-5°

Quartieri-Frazioni

Panocchia, la sindrome dell'abbandono

Panocchia, la sindrome dell'abbandono
0

Chiara Pozzati

C'è silenzio nella piccola piazza al centro di Panocchia, fresca di restauro ma comunque deserta. Solo il fruscio del vento che carezza i pini marittimi rompe quell'atmosfera che pare ovattata. Eccolo il cuore pulsante di questo paese, quasi 900 anime, che si dividono tra il piccolo alimentari, il circolo Arci Ciclone, il bar «e niente più» come dicono gli stessi residenti. Una sorta di limbo, dunque, «dove spesso l’apatia è l’unica cosa che resta». L’amarezza serpeggia tra le strade di questa piccola «frazione addormentata» nel profondo della Parma Sud. «Ecco perché vorrei trasferirmi a Langhirano». Gianni Calestani, ha 83 anni e gli occhi di ghiaccio. L’uomo siede vicino all’ingresso di casa, in compagnia dell’amico Giovanni Bertoletti. Calestani, dal volto mite e segnato dal tempo, lamenta «l'assoluta mancanza di qualsiasi cosa. E questo rende lo scorrere della vita fin troppo tranquillo».
Di tutt'altro avviso il suo compagno di chiacchiere che afferma: «in realtà è sempre stato così e non è solo una questione amministrativa». Bertoletti scuote il capo: «Il problema è che chi abitava da queste parti ha preferito migrare negli altri paesi, come se l’erba del vicino fosse più verde e invece ha lasciato semplicemente inaridire il proprio». E aggiunge: «Come la questione della scuola, dove tra i corridoi semi deserti spiccano aule abbandonate alla polvere e al puzzo di stantio che rivivono solo grazie ai «Chips» e alcune associazioni impegnate nella solidarietà». «Nonostante la presenza dell’istituto scolastico i bimbi venivano portati a Vigatto o Corcagnano perciò non ci si può lamentare»,  sbotta ancora Bertoletti. Entrando nel piccolo alimentari, dove i profumi dell’antica tradizione parmigiana danzano tra le narici, s'incontrano poi gli «zoccoli duri» del paese. A cominciare proprio dal titolare, Roberto Cortesi che da oltre 50 anni accoglie i clienti sorridendo dietro al banco. «E' una frazione dimenticata - affonda l’uomo - e questo traspare dall’assenza quasi totale dei servizi e dalle risposte dell’amministrazione troppo spesso tardive. A volte abbiamo l’impressione che il Comune abbia ''bollato'' questa frazione come una di quelle che possono attendere». «Ormai è diventato un quartiere dormitorio - rincara la dose Cristina Paglia - con molti abbandoni e pochi arrivi». «Però c'è l’aria buona - assicura dolcemente Azzurra Dallafiora, 76 anni e panocchiese «doc» - ci si conosce tutti ed esiste una solidarietà tra vicini di casa che si trova in pochi altri luoghi». Ma è Ettore Guatelli, sorriso franco e piglio diretto, a «levarsi qualche sassolino dalla scarpa», come lo definisce lui. «Mancano i parcheggi, il servizio di trasporto lascia a desiderare, non esiste un vero e proprio centro d’aggregazione e in alcune strade manca l’illuminazione da circa un anno». «Siamo il fanalino di coda della Parma Sud - gli fa eco Giuseppe Turchi, storico calzolaio del paese - e di questo passo Panocchia è destinata a scomparire». Come a conferma delle parole di Turchi spunta Andrea Cortesi, 19 anni e zaino in spalla, che afferma scrollando le spalle: «E che dovremmo rimanere a fare noi giovani qui»? 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

10commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

30commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

6commenti

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

4commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

Rugby

Zebre-London Wasps 13-22: ribaltato il vantaggio del primo tempo Foto

A Moletolo sono arrivati 300 tifosi inglesi

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

Parma Calcio

D'Aversa: "Non è mia volontà mandare via Felice..."

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria