-5°

Quartieri-Frazioni

Sicurezza: grido di dolore de «I Nostri Borghi»

Sicurezza: grido di dolore de «I Nostri Borghi»
0

Gli ultimi avvenimenti di violenza in via Garibaldi e piazzale delle Pace nell’ultima settimana sono al centro del comunicato dell'associazione «I Nostri Borghi» che parla di «grido di dolore» verso coloro che dovrebbero essere i tutori della legalità e della sicurezza. Risse, vetrine danneggiate, schiamazzi, bottiglie di birra  lanciate e utilizzate come armi contundenti, ubriachi che disturbano il normale passeggio di persone e famiglie, speravamo potessero essere solo un doloroso ricordo; purtroppo, come si evince dalle notizie riportate e apparse su tutti i mezzi di informazione di questa settimana, è ancora  una dura e attuale realtà». 
«Abbiamo aspettato a denunciare quello che è chiaro a chiunque passi nella zona di piazzale della Pace e della annessa via Garibaldi - si legge nella nota -; la mancanza di un vero , continuativo ed efficace controllo da parte delle forze dell’ordine in genere; questo per dar tempo al nuovo Prefetto di poter comprendere le necessità e le criticità sulla sicurezza a Parma e di avere il tempo di coordinare con il Questore  le modalità e gli interventi da svolgere all’interno della città ducale. Tale tempo però ormai ci pare sia scaduto. I cittadini che circolano tranquillamente nel centro storico per frequentare uno spazio così importante della città, non possono più accettare di essere lasciati alla mercè di persone che fanno della violenza il loro stile di vita. Le progettualità  ludico ricreative, culturali e di aggregazioni positive  che l’amministrazione comunale ha messo, e sta  mettendo, in campo continuativamente negli ultimi tre-quattro anni in questa zona, sono ammirevoli e di straordinaria importanza, e il cambiamento si è già osservato, ma tutto ciò potrebbe essere vanificato dalla mancanza di controllo, che comunque rimane condizione necessaria».
«Il presidio dei militari e della polizia non può rimanere fermo e nascosto all’ombra del monumento al partigiano - continua il documento - ma essere dinamico e ben visibile, per scoraggiare i numerosi male intenzionati o chiunque voglia creare disordine (così si legge nell’ordinanza emessa ). Anche l’amministrazione comunale ha fatto la sua parte per migliorare la sicurezza,  con la collocazione della garitta e di un mezzo illuminato della Polizia Municipale in alcuni giorni della settimana (dovrebbero valere le stesse regole del controllo dinamico e appiedato), ma senza il contributo fondamentale e professionale dei  veri tutori delle forza dell’ordine questa risulta praticamente impossibile da raggiungere. Lo diciamo a chi è da poco arrivato e lo ripetiamo a chi è presente da un pò più di tempo, non si può lasciare una parte così importante della città in mano alla microcriminalità, da qualsiasi parte essa derivi. Sappiamo che c’è tanto impegno e volontà di fare da parte delle massime autorità sulla sicurezza, ma ora è venuto il momento di intervenire». Riteniamo  inoltre che sia indispensabile la necessità un severo e continuativo controllo sulla vendita e sull’utilizzo delle bevande alcooliche, auspicando severe sanzioni nei confronti di chi non rispetta le normative e le ordinanze in merito».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

1commento

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

3commenti

LEGA PRO

Parma-Santarcangelo: i crociati provano a riprendere il volo Diretta

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

21commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

incidente

Bus ungherese, il console: "I due figli del prof 'eroe' sono morti"

Rigopiano

Francesca che dall'ospedale aspetta il suo Stefano

WEEKEND

LA PEPPA CONSIGLIA

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto