13°

23°

Quartieri-Frazioni

Il Comune: «Il parcheggio libera il piazzale dalle auto»

Il Comune: «Il parcheggio libera il piazzale dalle auto»
Ricevi gratis le news
0

Il Comune è intervenuto ieri con una propria nota e un intervento dell'assessore alla Viabilità Davide Mora sulla vicenda del parcheggio interrato di piazzale Salvo D'Acquisto, oggetto di contestazioni e polemiche da parte dei residenti nei giorni scorsi. «Sono ormai iniziate da alcuni giorni le operazioni preliminari - scrive il Comune - per la realizzazione del parcheggio interrato in piazzale Salvo D’Acquisto, che metterà a disposizione dei soli residenti 72 posti auto, distribuiti su 6 livelli e completamente interrati. Una volta ultimata, l’opera permetterà di liberare un numero di stalli per auto equivalente a quelli attualmente presenti nell’intero piazzale Salvo D’Acquisto e nel vicino borgo delle Colonne.

Mora: «Disponibile a incontri»
«Ribadisco nuovamente – afferma nella nota l'assessore Davide Mora – rinnovando una proposta lanciata più volte nelle scorse settimane, la mia completa disponibilità ad incontrare e confrontarmi con i residenti di piazzale Salvo D’Acquisto in qualsiasi momento a partire dalla prossima settimana, per illustrare nei dettagli le caratteristiche e le finalità del progetto assieme ai tecnici delle ditta esecutrice dei lavori». «I parcheggi meccanizzati interrati – prosegue il Comune - la cui realizzazione è stata decisa a seguito di vari incontri con gli abitanti e il consiglio di quartiere – consentiranno di ridurre gli spazi occupati dalle auto nel centro storico, offrendo ai residenti la possibilità di disporre di uno spazio di sosta sicuro, tutelato dai rischi di furto e di danneggiamento. Il parcheggio di piazzale Salvo D’Acquisto sarà di forma cilindrica con un diametro di circa una ventina di metri e si svilupperà totalmente nel sottosuolo. Il controllo dei box sotterranei avverrà 24 ore su 24 attraverso un centro di controllo remoto in grado di eseguire interventi di manutenzione e di primo soccorso a distanza. I prezzi dei posti auto, anche se al momento non è possibile rendere note le cifre esatte, saranno simili a quelli di mercato e quindi accessibili a una porzione consistente di residenti». 

Il perché dei parcheggi interrati
«La superficie pubblica occupata dagli stalli di sosta in centro storico - scrive ancora il Comune - è di oltre 123 mila metri quadrati,  spazio pari al 70 % del Parco Ducale. Inoltre, nel vicino parcheggio di via Emilio Casa solo l’8% dei 570 posti auto ossia 46) risultano liberi, e si trovano nei piani più bassi, non appetibili per l’utenza in termini di sicurezza percepita. E’ facile quindi comprendere la necessità di interventi come quello in piazzale Salvo D’Acquisto per fornire una risposta alle necessità di chi possiede un’auto e vive nel centro storico. Il nuovo sistema di parcheggio - prosegue la nota - non produrrà inquinamento né acustico né atmosferico, essendo stato progettato secondo collaudati criteri che permettono la realizzazione dei box nelle immediate vicinanze degli edifici. In ogni caso, a tutela dei residenti, sono previste puntuali verifiche statiche sugli stabili limitrofi. I lavori, dopo aver ricevuto l’autorizzazione sia della Sovrintendenza per i beni archeologici dell’Emilia Romagna che di quella per i Beni architettonici e paesaggistici, sono stati approvati nel novembre 2008 dal consiglio comunale, e verranno effettuati dalla ditta Trevi  di Cesena, specializzata in questa tipologia di interventi. Il Comune non dovrà sostenere alcun costo, ma si impegna fin da ora a vigilare sul regolare svolgimento del cantiere, che dovrebbe concludersi entro i primi mesi del 2012».

