16°

Quartieri-Frazioni

Panocchia, la sindrome dell'abbandono

Panocchia, la sindrome dell'abbandono
Ricevi gratis le news
0

Chiara Pozzati

C'è silenzio nella piccola piazza al centro di Panocchia, fresca di restauro ma comunque deserta. Solo il fruscio del vento che carezza i pini marittimi rompe quell'atmosfera che pare ovattata. Eccolo il cuore pulsante di questo paese, quasi 900 anime, che si dividono tra il piccolo alimentari, il circolo Arci Ciclone, il bar «e niente più» come dicono gli stessi residenti. Una sorta di limbo, dunque, «dove spesso l’apatia è l’unica cosa che resta». L’amarezza serpeggia tra le strade di questa piccola «frazione addormentata» nel profondo della Parma Sud. «Ecco perché vorrei trasferirmi a Langhirano». Gianni Calestani, ha 83 anni e gli occhi di ghiaccio. L’uomo siede vicino all’ingresso di casa, in compagnia dell’amico Giovanni Bertoletti. Calestani, dal volto mite e segnato dal tempo, lamenta «l'assoluta mancanza di qualsiasi cosa. E questo rende lo scorrere della vita fin troppo tranquillo».
Di tutt'altro avviso il suo compagno di chiacchiere che afferma: «in realtà è sempre stato così e non è solo una questione amministrativa». Bertoletti scuote il capo: «Il problema è che chi abitava da queste parti ha preferito migrare negli altri paesi, come se l’erba del vicino fosse più verde e invece ha lasciato semplicemente inaridire il proprio». E aggiunge: «Come la questione della scuola, dove tra i corridoi semi deserti spiccano aule abbandonate alla polvere e al puzzo di stantio che rivivono solo grazie ai «Chips» e alcune associazioni impegnate nella solidarietà». «Nonostante la presenza dell’istituto scolastico i bimbi venivano portati a Vigatto o Corcagnano perciò non ci si può lamentare»,  sbotta ancora Bertoletti. Entrando nel piccolo alimentari, dove i profumi dell’antica tradizione parmigiana danzano tra le narici, s'incontrano poi gli «zoccoli duri» del paese. A cominciare proprio dal titolare, Roberto Cortesi che da oltre 50 anni accoglie i clienti sorridendo dietro al banco. «E' una frazione dimenticata - affonda l’uomo - e questo traspare dall’assenza quasi totale dei servizi e dalle risposte dell’amministrazione troppo spesso tardive. A volte abbiamo l’impressione che il Comune abbia ''bollato'' questa frazione come una di quelle che possono attendere». «Ormai è diventato un quartiere dormitorio - rincara la dose Cristina Paglia - con molti abbandoni e pochi arrivi». «Però c'è l’aria buona - assicura dolcemente Azzurra Dallafiora, 76 anni e panocchiese «doc» - ci si conosce tutti ed esiste una solidarietà tra vicini di casa che si trova in pochi altri luoghi». Ma è Ettore Guatelli, sorriso franco e piglio diretto, a «levarsi qualche sassolino dalla scarpa», come lo definisce lui. «Mancano i parcheggi, il servizio di trasporto lascia a desiderare, non esiste un vero e proprio centro d’aggregazione e in alcune strade manca l’illuminazione da circa un anno». «Siamo il fanalino di coda della Parma Sud - gli fa eco Giuseppe Turchi, storico calzolaio del paese - e di questo passo Panocchia è destinata a scomparire». Come a conferma delle parole di Turchi spunta Andrea Cortesi, 19 anni e zaino in spalla, che afferma scrollando le spalle: «E che dovremmo rimanere a fare noi giovani qui»? 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cecilia Rodriguez accolta dai fischi in discoteca fa il gesto dell'ombrello

Gf Vip

Fischi per Cecilia Rodriguez, che fa il gesto dell'ombrello

Johnny Halliday, l'addio del suo popolo. Macron: "applaudiamolo"

Spettacolo

Johnny Halliday, l'addio del suo popolo. Macron: "applaudiamolo" Video

Extra Urban Fashion Party al Cubo: ecco chi c'era

FESTE PGN

Extra Urban Fashion Party al Cubo: ecco chi c'era Fotogallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Neve nel Parmense: rischio strade ghiacciate. Treni fermi. Bardi e Berceto: domani scuole chiuse

inverno

Neve nel Parmense: rischio strade ghiacciate. Treni fermi. Bardi e Berceto: domani scuole chiuse Video - Foto

1commento

ecco la neve in città

Parma indossa un manto bianco Gallery

gabriella corsaro

Concerto di Natale al presidio Froneri Video

1commento

via fratti

Ruba un cane per mendicare: pochi giorni dopo entra in azione in un distributore

2commenti

antidroga

Marijuana tra i mattoni della Pilotta e nelle siepi di via dei Mille: blitz dei carabinieri

4commenti

classifica

Furti nei negozi? Ancora noi sul podio: la terza merce più rubata è il parmigiano

VIA CAVOUR

Bulletto dà una manata al mago che si esibisce

14commenti

shopping

Mercatino, il Natale arriva in via Garibaldi Gallery

IL CASO

Fa sparire il Van Gogh di un amico, condannato

SOLIDARIETA'

Sempre più poveri: si moltiplica il pranzo di Natale

3commenti

via casa bianca

Trova i ladri in casa: scappano e la spingono fuori

5commenti

ARTE

«Parma Illustrata» è anche una mostra Chi c'era

SALSOMAGGIORE

Nuova vita per il campo da golf

Fontanellato

Nuova «casa» per la torta fritta

3commenti

mafia

La figlia di Riina: "Non era il mostro che vedete voi, in cuor mio certe cose non sono state commesse"

2commenti

weekend

Domenica a Parma e in provincia: l'agenda

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, il difficile comincia adesso

di Paolo Ferrandi

L'ESPERTO

Naspi cumulabile con altri redditi? Sì, ma solo in determinati casi

ITALIA/MONDO

GRAN BRETAGNA

Neve, caos a Heathrow. Scuole chiuse e -15°

Pania della croce

Tragedia sulle Apuane, escursionista muore cadendo, ferito il compagno

SPORT

POSTICIPO

Il Milan soffre ma piega il Bologna

SERIE B

Il Palermo stende il Bari 3-0 e prende il volo. Parma secondo La classifica

SOCIETA'

Calcio

Le magie di Zola nel disco del rocker King Krule Video

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

MOTORI

HYPERCAR

McLaren Senna, la supercar definitiva: 800 Cv e 750mila sterline

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS