piccola storia nobile

2commenti

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

IL CASO

Ritrovato in Norvegia il cancello di Dachau

stati uniti

Obama accende il suo ultimo albero di Natale alla Casa Bianca Video

SOCIETA'

VELLUTO ROSSO

Elisabetta Pozzi, Paolo Rossi... tutti a teatro

sos animali

Ritrovato gatto in Via Solari

SPORT

Calcio

La telenovela del diesse

Rugby

Cambia il Sei Nazioni: arrivano i punti bonus

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

bologna

Motor Show, ci siamo. Ecco tuti i numeri e le novità