-3°

14°

Quartieri-Frazioni

Lubiana, prima "zona 30"

Lubiana, prima "zona 30"
Ricevi gratis le news
0

Aree residenziali delimitate da strade di scorrimento all’interno delle quali sono presenti strade urbane di quartiere dove il limite di velocità viene ridotto a 30 km/h attraverso interventi strutturali e di segnaletica di moderazione del traffico: queste sono le cosiddette “Zone 30”, una forma di intervento urbanistico nella viabilità urbana, la cui riduzione della velocità permette una migliore convivenza tra auto, biciclette e pedoni e la creazione di aree adibite a scopi sociali.
A Parma è il quartiere Lubiana la prima “Zona 30” della città che sta per essere completamente servita e segnalata. La Zona 30 Lubiana, delimitata nel quadrilatero via Sidoli/via Zarotto/via Emilia Est/via XXIV Maggio, nasce da un progetto ampiamente condiviso con il Quartiere ed i cittadini, mirato fondamentalmente alla creazione di una diversa gerarchia modale all’interno dell’area stessa, innalzando il valore della pedonalità e della ciclabilità a discapito dell’utilizzo dell’automobile in special modo con la riduzione del traffico di attraversamento, con l’obiettivo di aumentare la qualità della vita e, al contempo,  il valore del territorio. Tra gli elementi caratterizzanti l’area,  gli ingressi alla stessa, così che per la parte a sud, (sulle cosidddette porte di ingresso poste su via Sidoli, che interessano l’accesso a via Einstein, via Marzabotto,  via Copernico e via Del Campo)  sono stati installati e attivati 8 totem luminosi che si trovano in corrispondenza di aiuole costruite a restringimento degli ingressi carrabili all’area. Realizzati con un design innovativo  e con una tecnologia differente da quelli generalmente presenti sul mercato, si illuminano nelle ore serali  mediante una predisposizione interna a luci led, mettendo in evidenza il nome della zona 30 ed il limite di velocità consentito all’interno di quella zona. I totem, di dimensione 90x250, fanno parte  del sistema complessivo (Porta) di ingresso in una via, costituito dai rialzi della strada, scritte a terra “ zona 30” in cubetti di porfido, restringimenti dell’ingresso tramite la realizzazione di vasche a verde con relativi totem sui lati.
Iniziati in primavera,  sono in corso inoltre importanti lavori per la seconda Zona30,  (così come da programma e da condivisione con il quartiere e le associazioni di categoria) nel quartiere Montanara, in particolare sulla “spina dorsale” dell’area -  via Montanara -  dove sono già state  riqualificate tutte le reti fognarie e di acqua e gas e dove proseguono le opere per la realizzazione di tre rotatorie e spartitraffico salva pedoni adeguatamente illuminati. In previsione nuovi lavori analoghi per il prossimo anno nella zona di Orzi di Baganza.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ascolti; 7 mln spettatori per Don Matteo, serata Rai

Terence Hill interpreta Don Matteo

TELEVISIONE

Ascolti tv: Don Matteo vince con quasi 7 milioni di spettatori

Daniele Bossari: «Sposo Filippa l'8 giugno»

gossip

Bossari-Lagerback: ecco la data delle nozze, con la "regia" di Enzo Miccio

William calvo taglia capelli a zero, stampa infierisce

Gran Bretagna

Il principe William si taglia i capelli a zero: la stampa infierisce

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Forze di polizia sotto organico: Pizzarotti chiede un incontro al ministro dell'Interno

POLIZIA

Parma, mancano agenti: Pizzarotti chiede un incontro al ministro dell'Interno

Nella lettera, il sindaco sottolinea che Parma è penalizzata rispetto ad altre città dell'Emilia-Romagna

5commenti

FURTO

Collecchio, va a fare la spesa e le svaligiano la villa

Casa a soqquadro. La proprietaria: «Conoscevano le nostre abitudini»

1commento

Traversetolo

In fiamme autocarro che trasportava fieno a Vignale Foto

Sono intervenuti i vigili del fuoco

1commento

Traversetolo

Un cartello alla porta: «I vostri colleghi ladri sono già passati»

1commento

PARMA

Luigine, proseguono le trattative: ne parla anche "Striscia la notizia" Video

Mistero

Busseto, chiuse due strade nella notte: è giallo

Tar di Bologna

Velo in tribunale: il giudice è un parmigiano

1commento

sabato

In treno (e pullman) a Cremona: quando la trasferta (e la rivalità) è vintage Tutte le info

Allo Zini riaprono i distinti, incasso in beneficenza

1commento

SCUOLA

Albertelli, saranno trasferite le elementari ma non le prime

Inchiesta

Polizia stradale, a Parma 403 patenti ritirate in un anno

FIDENZA

Chirurgia senza bisturi per rimuovere tumori gastrointestinali: nuove tecniche a Vaio

Già eseguiti due interventi, perfettamente riusciti

Dopo la sentenza

Le foto dei figli in rete? E' polemica

1commento

TRIBUNALE

Cocaina, patteggiano due «fornitori» di Langhirano

ECONOMIA

Bonatti, Ghirelli: «Valutiamo tutte le opzioni per crescere»

PARMA

La Provincia ha lasciato la storica sede di piazza della Pace Video

La cronaca del trasloco

GAZZAREPORTER

L'inverno a Parma... visto dal ponte Caprazucca

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I richiami dell'Europa e le condizioni italiane

di Domenico Cacopardo

1commento

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

maltempo

L'uragano flagella il Nord Europa: 10 morti Video impressionante

CHIESA

Reggio Emilia, ex sacerdote fa outing su Facebook: "Amo un uomo"

SPORT

mercato

Parma, ultimo colpo: preso il centrocampista Anastasio

tennis

Griglia di partenza rovente: al via domani i regionali di Tennis a squadre indoor Fotogallery

SOCIETA'

FUORIPROGRAMMA

Il Papa sposa in volo una hostess e uno steward cileni

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

moto

Yamaha MT-09 SP: la prova