Quartieri-Frazioni

Vigolante-Il paradiso dietro l'angolo

Vigolante-Il paradiso dietro l'angolo
Ricevi gratis le news
0

 Chiara Pozzati

Il vicino e il lontano si stemperano nella rigogliosa natura di Vigolante. Pare infatti che le distanze non esistano in questa frazione baciata dal sole d’agosto, dove una campagna liscia e rilassante sembra fondersi all’ultimo goccio di città in un perfetto equilibrio. A un passo dalla Crocetta, ma circondata da campi fitti di pomodori maturi, Vigolante «respira» lontano da auto, smog e rumori. Ecco perché i residenti stessi la considerano un mini paradiso alle porte di Parma. Come Bruno Zoppi, 65 anni, che oltre ad essere un nativo della zona, ha trascorso gran parte della sua vita («tutta direi», assicura l’uomo) entro i confini di questa piccola frazione. Armato di vanga, si affaccenda in giardino mentre un tramonto vermiglio incendia via Emanuele Franco. «La qualità della vita a Vigolante è ottima - esordisce Zoppi senza esitazione - in una manciata di minuti siamo in città, la zona è tranquilla e costantemente monitorata dalle forze dell’ordine e da qualche anno a questa parte si sta popolando di giovani famiglie con bambini. Che vogliamo più di così?». Entusiasta anche la moglie di Bruno, Graziella Semolini che, a conferma delle parole del marito, si precipita in giardino insieme a figlia e nipotina di un anno o poco più: «Siamo serviti anche nei trasporti - aggiunge Graziella -: l’autobus 23, diretto a Vicofertile, fa tappa da noi una volta ogni ora». Dello stesso avviso anche il «popolo» di strada Valera di sopra, via cosparsa di ville e monofamiliari inghiottite dal verde lussureggiante di giardini inviolati. «Ovvio che qui non c'è nulla - spiega Michele Cagol, 35 anni e tono pacato, fresco di trasferimento dal centro - per cui non esiste una vera e propria vita di paese. Eppure siamo immersi nella natura incontaminata, lontano dal caos delle vie principali, ma non tanto da risentire di una carenza dei servizi». «Il primo giorno trascorso qui non mi sembrava vero - aggiunge Michele -. Il silenzio, la tranquillità, la pace: ecco perché non tornerei mai in città». «L'unico difetto di Vigolante sono le viuzze striminzite che, a stento, consentono il passaggio di due macchine l’una di fianco all’altra - afferma invece Cesare Botti, che si è trasferito in strada Valera 15 anni fa - d’altronde però è il pegno da pagare per avere una tregua dal traffico delle grandi arterie viarie». «Il segreto di questa frazione? È riuscita a conservare l’essenza agricola del posto - sentenzia Pietro Cavatorta, agricoltore doc - tutto è rimasto naturale, pulito, inviolato». E in effetti basta fare un salto alla «Trattoria Silvestri», che sorge al centro di Vigolante dal 1982, per accorgersi che lo spirito della tradizione è più vivo che mai. «Siamo molto fortunati - spiega Dauliana Silvestri - siamo lontani dal traffico, ci conosciamo tutti e non abbiamo alcunché da lamentarci». Ed è proprio all’ombra del verde bersò, tra le tovaglie a quadrettoni bianchi e rossi, che lo spirito di Vigolante si ferma a fare compagnia insieme a un soffio di vento e invitanti vassoi di affettati. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

cinema

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

64 offerte di lavoro per articolo Gazzetta 20 febbraio 2018

LAVORO

64 nuove offerte

Lealtrenotizie

Preso il rapinatore con roncola della sala scommesse

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

2commenti

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

tgparma

Meteo: da domani rischio neve in città, domenica arriva il gelo

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

10commenti

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

tg parma

Parmigiano 60enne prestanome per una banda di ladri dell'Est Video

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

tg parma

Gazzola: "Abbiamo piena fiducia nel mister" Video

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

Allarme

Parma, in 10 anni 166 medici in pensione. E chi li sostituisce?

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Una scintilla per le idee. La vera vittoria di Parma 2020

di Marco Magnani

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

1commento

ITALIA/MONDO

tribunale

Corona, l'ex fotografo esce dal carcere e va in comunità

vandalismi

Imbrattata con svastiche la targa di Moro a Roma Foto

SPORT

guinness

Trainato da una Levante, Barrow sullo snowboard a 151,57 km/h: è record

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

SOCIETA'

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

3commenti

gusto

La ricetta light - Brodo vegetale allo zenzero

MOTORI

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day