10°

19°

Quartieri-Frazioni

Ravadese, dove il tempo si è fermato

Ravadese, dove il tempo si è fermato
0

 Margherita Portelli

Superato lo scompiglio cittadino, oltre il quartiere artigianale e dopo un veloce susseguirsi di verde, campi e coltivazioni, si arriva a Ravadese. Nel paese poco o nulla ad accompagnare i residenti nel quotidiano avvicendarsi delle ore: anche le lancette del campanile della chiesa mancano all’appello, quasi a rivelare che qui, a poco più di sette chilometri dalla città, il tempo sembra essersi fermato. Anche se per qualcuno, a dire la verità, pare essere addirittura tornato indietro. Enzo Sani ci racconta che quindici anni fa, almeno, in paese c'era un bar, un distributore di benzina: «ora invece nulla - racconta il residente - sarebbe importante avere un punto di riferimento». Senza contare tutte le cure di cui questa frazione avrebbe bisogno: «I fossati sono a dir poco trascurati - continua Sani -, nelle aiuole delle rotatorie c'è l’erba alta, specialmente in quelle di via Paradigna, e la segnaletica cade a pezzi. In una stradina vicino alla mia abitazione, la strada del serpente, c'è chi continua a scaricare rifiuti di ogni genere come fosse una discarica a cielo aperto». Il tempo, però, qui a Ravadese spaventa anche declinato al futuro: sono in molti, infatti, a dirci che - tutto sommato - nella frazione campagnola a due passi dalla città si sta bene, se non fosse per lo spauracchio del termovalorizzatore che dovrebbe essere ultimato nel 2012 nella vicina Ugozzolo. Deap Sing, da 25 anni a Parma, dichiara: «qui tutto va bene, è una zona tranquilla, verde, silenziosa. L’unico neo è l’inceneritore che vogliono costruire». Anche Salvatore Lorusso, che risiede a Ravadese da 10 anni, la pensa così: «qui non abbiamo grosse esigenze, siamo in campagna, i servizi sono pochi ma ci va bene così, perché siamo in pochi ed è normale. La sola cosa che ci preoccupa è la realizzazione del termovalorizzatore a Ugozzolo, ovvero a pochi metri dalle nostre case e da alcuni importanti stabilimenti alimentari della città». La sensazione diffusa è che se l’inceneritore venisse fatto da un’altra parte, o non venisse fatto proprio, a Ravadese tutti tirerebbero un sospiro di sollievo. La signora Severina Sani, ad esempio, ammette: «L'inceneritore è un tasto dolente, io non ne so granché, ma se non venisse costruito sarei più tranquilla». Seduta in giardino insieme al marito Daniele Solimei, la signora Sani continua, poi, a elencare pro e contro del paese: «Abitiamo a Ravadese da una vita - spiega - e qui si vive bene. Certo i servizi lasciano un pò a desiderare, ci vorrebbe un autobus (due corse al giorno per gli studenti sono poche) e soprattutto dovrebbero fare dei marciapiedi su via Traversante Ravadese». Anche il marito conferma: «In effetti su quella strada la mancanza di marciapiedi è un vero pericolo. Per il resto si sta bene, c'è pace e ci si dimentica del caos. Il tutto a pochi minuti dalla città». Altro problema, la velocità con cui gli automobilisti attraversano il paese: «Sulle strade mancano le luci e le macchine vanno davvero troppo forte sulla strada principale - spiega Paolo Michelotti -. C'è qualche dissuasore di velocità, al centro del paese, ma appena fuori schizzano come matti». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

3commenti

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

7commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Droga

San Leonardo ostaggio dei pusher: ecco come funziona "il rito"

21commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

3commenti

tg parma

Giornate del Fai: 3 tappe per celebrare la storia parmense Video

Fiere di Parma

MecSpe, il cuore del salone è l'Industria 4.0

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

4commenti

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

1commento

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Tg Parma

Distretto Sud-Est, parte il progetto Staff per assistenza agli anziani Video

I FUNERALI

L'addio a Fadda. «Giovanni adesso è insieme a Dio»

Carcere

Pagliari interroga il Governo: "Serve un direttore a tempo pieno"

Il senatore replica alle accuse del sindaco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

Lutto

Addio a "monnezza": è morto il grande Tomas Milian Gallery Video

1commento

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

motogp

Qatar, prime libere: domina Vinales. Rossi solo nono

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery