22°

32°

Quartieri-Frazioni

Sicurezza: grido di dolore de «I Nostri Borghi»

Sicurezza: grido di dolore de «I Nostri Borghi»
Ricevi gratis le news
0

Gli ultimi avvenimenti di violenza in via Garibaldi e piazzale delle Pace nell’ultima settimana sono al centro del comunicato dell'associazione «I Nostri Borghi» che parla di «grido di dolore» verso coloro che dovrebbero essere i tutori della legalità e della sicurezza. Risse, vetrine danneggiate, schiamazzi, bottiglie di birra  lanciate e utilizzate come armi contundenti, ubriachi che disturbano il normale passeggio di persone e famiglie, speravamo potessero essere solo un doloroso ricordo; purtroppo, come si evince dalle notizie riportate e apparse su tutti i mezzi di informazione di questa settimana, è ancora  una dura e attuale realtà». 
«Abbiamo aspettato a denunciare quello che è chiaro a chiunque passi nella zona di piazzale della Pace e della annessa via Garibaldi - si legge nella nota -; la mancanza di un vero , continuativo ed efficace controllo da parte delle forze dell’ordine in genere; questo per dar tempo al nuovo Prefetto di poter comprendere le necessità e le criticità sulla sicurezza a Parma e di avere il tempo di coordinare con il Questore  le modalità e gli interventi da svolgere all’interno della città ducale. Tale tempo però ormai ci pare sia scaduto. I cittadini che circolano tranquillamente nel centro storico per frequentare uno spazio così importante della città, non possono più accettare di essere lasciati alla mercè di persone che fanno della violenza il loro stile di vita. Le progettualità  ludico ricreative, culturali e di aggregazioni positive  che l’amministrazione comunale ha messo, e sta  mettendo, in campo continuativamente negli ultimi tre-quattro anni in questa zona, sono ammirevoli e di straordinaria importanza, e il cambiamento si è già osservato, ma tutto ciò potrebbe essere vanificato dalla mancanza di controllo, che comunque rimane condizione necessaria».
«Il presidio dei militari e della polizia non può rimanere fermo e nascosto all’ombra del monumento al partigiano - continua il documento - ma essere dinamico e ben visibile, per scoraggiare i numerosi male intenzionati o chiunque voglia creare disordine (così si legge nell’ordinanza emessa ). Anche l’amministrazione comunale ha fatto la sua parte per migliorare la sicurezza,  con la collocazione della garitta e di un mezzo illuminato della Polizia Municipale in alcuni giorni della settimana (dovrebbero valere le stesse regole del controllo dinamico e appiedato), ma senza il contributo fondamentale e professionale dei  veri tutori delle forza dell’ordine questa risulta praticamente impossibile da raggiungere. Lo diciamo a chi è da poco arrivato e lo ripetiamo a chi è presente da un pò più di tempo, non si può lasciare una parte così importante della città in mano alla microcriminalità, da qualsiasi parte essa derivi. Sappiamo che c’è tanto impegno e volontà di fare da parte delle massime autorità sulla sicurezza, ma ora è venuto il momento di intervenire». Riteniamo  inoltre che sia indispensabile la necessità un severo e continuativo controllo sulla vendita e sull’utilizzo delle bevande alcooliche, auspicando severe sanzioni nei confronti di chi non rispetta le normative e le ordinanze in merito».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

METEO

Temporali, vento e caldo oggi in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

13commenti

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

turku

Finlandia, c'è anche un'italiana tra i feriti a colpi di coltello. La Polizia: "E' terrorismo"

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti