-1°

Quartieri-Frazioni

Area vasta di Viarolo: l'assessore Sassi chiede finanziamenti per la bonifica dell'ex discarica

0

Una lettera indirizzata alla Regione per richiedere i finanziamenti per poter avviare le operazioni di bonifica dell’area vasta di Viarolo, sulla quale insiste l’ex discarica di Eia. Dopo i danni provocati alla ex discarica dalle piene invernali del fiume Taro, e il successivo intervento di messa in sicurezza dell’argine portato a termine questa estate, l’assessore all’Ambiente Cristina Sassi ha preso carta e penna per chiedere all’Assessorato alla Sicurezza territoriale della Regione Emilia Romagna le risorse necessarie per far fronte alla bonifica di un’area che riguarda ben cinque Comuni del Parmense. 
 “Con delibera di Giunta Provinciale del 10/01/2008 – si legge nella lettera scritta dall’assessore Sassi - la Provincia di Parma ha costituito l’Osservatorio provinciale siti contaminati. Successivamente sono stati svolti incontri tecnico-amministrativi tra Provincia di Parma e la scrivente Amministrazione Comunale che hanno consentito di individuare i seguenti siti sottoposti a procedura di bonifica per i quali richiedere i necessari finanziamenti regionali e/o nazionali: area aziendale ex AMNU spa, sito di area vasta “Piazzale S. Croce”, sito di area vasta “Viarolo”, discarica ex Metalfer, cumuli di rifiuti a valle della cassa di espansione del torrente Parma”.
“Particolare rilevanza assume oggi per dimensione e vastità territoriale il sito di “Viarolo” – prosegue l’assessore - che presenta estensione sovra comunale su ben 5 Comuni della Provincia di Parma. Inoltre, a seguito dei fenomeni erosivi invernali (stagione 2009/2010) del fiume Taro che hanno portato a giorno e rimosso un significativo quantitativo di rifiuti interrati presenti nel sito di area vasta denominato “Viarolo”, assume ancor più importanza la necessità di espletare quanto prima la procedura di bonifica in itinere (di competenza provinciale) e di realizzare interventi a difesa dell’intero sito. Poiché gli impegni finanziari necessari per la realizzazione delle opere suddette, corrispondenti alla gestione di circa 5-6 milioni di metri cubi di rifiuti, sono particolarmente significativi (anche in considerazione della valenza intercomunale del sito di area vasta “Viarolo”); con la presente si richiede che venga avviato l’iter amministrativo finalizzato al reperimento dei fondi suddetti”.
La lettera dell’assessore Sassi – indirizzata anche alla Provincia – vuole quindi essere  un ulteriore richiamo dell’Amministrazione comunale agli altri enti ed istituzioni del territorio, al fine di prevenire potenziali situazioni di degrado ambientale. A questo scopo, un primo intervento era già stato portato a termine questa estate con l’affidamento ad Aipo dei lavori di difesa spondale in corrispondenza dell’ex discarica. I lavori hanno riguardato la costruzione di un’imponente massicciata, lunga circa 220 metri, in grado di arrestare l’erosione e la caduta dei rifiuti nel corso d’acqua.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Le evoluzioni al palo di Maria Aguiar

Pole dance

Evoluzioni al palo: Maria Aguiar è campionessa sudamericana Video

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

4commenti

Patti Smith - A Hard Rain's Gonna Fall - Bob Dylan Nobelprize in literature 10 dec 2016

emozione

La Smith al Nobel (per Dylan) si ferma e riprende a cantare

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

GASTRONOMIA

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

fisco

Imu e Tasi: entro venerdì il saldo Come si calcola

Sconti per casa a figli e canoni concordati (Vademecum: video) - Le città più "care (Video)

Traffico

Ancora nebbia: visibilità ridotta a 100 metri in autostrada Tempo reale

lega pro

Parma: missione punti e continuità

Crociati in campo al Tardini, oggi, alle 14.30 contro il Teramo (Diretta sul sito)

OMICIDIO

Elisa accoltellata alle spalle

CRIMINALITA'

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

3commenti

WEEKEND

Una domenica già immersa nel... Natale

Via D'Azeglio

Il nuovo supermercato? No del Comune a causa dei camion

6commenti

inserto

L'Oroscopo 2017 domani con la Gazzetta di Parma

Fidenza

Incendio nel negozio: proprietari salvati dai carabinieri

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

2commenti

Traversetolo

Falso incaricato del Comune cerca di carpire dati ai residenti

Fuori Orario

Serata "I love Rock": ecco chi c'era Foto

A SALSO

Quella «Bisbetica» di Nancy Brilli

Salsomaggiore

Greta, promessa del karate

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

A volte fa più male la gentilezza

ITALIA/MONDO

Crisi di governo

Mattarella convoca Gentiloni al Quirinale. Renzi: "Torno a casa davvero"

turchia

Autobomba e kamikaze vicino allo stadio del Besiktas: 38 morti Foto Video

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

5commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti