-2°

10°

Quartieri-Frazioni

Video-choc contro il progetto di piazzale Salvo D'Acquisto

Video-choc contro il progetto di piazzale Salvo D'Acquisto
18

Margherita Portelli

«I rischi ci sono. Eccome». Il coordinamento «Niente voragi­ni » - costituito da comitati di cit­tadini che stanno lottando per fermare la realizzazione del par­cheggio interrato di piazzale Sal­vo D’Acquisto e degli altri par­cheggi in centro storico - lo af­ferma a gran voce, mentre sullo sfondo scorrono immagini in­quietanti. Sono quelle che nove anni fa il programma di Italia Uno «Le iene» mandava in onda per denunciare il caso del par­cheggio di via IV Novembre, a Padova.

«La Trevi Park, la stessa ditta che si è aggiudicata il bando per realizzare il parcheggio conte­stato qui a Parma (che prevede uno scavo di 25 metri) - spiega Nicola Valenti, durante l’assem­blea pubblica che si è tenuta ieri in borgo Basini-, si occupò del parcheggio padovano. Si tratta­va di un parcheggio meccaniz­zato e interrato per 72 posti auto. Esattamente lo stesso che voglio­no fare in piazzale D’Acquisto».

Successe che al civico 9 di via IV Novembre, la notte del 20 feb­braio 2001, la palazzina comin­ciò a piegarsi in avanti, minata alle fondamenta...
 

L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Daniele

    01 Settembre @ 13.29

    credo che la situazione sia palesemente assurda, per non usare un termine peggiore. L'amministrazione dovrebbe operare ascoltando e cercando di risolvere i problemi degli abitanti, degli elettori e se quest'opera non serve ad un interesse generale, non è richiesta e non è voluta perchè imporla?

    Rispondi

  • Ippotommaso

    01 Settembre @ 11.37

    Solo un appunto marusko: che Lei si possa permettere di dire che gli altri "dovrebbero visionare i documenti" dopo aver detto che è "crollata la diga del vajont" fa veramente ridere. Di sicuro Lei deve visionare quei documenti e magari pure un bel libro di storia.

    Rispondi

  • marco

    01 Settembre @ 09.04

    io credo che le persone prima di parlare doverebbero visionare i documenti, i progetti, verificare la durata prevista dei lavori, tutti gli studi che sono stati fatti per abbattere rumori, polveri e disagi ed avere fiducia nella professionalità di chi pensa e realizza l'opera. contestando i lavori durano anni, collaborando i disagi si riducono parecchio. Ma qualcuno qui è l'amministratore delle società che gestiscono i parcheggi? se non ne vendono nemmeno uno non so perchè si ostinano a spendere milioni di euro per costruirne nuovi, avranno interesse a "sotterrare i soldi" oppure si divertono a infastidire le persone o magari è un disegno divino per abbattere tutti palazzi storici....insomma gente io al salumiere mica gli insegno a tagliare il prosciutto, non so come si possa avere l'ambizione da queste pagine di contestare lavori di alta ingegneria.

    Rispondi

  • carlo

    01 Settembre @ 00.06

    Proviamo ad elencare alcuni dati di fatto: - a 50 metri dal piazzale vi sono ancora molti parcheggi invenduti il cui prezzo è la metà del prezzo cui saranno venduti i nuovi parcheggi (a meno che il privato costruttore non voglia costruire in perdita) - i lavori dureranno anni, perchè di sicuro un qualche reperto verrà fuori, anni... anni di scavi, di polvere, di camion su e giù per i nostri borghi. - i lavori metteranno a repentaglio gli edifici limitrofi (alcuni dei quali sono storici e vincolati) con cause che potrebbero durare anni. - i residenti (almeno quelli attuali ...) non hanno certamento richiesto questi parcheggi che, ricordo, dovranno essere pertinenziali. - i lavori comporteranno l'abbattimento di 13 piante, alcune delle quali saranno successivamente sostituite da qualche striminzito melo da fiore - la piazza non sarà agibile per anni, a meno che le persone non vogliano sfruttare le panchine rimanenti per fare vibrare i loro glutei nella speranza di perdere qualche chilo... Contestare a mio avviso è un dovere quando il gioco non vale la candela.

    Rispondi

  • marco

    31 Agosto @ 22.33

    paghiamo tecnici pubblici e consulenze di esperti privati, spesso nomi importanti, docenti universitari, che si occupano di pianificare l\\\'espansione di una città, facendo studi e statistiche per verificare la necessità effettiva delle opere nel futuro e siamo qui a sabotare il loro operato, con le aspettative di crescita che ha una città industriosa come parma è giusto non farsi cogliere alla sprovvista. anche l\\\'autosole fu fatta a 2 corsie ed ora non ne bastano 3...come io non insegnerei mai a un salumiere a tagliare il prosciutto, credo non sia il caso di fare studi di fattibilità e augurare sciagure per un parcheggio che riqualificherà il proprio contesto di inserimento e nel suo piccolo darà un valora aggiunto alla città.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

rapper

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

Gianfranco Rosi

Gianfranco Rosi

documentari

Oscar: il parmigiano Rosi agguanta la nomination con "Fuocoammare"

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

Sessanta cellulari in casa per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

carabineri

Sessanta cellulari per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

2commenti

DELITTO DI NATALE

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

2commenti

radio parma

Pizzarotti: "Piazza della Pace, serve presidio fisso: ma non di militari" Video

22commenti

big match

Venezia-Parma: sold-out (per i tifosi crociati)

Per chi resta a casa: diretta su Tv Parma (domenica 14.30)

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia: ecco cosa è stato consegnato

sorbolo

Tenta la truffa dello specchietto, ma la vittima lo beffa

1commento

incidente

San Polo di Torrile e Baganzola, due auto fuori strada: due feriti

privacy

L'Università di Parma tutela gli studenti che cambiano sesso: saranno "alias"

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

6commenti

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

1commento

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

la bacheca

56 opportunità per chi cerca lavoro

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

Progetto

Cento studenti mandano una sonda nello spazio

IL 29 AL REGIO

Niccolò Fabi: «Il disco della solitudine»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

ricerche in corso

Rigopiano, recuperati i corpi di tre donne e quattro uomini: le vittime salgono a 16

gran bretagna

Brexit, la Corte dà torto al governo May: "Voti il Parlamento"

SOCIETA'

salute

I pericoli delle patate «tossiche»

video

La videocandidatura del "Pizza" è social-ironica

SPORT

sci

Valanga rosa: Plan de Corones vince la Brignone, la Bassino 3/a

Formula 1

Ecclestone: "Mi hanno licenziato"

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto