-2°

Quartieri-Frazioni

Superenalotto: in Oltretorrente scatta il «toto riccone»

Superenalotto: in Oltretorrente scatta il «toto riccone»
0

 Chiara Pozzati

S’infittisce il mistero e si rimpingua il portafoglio, tutt’altro che vuoto a dir la verità, del fortunato parmigiano che martedì ha centrato il «5 Stella» al Superenalotto. 
La cifra che verrà a intascare il neo-Paperone, infatti, non ammonta a 475.456, 50 euro ma bensì a 494.494. A renderlo noto sono gli stessi proprietari del bar «T 26» di piazzale Corridoni, che dopo i primissimi festeggiamenti hanno avuto un lungo colloquio con la Sisal. 
«Alla somma iniziale - racconta Erika Ferrarini, moglie del titolare - va infatti aggiunto un piccolo extra da 19 mila euro per aver comunque centrato cinque numeri su sei». Erika, 30enne dal sorriso luminoso, schizza da una parte all’altra del bar-tabaccheria balzato agli onori della cronaca: «D’altronde già da questa mattina (ieri per chi legge, ndr) l’afflusso dei clienti abituali si è triplicato». 
«Purtroppo ci hanno confermato che finché non verrà riscossa la vincita è impossibile riuscire a stabilire la data precisa della giocata - confida la donna - per questo non abbiamo la minima idea di chi possa essere il vincitore». 
Quel che è certo però «è che il nostro giocatore non si è affidato ad alcun sistema ed è presumibile che si tratti di una schedina che varia da un minimo di 1,50 a 5 euro, considerando che negli ultimi giorni è stato questa la somma massima speso dai nostri clienti».
Intanto, un folto gruppo di curiosi e clienti abituali si è piazzato in pole position all’interno del bar un po' per gioco, un po' per scaramanzia e non poteva mancare il tradizionale «toto-riccone», come lo definiscono al «T 26». 
«La verità è che la popolazione in Oltretorrente è piuttosto variegata - annota ancora Erika - e il nostro neo Paperone potrebbe avere la pelle color cioccolato, o un turbante indiano, o l’accento moldavo». 
«Secondo me però è un signore anziano - spiega Gulabi Iltiger, 32 anni, di origini turche -: l’ho adocchiato l’altro giorno mentre agguantava un pugno di schedine e giocava avidamente». 
E aggiunge: «Se fosse capitato a me non avrei avuto dubbi su come impiegare quella cifra. Avrei fatto ritorno in Turchia per aiutare persone davvero in difficoltà, specialmente i bimbi, poi mi sarei regalato un anno di vacanza». 
Chi opterebbe per un lungo viaggio e qualche sfizio è anche Ernesto Ceresini, 17enne parmigiano, mentre l’amico Pietro Fornari si pagherebbe l’Università autonomamente. 
«Che ci farei io? Beh, li metterei da parte e per la prima volta mi sentirei libero dalla preoccupazioni sul futuro». 
A parlare questa volta è Andrea Sirocchi, 19 anni, che lavora dietro al bancone del «T 26» insieme alla famiglia Ferrarini. «Questo è sicuramente un locale apprezzato dalla dea bendata: in un mese sono state cinque le persone che hanno vinto mille euro grazie al Gratta e Vinci - aggiunge il giovane - e chissà che un pizzico di fortuna non si riversi anche su chi ci lavora».
 
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

1commento

Viabilità

Pericolo nebbia sulle strade: visibilità 110 metri in A1 Traffico in tempo reale

Scontro fra due auto: chiusa la statale 63 del Cerreto nel Reggiano

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

1commento

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

fidenza

Si schianta ubriaco, s'inventa un rapimento e che è stato costretto a bere

4commenti

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

2commenti

Solidarietà

Il pranzo per i poveri raddoppia

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

6commenti

ALLARME

Ladri scatenati: raffica di furti in città nelle ultime ore Video

5commenti

Intervista

Rocco Hunt: «Sono un po' meno buono»

cinema

Il DomAtoRe di RaNe al cinema Astra

La proiezione del documentario su Lorenzo Dondi

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

LA GT

Renault, arriva la Twingo «cattiva»