-7°

Quartieri-Frazioni

Il Comune: «Il parcheggio libera il piazzale dalle auto»

Il Comune: «Il parcheggio libera il piazzale dalle auto»
0

Il Comune è intervenuto ieri con una propria nota e un intervento dell'assessore alla Viabilità Davide Mora sulla vicenda del parcheggio interrato di piazzale Salvo D'Acquisto, oggetto di contestazioni e polemiche da parte dei residenti nei giorni scorsi. «Sono ormai iniziate da alcuni giorni le operazioni preliminari - scrive il Comune - per la realizzazione del parcheggio interrato in piazzale Salvo D’Acquisto, che metterà a disposizione dei soli residenti 72 posti auto, distribuiti su 6 livelli e completamente interrati. Una volta ultimata, l’opera permetterà di liberare un numero di stalli per auto equivalente a quelli attualmente presenti nell’intero piazzale Salvo D’Acquisto e nel vicino borgo delle Colonne.

Mora: «Disponibile a incontri»
«Ribadisco nuovamente – afferma nella nota l'assessore Davide Mora – rinnovando una proposta lanciata più volte nelle scorse settimane, la mia completa disponibilità ad incontrare e confrontarmi con i residenti di piazzale Salvo D’Acquisto in qualsiasi momento a partire dalla prossima settimana, per illustrare nei dettagli le caratteristiche e le finalità del progetto assieme ai tecnici delle ditta esecutrice dei lavori». «I parcheggi meccanizzati interrati – prosegue il Comune - la cui realizzazione è stata decisa a seguito di vari incontri con gli abitanti e il consiglio di quartiere – consentiranno di ridurre gli spazi occupati dalle auto nel centro storico, offrendo ai residenti la possibilità di disporre di uno spazio di sosta sicuro, tutelato dai rischi di furto e di danneggiamento. Il parcheggio di piazzale Salvo D’Acquisto sarà di forma cilindrica con un diametro di circa una ventina di metri e si svilupperà totalmente nel sottosuolo. Il controllo dei box sotterranei avverrà 24 ore su 24 attraverso un centro di controllo remoto in grado di eseguire interventi di manutenzione e di primo soccorso a distanza. I prezzi dei posti auto, anche se al momento non è possibile rendere note le cifre esatte, saranno simili a quelli di mercato e quindi accessibili a una porzione consistente di residenti». 

Il perché dei parcheggi interrati
«La superficie pubblica occupata dagli stalli di sosta in centro storico - scrive ancora il Comune - è di oltre 123 mila metri quadrati,  spazio pari al 70 % del Parco Ducale. Inoltre, nel vicino parcheggio di via Emilio Casa solo l’8% dei 570 posti auto ossia 46) risultano liberi, e si trovano nei piani più bassi, non appetibili per l’utenza in termini di sicurezza percepita. E’ facile quindi comprendere la necessità di interventi come quello in piazzale Salvo D’Acquisto per fornire una risposta alle necessità di chi possiede un’auto e vive nel centro storico. Il nuovo sistema di parcheggio - prosegue la nota - non produrrà inquinamento né acustico né atmosferico, essendo stato progettato secondo collaudati criteri che permettono la realizzazione dei box nelle immediate vicinanze degli edifici. In ogni caso, a tutela dei residenti, sono previste puntuali verifiche statiche sugli stabili limitrofi. I lavori, dopo aver ricevuto l’autorizzazione sia della Sovrintendenza per i beni archeologici dell’Emilia Romagna che di quella per i Beni architettonici e paesaggistici, sono stati approvati nel novembre 2008 dal consiglio comunale, e verranno effettuati dalla ditta Trevi  di Cesena, specializzata in questa tipologia di interventi. Il Comune non dovrà sostenere alcun costo, ma si impegna fin da ora a vigilare sul regolare svolgimento del cantiere, che dovrebbe concludersi entro i primi mesi del 2012».

L'impatto sul piazzale
«Una volta terminati i lavori, - conclude la nota del Comune - l’impatto sul paesaggio sarà praticamente nullo. Il piazzale infatti verrà completamente riqualificato e tornerà ad essere identico a quello attuale, ad eccezione del piccolo vialetto di ingresso all’elevatore, anch’esso di dimensioni minime, che inserirà in modo automatico, senza conducente a bordo,  i veicoli nel parcheggio. Delle piante presenti nel piazzale, 13 dovranno essere sacrificate, ma verranno sostituite dalle nuove alberature indicate dal progetto vale a dire 6  meli da fiore. La compensazione arborea prevede anche la messa a dimora, questo autunno, di altre 46 piante di dimensioni consistenti, all’interno del parco Vero Pellegrini, in modo da renderlo sempre di più il “polmone verde” del quartiere». 

.PIANO PARCHEGGI
Altri sei in centro
Il parcheggio meccanizzato che il Comune intende realizzare in piazzale Salvo D'Acquisto fa parte di un progetto più esteso che prevede la costruzione di altri 6 parcheggi di questo tipo in altre aree del centro storico.  Il parcheggio di piazzale D'Acquisto potrà contenere fino a un massimo di 72 autovetture, suddivise in sei piani sotterranei di 12 posti ciascuno. Le auto entreranno e usciranno dal garage grazie a un sistema meccanizzato attivato con una scheda magnetica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

MusicaU2, tutto esaurito a Roma. Annunciata la seconda data

Musica

U2, tutto esaurito a Roma: annunciata la seconda data

Eva Herzigova

Eva Herzigova

L'INDISCRETO

Bellezze mozzafiato e vallette a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Incidente sulla via Emilia: traffico bloccato a Parola

Fontanellato

Scontro auto-camion sulla via Emilia: un ferito grave a Parola

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

2commenti

CLASSIFICA DEL "Sole"

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

27commenti

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Calcio

Il Parma acquista Munari: oggi la presentazione con Edera Video

Il centrocampista ha già giocato con la maglia crociata in serie A e in Coppa Italia

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

polemica

"Marchio Parma in Giappone", affondo della Lega, Casa risponde

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

musica

Giulia, una stella del jazz pronta a brillare

La felinese è in finale al Concorso Bettinardi

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

18commenti

FIDENZA

Meningite, la conferma: non c'è rischio contagio

Senzatetto

Viaggio fra gli «invisibili». Ed è polemica fra Comune e Diocesi

3commenti

Gazzareporter

Il Mondo di Flo

Omicidio

«Ho prestato la mia auto a Turco, era solo un favore»

La storia

In via Po circondati dal degrado

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Le sfide della città

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

turchia

Bomba contro agenti a Diyarbakir, 1 morto

Motori

La Germania chiede il richiamo di Fiat 500, Doblò e Jeep-Renegade

SOCIETA'

Parma

Giocampus Neve da tutto esaurito

ISTAT

Grandi città fuori dalla deflazione. Sopra i 150mila abitanti Parma tra le più care

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video