12°

26°

Quartieri-Frazioni

Il negozio premiato negli Usa

Il negozio premiato negli Usa
0

Margherita Portelli
Dalle lampadine alle luci della ribalta. Quasi quarant’anni fa, quando partirono in via Mantova con un piccolissimo negozio di materiali elettrici e casalinghi, forse non avrebbero mai immaginato che un giorno i figli sarebbero volati dall’altra parte del mondo a ritirare un riconoscimento internazionale volto a premiare il retail d’avanguardia.
Oggi sono Barbara e Andrea Barazzoni a mandare avanti l’omonima attività di via Emilia Est,  che dal 2003 può contare anche su una «succursale» in pieno centro città.
L’attività prese il via negli anni Settanta, grazie al lavoro di papà Pier Giovanni e di mamma Ivana, e dal piccolo punto vendita, con il passare degli anni, il negozio si ingrandì: «Quando siamo riusciti a trasferirci in via Emilia, in uno spazio adeguato alla crescente richiesta della clientela, abbiamo potuto ampliare anche l’offerta - spiegano Andrea e Barbara -: e così abbiamo iniziato a vendere arredamento per la casa e la cucina, offrendo anche il servizio di lista nozze».
Col tempo, poi, i due ragazzi hanno avuto modo di riversare le proprie rispettive passioni nel negozio, per arricchire e in un certo modo «reinventare» l’attività di famiglia: «Barbara ha la vocazione della moda e io sono più legato alla casa e al design» racconta Andrea.
Così, in poco tempo, le novità si sono avvicendate senza tregua: la nascita del marchio «I love my house», naturale evoluzione di uno slogan che è un po’ anche una filosofia, l’apertura del nuovo punto vendita in via Mazzini e, la scorsa primavera, la concretizzazione di un vero e proprio sogno, l’assegnazione del «Global Innovator Award», un riconoscimento internazionale, promosso dall’International Home and Houseware Show di Chicago, che mira a valorizzare gli esercizi commerciali che si distinguono per immagine, assortimento e concept.
Barazzoni è e rimane una piccola attività a conduzione famigliare. Una realtà in cui il lavoro viene vissuto con uno spirito ancora legato ai valori dell'entusiasmo e del rapporto umano con i clienti. Ma le evoluzioni hanno fatto crescere non poco l’azienda: «Adesso proponiamo al cliente anche abbigliamento, accessori moda e tanto altro ancora. Tra i nostri progetti, al momento attuale, c’è sicuramente quello di portare avanti una rielaborazione del punto vendita in via Emila est - continua Barbara Barazzoni - per dare ancora più respiro a “I love my house”. Il mio desiderio più grande sarebbe poi quello di allargarci dando vita a una vera e propria catena. Per ora, certo, è solo un sogno».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Il video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal Partito Democratico al porno: un milione di clic per "Malena"

Foto dalla pagina Facebook ufficiale di "Malena"

BARI

Dal Partito Democratico al porno: un milione di clic per "Malena"

Benedetta Mazza fuori da «Pechino Express»

Televisione

Benedetta Mazza fuori da «Pechino Express»

Samuele Bersani rinvia tour, problema a corda vocale

musica

Samuele Bersani rinvia il tour: problema a una corda vocale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

PARMA

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

Lealtrenotizie

Legionella nel quartiere Montebello: 14 casi. Ecco le precauzioni da prendere

Parma

Legionella nel quartiere Montebello: 14 casi. Ecco le precauzioni da prendere

Collecchio

A Gaiano il commosso addio a Leonardo, ucciso da una malattia a 42 anni

Anteprima Gazzetta

Lungoparma, raccolta firme contro le corsie preferenziali Video

Parma Calcio

Simonetti: "A San Benedetto del Tronto servirà un Parma aggressivo"

ciclismo

Malori, che sfortuna: caduta in gara e frattura alla clavicola

A1

Incidente in autostrada: 8 chilometri di coda tra Fidenza e Piacenza Tempo reale

L'autostrada era rimasta bloccata in seguito all'incidente

PALLAVOLO

Festa con la società rivale: tre ragazzine saranno "processate"

15commenti

Pgn

Concerti d'autunno e nuovi locali

droga

Quando gli spacciatori non se ne vanno...

5commenti

san pancrazio

"Sradicano" il bancomat col carro attrezzi. Ma abbandonano il bottino Video

1commento

San Polo d’Enza

Scippata dell'iPhone: nei guai tre giovani parmigiani traditi dalle foto-profilo

2commenti

Pericolo

Automobilisti al telefono: multe raddoppiate

16commenti

SICUREZZA

Telecamere, via alla «rivoluzione» Video

6commenti

Tintarella

Abbronzati in autunno: come evitare di «scolorire»

3commenti

stessa posa, stesso luogo

Oggi come ieri: sorrisi e nostalgia Gallery Inviateci le vostre foto

1commento

IL CASO

Notte in ospedale a Miami per atleta parmigiana. Il conto: 18mila dollari

42commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Lettera di un onesto a un farabutto

1commento

EDITORIALE

Hillary vince ai punti. Non è detto che basti

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

reggio emilia

Identificato l'uomo trovato morto in un canale

Malaysian AIRLINES

Aereo civile abbattuto in Ucraina: "Fu un missile russo"

SOCIETA'

Casa della Fotografia

Concorso: foto in bianco e nero per raccontare Parma

C999

Ecco "Timeless", la video-installazione che dà il "la" a Verdi Off

SPORT

Calciomercato

Il Valencia nelle mani di Prandelli

Calciomercato

Chelsea, assalto a Romagnoli

CURIOSITA'

foto parmigiana

Amatrice, quel guanciale-simbolo ritrovato tra le macerie e donato ai soccorritori

INTERVISTA

Gianni Bella: «In tv per Mogol»