L'impatto sul piazzale
«Una volta terminati i lavori, - conclude la nota del Comune - l’impatto sul paesaggio sarà praticamente nullo. Il piazzale infatti verrà completamente riqualificato e tornerà ad essere identico a quello attuale, ad eccezione del piccolo vialetto di ingresso all’elevatore, anch’esso di dimensioni minime, che inserirà in modo automatico, senza conducente a bordo,  i veicoli nel parcheggio. Delle piante presenti nel piazzale, 13 dovranno essere sacrificate, ma verranno sostituite dalle nuove alberature indicate dal progetto vale a dire 6  meli da fiore. La compensazione arborea prevede anche la messa a dimora, questo autunno, di altre 46 piante di dimensioni consistenti, all’interno del parco Vero Pellegrini, in modo da renderlo sempre di più il “polmone verde” del quartiere». 

.PIANO PARCHEGGI
Altri sei in centro
Il parcheggio meccanizzato che il Comune intende realizzare in piazzale Salvo D'Acquisto fa parte di un progetto più esteso che prevede la costruzione di altri 6 parcheggi di questo tipo in altre aree del centro storico.  Il parcheggio di piazzale D'Acquisto potrà contenere fino a un massimo di 72 autovetture, suddivise in sei piani sotterranei di 12 posti ciascuno. Le auto entreranno e usciranno dal garage grazie a un sistema meccanizzato attivato con una scheda magnetica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

OGGi

Gli Stones a Lucca: mandateci le vostre foto

Grande Fratello doccia

televisione

Doccia "hot" della "piccola" Belen: ascolti alle stelle e polemiche

2commenti

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze

Brianza

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze Foto

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Riscatto in trasferta per il Parma: Di Cesare firma la vittoria per 1-0 sul Venezia

serie B

Riscatto in trasferta per il Parma: Di Cesare firma la vittoria per 1-0 sul Venezia

Vittoria preziosa per i crociati, che salgono a 9 punti. Lucarelli fra i migliori in campo. Per i padroni di casa è la prima sconfitta

5commenti

VENEZIA-PARMA

"Una vittoria meritata sul piano del carattere": il video-commento di Grossi

1commento

carabinieri

Giallo a Guardasone: arsenale in un dirupo

tg parma

Profughi a San Michele Tiorre, in arrivo i primi otto Video

4commenti

incidenti

Camion perde tubo, auto schiacciata: quattro feriti Foto

Schianto in viale Villetta: in tre all'ospedale

donne in difficoltà

A Corcagnano la prima casa di accoglienza gestita da una comunità migrante

borgotaro

A casa coi genitori, disoccupati e spacciatori: arrestati due fratelli

1commento

droga

San Paolo, arrestato il pusher dei giardinetti

2commenti

disperso

Fungaiolo non fa rientro a casa: ricerche da ieri sera tra Bardi e il Piacentino

INCHIESTA

La Massese resta piena di pericoli

2commenti

weekend

Tra porcini, stinco e giardini incantati: l'agenda del sabato

fidenza

Ruba sul treno: inseguito e bloccato da un altro straniero

1commento

bambini

Giocampus Day: è qui la festa (con Paltrinieri) Foto

DELITTO DI BASILICAGOIANO

Il giudice: «Habassi colpito e seviziato per un'ora»

BORGOTARO

Laminam, tornano i cattivi odori

controlli

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

TERREMOTO

Ancora una forte scossa a Città del Messico: i palazzi oscillano

uragani

Maria: cede una diga a Portorico, evacuazione di massa

SPORT

calcio

Tommaso Ghirardi torna allo stadio: segue il Brescia con Cellino

MOTOMONDIALE

Aragon, impresa del Dottore: Valentino Rossi fa il terzo tempo, pole di Vinales

SOCIETA'

tg parma

La Pilotta svela i suoi spazi segreti Video

Il disco compie 50 anni

"Days of future passed", il capolavoro dei Moody Blues che ispirò anche i Nomadi

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery