15°

Quartieri-Frazioni

Video-choc contro il progetto di piazzale Salvo D'Acquisto

Video-choc contro il progetto di piazzale Salvo D'Acquisto
18

Margherita Portelli

«I rischi ci sono. Eccome». Il coordinamento «Niente voragi­ni » - costituito da comitati di cit­tadini che stanno lottando per fermare la realizzazione del par­cheggio interrato di piazzale Sal­vo D’Acquisto e degli altri par­cheggi in centro storico - lo af­ferma a gran voce, mentre sullo sfondo scorrono immagini in­quietanti. Sono quelle che nove anni fa il programma di Italia Uno «Le iene» mandava in onda per denunciare il caso del par­cheggio di via IV Novembre, a Padova.

«La Trevi Park, la stessa ditta che si è aggiudicata il bando per realizzare il parcheggio conte­stato qui a Parma (che prevede uno scavo di 25 metri) - spiega Nicola Valenti, durante l’assem­blea pubblica che si è tenuta ieri in borgo Basini-, si occupò del parcheggio padovano. Si tratta­va di un parcheggio meccaniz­zato e interrato per 72 posti auto. Esattamente lo stesso che voglio­no fare in piazzale D’Acquisto».

Successe che al civico 9 di via IV Novembre, la notte del 20 feb­braio 2001, la palazzina comin­ciò a piegarsi in avanti, minata alle fondamenta...
 

L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Daniele

    01 Settembre @ 13.29

    credo che la situazione sia palesemente assurda, per non usare un termine peggiore. L'amministrazione dovrebbe operare ascoltando e cercando di risolvere i problemi degli abitanti, degli elettori e se quest'opera non serve ad un interesse generale, non è richiesta e non è voluta perchè imporla?

    Rispondi

  • Ippotommaso

    01 Settembre @ 11.37

    Solo un appunto marusko: che Lei si possa permettere di dire che gli altri "dovrebbero visionare i documenti" dopo aver detto che è "crollata la diga del vajont" fa veramente ridere. Di sicuro Lei deve visionare quei documenti e magari pure un bel libro di storia.

    Rispondi

  • marco

    01 Settembre @ 09.04

    io credo che le persone prima di parlare doverebbero visionare i documenti, i progetti, verificare la durata prevista dei lavori, tutti gli studi che sono stati fatti per abbattere rumori, polveri e disagi ed avere fiducia nella professionalità di chi pensa e realizza l'opera. contestando i lavori durano anni, collaborando i disagi si riducono parecchio. Ma qualcuno qui è l'amministratore delle società che gestiscono i parcheggi? se non ne vendono nemmeno uno non so perchè si ostinano a spendere milioni di euro per costruirne nuovi, avranno interesse a "sotterrare i soldi" oppure si divertono a infastidire le persone o magari è un disegno divino per abbattere tutti palazzi storici....insomma gente io al salumiere mica gli insegno a tagliare il prosciutto, non so come si possa avere l'ambizione da queste pagine di contestare lavori di alta ingegneria.

    Rispondi

  • carlo

    01 Settembre @ 00.06

    Proviamo ad elencare alcuni dati di fatto: - a 50 metri dal piazzale vi sono ancora molti parcheggi invenduti il cui prezzo è la metà del prezzo cui saranno venduti i nuovi parcheggi (a meno che il privato costruttore non voglia costruire in perdita) - i lavori dureranno anni, perchè di sicuro un qualche reperto verrà fuori, anni... anni di scavi, di polvere, di camion su e giù per i nostri borghi. - i lavori metteranno a repentaglio gli edifici limitrofi (alcuni dei quali sono storici e vincolati) con cause che potrebbero durare anni. - i residenti (almeno quelli attuali ...) non hanno certamento richiesto questi parcheggi che, ricordo, dovranno essere pertinenziali. - i lavori comporteranno l'abbattimento di 13 piante, alcune delle quali saranno successivamente sostituite da qualche striminzito melo da fiore - la piazza non sarà agibile per anni, a meno che le persone non vogliano sfruttare le panchine rimanenti per fare vibrare i loro glutei nella speranza di perdere qualche chilo... Contestare a mio avviso è un dovere quando il gioco non vale la candela.

    Rispondi

  • marco

    31 Agosto @ 22.33

    paghiamo tecnici pubblici e consulenze di esperti privati, spesso nomi importanti, docenti universitari, che si occupano di pianificare l\\\'espansione di una città, facendo studi e statistiche per verificare la necessità effettiva delle opere nel futuro e siamo qui a sabotare il loro operato, con le aspettative di crescita che ha una città industriosa come parma è giusto non farsi cogliere alla sprovvista. anche l\\\'autosole fu fatta a 2 corsie ed ora non ne bastano 3...come io non insegnerei mai a un salumiere a tagliare il prosciutto, credo non sia il caso di fare studi di fattibilità e augurare sciagure per un parcheggio che riqualificherà il proprio contesto di inserimento e nel suo piccolo darà un valora aggiunto alla città.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

CONCORSO

Gazzareporter

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

mamma esce dalla stanza

20 milioni di like

La mamma che striscia batte Belen & co a colpi di clic

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Scippava donne anziane a bordo del suo scooter: la polizia di stato arresta il responsabile

PARMA

Si fa prestare lo scooter e scippa tre anziane: arrestato giovane indiano

Una delle vittime, cadendo, è finita al Maggiore con il bacino fratturato e oltre un mese di prognosi

3commenti

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

6commenti

Terremoto

Due parmigiane in missione per salvare l'arte dalle macerie

Bassa

Furti a Mezzano Superiore: nel mirino anche l'asilo e il circolo Anspi Video

Il caso

Rifiuti e videopoker nel parco

L'INCHIESTA

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

amministrative

Manno si candida: "Con falce e martello vogliamo far tornare la speranza in città" Video

1commento

il caso

Legionella, nuovo incontro pubblico alla Don Milani

La trasmissione di TvParma "Lettere al direttore" seguirà l'evento

1commento

Calcio

I play-off di Lega Pro: ecco come funzionano

Ci sono nuove date per semifinali e finali

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

6commenti

VIA VENEZIA

Investe una donna e si dilegua: caccia all'auto pirata

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

7commenti

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Sicurezza

A Pilastro spuntano i dossi

13commenti

Traffico

Pericolo nebbia sulle strade: visibilità ridotta a 80 metri in A1 Foto

Incidente nella notte a Vicomero

Salso

Maestro e alunno si ritrovano dopo 50 anni

Sindacato

Cgil Parma, gli iscritti superano quota 76.000

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

NASA

Scoperto un sistema solare con 7 pianeti simili alla Terra Foto

2commenti

LA SPEZIA

Rubava Epo all'ospedale per venderlo ai ciclisti

SOCIETA'

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

SPORT

Formula Uno

La Ferrari svelerà la vettura del Mondiale 2017 in diretta web

parma calcio

Parma, manca l'insostituibile Baraye: Scaglia in attacco? Video

MOTORI

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv