Quartieri-Frazioni

Spettacoli equestri e pony per i bambini: c'è "Cavalcando emozioni" nel quartiere San Leonardo

Spettacoli equestri e pony per i bambini: c'è "Cavalcando emozioni" nel quartiere San Leonardo
Ricevi gratis le news
1

L’eleganza dell’arte equestre che venerdì sera, 24 settembre, trasformerà Parma in Avignone e l’animazione in naturalezza del Piccolo Ranch di sabato pomeriggio (25 settembre), il tutto nel Parco dei Vecchi Mulini, ricavato tra via Verona e via Bologna, alle spalle di via Venezia: questi gli ingredienti di “Cavalcando Emozioni”, progetto ideato ed organizzato dalla sezione Eventi di Video Type, con il patrocinio dell’Assessorato alla Sicurezza del Comune di Parma e del Quartiere San Leonardo, che mira ad animare positivamente l’area Nord della città, una delle più densamente popolate e vitali, ma di solito tristemente nota per le problematiche relative alla sicurezza: “Una manifestazione equestre - dice il sindaco Pietro Vignali - trasmette un messaggio altamente educativo: è una lezione di educazione civica e di rispetto reciproco che scaturisce dalla corretta modalità di approcciare e comunicare con il cavallo. Cavalcando Emozioni è una novità assoluta per la nostra città pensata per suscitare la curiosità non solo dei residenti, ma di tutti i cittadini invitati a riappropriarsi delle loro strade e delle loro piazze spesso teatro di spiacevoli fenomeni di microcriminalità.”. L’assessore alla Sicurezza e al decentramento Fabio Fecci ha creduto nel progetto: “Il cavallo, prezioso compagno
dell’uomo nei secoli, simbolo di potenza, armonia e coraggio è stato scelto come vettore di un messaggio di serenità e sicurezza. Esistono studi - sostiene l’assessore Fecci - che valorizzano le proprietà terapeutiche di questo animale nelle patologie di tipo relazionale, emotivo e di disabilità. È bello metterlo al centro di questo evento che mira a valorizzare un quartiere oggetto di una
riqualificazione urbana che restituirà identità e tradizioni”.

E’ stato possibile organizzare Cavalcando Emozioni grazie al contributo economico di imprenditori e commercianti (i main sponsor Euro Torri e Conad Cronos, gli sponsor tecnici Iren Emilia e CSI ed una miriade di piccoli partner commerciali) del quartiere San Leonardo che domenica vivrà la sua tradizionale giornata di festa, preceduta da questa due giorni dedicata al cavallo “coraggiosa”,
poiché altamente innovativa: “C’è modo e modo di festeggiare una ricorrenza: concedendo il patrocinio a Cavalcando Emozioni - dice Mario Cesari, presidente del Consiglio del quartiere San Leonardo - abbiamo voluto premiare lo spirito di iniziativa e l’inventiva degli organizzatori che non  si sono accontentati della solita routine, ma, sospinti dall’entusiasmo, hanno messo in piedi una manifestazione inedita per la città, una vera sfida ambiziosa. Il nostro quartiere per rianimarsi e uscire dalle criticità ha bisogno di una ventata, come questa, di aria nuova. Un esempio positivo per le tante Associazioni presenti sul nostro territorio, che sono la nostra vera ricchezza. Noi ci impegniamo a dare il sostegno a tutte quelle forme ed attività, come questa, che danno la possibilità
agli abitanti di incontrarsi, socializzare, frequentare le aree verdi e sentirsi sicuri nel proprio territorio”.

Sicurezza divertendosi, questa la ricetta della due giorni dedicata all’arte equestre e alla passione per il cavallo, sempre con ingresso gratuito al Parco dei Vecchi Mulini nel quartiere San Leonardo. Venerdì 24 settembre alle 21, sulle note delle più celebri colonne sonore il cavallo diventa protagonista assieme all’uomo di suggestive coreografie, uno spettacolo di suoni, luci ed emozioni, per la “regia” di Rossano Oliveti, ideatore del Rossano Ranch Horse Show di Bibbiano (in provincia di Reggio Emilia): “Mi affascina e mi appassiona riuscire a fondere arte, bellezza e quella magia che solo i cavalli sanno trasmettere”. Per gli spettatori la “pelle d’oca” è garantita attraverso la dolcezza della danza, i brividi dei volteggi, i numeri di alta scuola, lo sfavillare dei costumi, il carisma degli artisti, ma soprattutto il fascino ammaliante dei cavalli che per una notte trasformerà Parma in Avignone, l’indiscussa capitale internazionale del mondo equestre.
Se venerdì 24 si preannuncia una serata suggestiva, che dire del pomeriggio di equitazione naturale di sabato (dalle 14 alle 20), quando ad entrare in gioco sarà un vero e proprio “Uomo di Cavalli”, definizione che calza a pennello quando l’uomo comprende la psicologia del cavallo, e comunica con lui utilizzando lo stesso linguaggio, approcciandolo con grande rispetto. È il caso di Enrico Rinaldi, che ha passato la sua vita intera a contatto con i cavalli, studiandoli ed addestrandoli, ascoltandoli ed apprendendo il loro antico linguaggio segreto, secondo la migliore tradizione dei cow boy d’America.

Non mancherà il classico giro sul pony: i bambini potranno montarlo dopo aver preso coscienza di cosa questo gesto significhi, dopo aver socializzato con lui. Al fine di raggiungere il massimo della naturalezza nell’animazione durante la dimostrazione e lo show di equitazione naturale il parco sarà strutturato al minimo, la cavalcata sarà a pelo, senza sella e senza briglie, inseguendo l’ideale fusione tra uomo e cavallo, in piena libertà. Grazie a Double J Ranch, nel parco sorgerà un vero e proprio Piccolo Ranch, con giochi semplici per tutti, con il sano sapore di una volta, come il lancio del ferro di cavallo nei chiodi ed altri. Marco Cavozza si
produrrà in uno spettacolo a sorpresa di falconeria: chissà come riuscirà a coniugare i suoi rapaci ai cavalli, durante questa dimostrazione di equitazione naturale… Il leggendario West vivrà nei racconti del carismatico capo pellerossa Takaoma, che, nella sua originale tenda indiana, incanterà i bambini con le sue storie ed i virtuosismi con il lazo. Non mancherà un’esposizione di
attrezzature e materiale da selleria, pantaloni di lavoro, attrezzi, etc.

L'appuntamento con Cavalcando Emozioni quindi è per venerdì 24 (dalle 21) e sabato 25 settembre (dalle 14 alle 20), nel Parco dei Vecchi Mulini, zona Via Venezia a Parma. Ingresso libero (in caso di maltempo la manifestazione verrà rinviata a venerdì 1 e sabato 2 ottobre).

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • carlo

    23 Settembre @ 17.37

    e alla fine... lambruschino e caval pist par tuti !!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Ascolti: fiction Canale 5 a 2,2 mln, Sarà Sanremo 11.36%

televisione

Ascolti tv: la fiction Sacrificio d'amore vince di misura su Sarà Sanremo

Guerre stellari tra solennità e disco music

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il nuovo video sulle 5 regole per non toppare l’anolino di fidenza

TRADIZIONI

Anolini, a Fidenza li fanno così (video). E voi? Inviate video e foto

Lealtrenotizie

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale alle 14,30

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

ALLUVIONE

Tra ruspe e "angeli del fango": a Lentigione si lavora senza sosta Foto

Messa domenicale sul sagrato della chiesa

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

8commenti

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

SALSO

«L'alveo dello Stirone è abbandonato a se stesso»

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

Regione

Alluvione, la prima stima dei danni: 105 milioni fra Parma, Reggio e Modena

Il presidente della Regione ha firmato la richiesta di stato di emergenza, subito girata al governo

PARMA

Incidente con auto ribaltata: disagi al traffico in zona Petitot Foto

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

La rabbia degli abitanti oltre il confine con Brescello. «Nessuno ci ha avvertiti e così abbiamo perso tutto»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

1commento

MANTOVA

Bimbi uccisi: indagato anche il marito di Antonella Barbieri

SPORT

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

VIDEO

Rugby Noceto: Leone Larini spiega come è cresciuta la squadra

SOCIETA'

CUNEO

La salma di Vittorio Emanuele III tornerà in Italia

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260