21°

Quartieri-Frazioni

Video-choc contro il progetto di piazzale Salvo D'Acquisto

Video-choc contro il progetto di piazzale Salvo D'Acquisto
18

Margherita Portelli

«I rischi ci sono. Eccome». Il coordinamento «Niente voragi­ni » - costituito da comitati di cit­tadini che stanno lottando per fermare la realizzazione del par­cheggio interrato di piazzale Sal­vo D’Acquisto e degli altri par­cheggi in centro storico - lo af­ferma a gran voce, mentre sullo sfondo scorrono immagini in­quietanti. Sono quelle che nove anni fa il programma di Italia Uno «Le iene» mandava in onda per denunciare il caso del par­cheggio di via IV Novembre, a Padova.

«La Trevi Park, la stessa ditta che si è aggiudicata il bando per realizzare il parcheggio conte­stato qui a Parma (che prevede uno scavo di 25 metri) - spiega Nicola Valenti, durante l’assem­blea pubblica che si è tenuta ieri in borgo Basini-, si occupò del parcheggio padovano. Si tratta­va di un parcheggio meccaniz­zato e interrato per 72 posti auto. Esattamente lo stesso che voglio­no fare in piazzale D’Acquisto».

Successe che al civico 9 di via IV Novembre, la notte del 20 feb­braio 2001, la palazzina comin­ciò a piegarsi in avanti, minata alle fondamenta...
 

L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Daniele

    01 Settembre @ 13.29

    credo che la situazione sia palesemente assurda, per non usare un termine peggiore. L'amministrazione dovrebbe operare ascoltando e cercando di risolvere i problemi degli abitanti, degli elettori e se quest'opera non serve ad un interesse generale, non è richiesta e non è voluta perchè imporla?

    Rispondi

  • Ippotommaso

    01 Settembre @ 11.37

    Solo un appunto marusko: che Lei si possa permettere di dire che gli altri "dovrebbero visionare i documenti" dopo aver detto che è "crollata la diga del vajont" fa veramente ridere. Di sicuro Lei deve visionare quei documenti e magari pure un bel libro di storia.

    Rispondi

  • marco

    01 Settembre @ 09.04

    io credo che le persone prima di parlare doverebbero visionare i documenti, i progetti, verificare la durata prevista dei lavori, tutti gli studi che sono stati fatti per abbattere rumori, polveri e disagi ed avere fiducia nella professionalità di chi pensa e realizza l'opera. contestando i lavori durano anni, collaborando i disagi si riducono parecchio. Ma qualcuno qui è l'amministratore delle società che gestiscono i parcheggi? se non ne vendono nemmeno uno non so perchè si ostinano a spendere milioni di euro per costruirne nuovi, avranno interesse a "sotterrare i soldi" oppure si divertono a infastidire le persone o magari è un disegno divino per abbattere tutti palazzi storici....insomma gente io al salumiere mica gli insegno a tagliare il prosciutto, non so come si possa avere l'ambizione da queste pagine di contestare lavori di alta ingegneria.

    Rispondi

  • carlo

    01 Settembre @ 00.06

    Proviamo ad elencare alcuni dati di fatto: - a 50 metri dal piazzale vi sono ancora molti parcheggi invenduti il cui prezzo è la metà del prezzo cui saranno venduti i nuovi parcheggi (a meno che il privato costruttore non voglia costruire in perdita) - i lavori dureranno anni, perchè di sicuro un qualche reperto verrà fuori, anni... anni di scavi, di polvere, di camion su e giù per i nostri borghi. - i lavori metteranno a repentaglio gli edifici limitrofi (alcuni dei quali sono storici e vincolati) con cause che potrebbero durare anni. - i residenti (almeno quelli attuali ...) non hanno certamento richiesto questi parcheggi che, ricordo, dovranno essere pertinenziali. - i lavori comporteranno l'abbattimento di 13 piante, alcune delle quali saranno successivamente sostituite da qualche striminzito melo da fiore - la piazza non sarà agibile per anni, a meno che le persone non vogliano sfruttare le panchine rimanenti per fare vibrare i loro glutei nella speranza di perdere qualche chilo... Contestare a mio avviso è un dovere quando il gioco non vale la candela.

    Rispondi

  • marco

    31 Agosto @ 22.33

    paghiamo tecnici pubblici e consulenze di esperti privati, spesso nomi importanti, docenti universitari, che si occupano di pianificare l\\\'espansione di una città, facendo studi e statistiche per verificare la necessità effettiva delle opere nel futuro e siamo qui a sabotare il loro operato, con le aspettative di crescita che ha una città industriosa come parma è giusto non farsi cogliere alla sprovvista. anche l\\\'autosole fu fatta a 2 corsie ed ora non ne bastano 3...come io non insegnerei mai a un salumiere a tagliare il prosciutto, credo non sia il caso di fare studi di fattibilità e augurare sciagure per un parcheggio che riqualificherà il proprio contesto di inserimento e nel suo piccolo darà un valora aggiunto alla città.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

E' morto Thomas Milian

Tomas Milian aveva 84 anni

Lutto

Addio a "Er monnezza": è morto Tomas Milian Gallery Video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo finisce sull'elicottero

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Il candidato

Laura Cavandoli: Il centrodestra si divide

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

Formaggio

La grana del grana

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano

Sentenza

Multa ingiusta, Equitalia condannata

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

4commenti

Bedonia

Domani riapre la stagione di pesca

ANTEPRIMA GAZZETTA

Raffaele Sollecito si trasferisce a Parma: intervista esclusiva Video

Accusato con Amanda Knox dell'omicidio Kercher, Sollecito è stato assolto. Ha scelto di vivere a Parma

2commenti

PARMA

Suonava in Pilotta: multato per la terza volta il fisarmonicista Giovanni 

17commenti

PONTETARO

I ladri svaligiano l'auto in pochi minuti con la chiave clonata

1commento

TRAVERSETOLO

Sorpreso ad abbandonare rifiuti, rimedia ripulendo la discarica

Colto in flagranza dai vigili. Ha anche realizzato una staccionata a sue spese

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Schiaffo a Trump: non ha i voti per abolire l'Obamacare

Milano

Il convivente spegne la tv in camera, lei tenta di ucciderlo

2commenti

WEEKEND

ELEONORA RUBALTELLI

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella

IL DISCO

Nasce il fenomeno Sex Pistols

SPORT

Mondiali

l'Italia batte l'Albania (2-0)

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery