13°

23°

Quartieri-Frazioni

Chiude Pagliarini: addio a un'altra bottega pramzana

Chiude Pagliarini: addio a un'altra bottega pramzana
Ricevi gratis le news
0

 Lorenzo Sartorio

Un po' filosofo e un po' asceta. Un po' poeta e un po' cavaliere antico.
 Descrivere Enrico Pagliarini non è facile, tante sono le qualità che questo autentico personaggio parmigiano custodisce nel suo grande cuore di artista.  Nel momento in cui si è sparsa per la città la voce che, dopo 40 anni,  chiuderà la sua bottega di oggetti da regalo, in strada Bixio non si contano i clienti che lo vanno ad abbracciare per dargli un affettuoso commiato. E lui, gentiluomo all’antica, con gli occhi gonfi dalla commozione, ha una parola buona per ognuno con quella stretta di mano forte e gagliarda da uomo della bassa. 
Era il lontano 1970 quando Enrico decise di aprire una bottega nel cuore «de d’la da l'acqua»  di oggetti di pregio. La battezzò «L'arte nella casa» e fu subito un successo per l’abilità  del titolare come restauratore di quadri e cornici antiche e per il gusto nel proporre alla clientela  i suoi oggetti: dagli artistici vasi di Gualdo Tadino, alle ceramiche umbre, alle deliziose statuette di Natale toscane, autentici capolavori per realizzare quei presepi che avessero il profumo  del tempo che fu. Un’attività svolta da una persona competente e di gusto raffinato  con la collaborazione  dell’adorata moglie Anna Maria morta prematuramente nove anni fa.
«L’Oltretorrente mi ha dato molto - confida Pagliarini, affiancato in questi momenti di smobilitazione del negozio e del magazzino dal fraterno amico Alberto Aiassa - e non potrò mai dimenticare l'affetto e la generosità della gente nei momenti dolorosi che hanno cadenzato la mia vita  con la morte di mia moglie». Un porto di mare,  la bottega di via Bixio, dove l'allegra confusione si sposava al rigore e all’ordine morale del titolare. Ma Pagliarini, in mezzo a quel caos, ci lavorava sereno, sapendo che,  proprio  nel caos del suo laboratorio,  albergava quella creatività  della quale  si è cibato fin  dai banchi di scuola  dell' istituto De La Salle dov'era un vero asso in disegno. E poi gli artisti che si alternavano  sul palcoscenico del Ducale che fecero ingresso nella sua bottega, la sua clientela  che andava  dalle persone più umili  agli imprenditori più noti, la compagnia nelle lunghe giornate di lavoro del fedele Mirko,  uno spinone italiano al quale mancava solo la parola.  Ed ora,  nel momento di abbassare la saracinesca,  tanti ricordi: la sue origini  di Fontanelle , l’amicizia fraterna con Alberto e Carlotta Guareschi figli del grande Giovannino, i successi del papà Pietro e dello zio Nando, entrambi campioni di automobilismo, l'uno su Maserati  e l’altro su Ferrari, la pesca in Po e tanti altri amarcord che danzano tra la polvere della bottega di via Bixio in un elegiaco galleggiare a mezz'aria tra odore di legno e profumo di buon gusto e raffinatezza che Pagliarini, per 40 anni,  ha dispensato alla sua gente. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grande Fratello doccia

televisione

Doccia "hot" della "piccola" Belen: ascolti alle stelle e polemiche

1commento

Claudio Baglioni

Claudio Baglioni

spettacoli

Sanremo, Baglioni sarà conduttore e direttore artistico

1commento

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

DOMANI

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Ponte sul Po, prima i disagi ora gli incidenti

ROCCABIANCA

Ponte sul Po, prima i disagi ora gli incidenti

INCHIESTA

La Massese resta piena di pericoli

2commenti

POLIZIA

Al setaccio le strade della droga

1commento

weekend

Tra porcini, stinco e giardini incantati: l'agenda del sabato

DELITTO DI BASILICAGOIANO

Il giudice: «Habassi colpito e seviziato per un'ora»

SALSO

Addio all'imprenditore Nando Bellini

BORGOTARO

Laminam, tornano i cattivi odori

Fontanellato

Addio a Spinazzi, agricoltore all'avanguardia

Calcio

Parma, riscatto a Venezia?

AL «GULLI»

In passerella le miss «Over 80»

nel pomeriggio

Cade in bici in via Garibaldi: ottantenne ricoverato in gravi condizioni Video

tg parma

Viadotto sul Po chiuso, il Governo vaglia la fattibilità del ponte di barche Video

5commenti

Università

Cambiamento climatico: a Parma + 1,8° dagli anni '60 Video

anteprima gazzetta

Massese, i mesi passano e nulla cambia: resta pericolosa

gazzareporter

Strada allagata in via Gramsci

Pilotta

Verdi Off, le emozioni di Brilliant Waltz Video - 2

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

uragani

Maria: cede una diga a Portorico, allagate due cittadine

Massa Carrara

Le spese pazze di don Euro: indagato anche il vescovo di Massa

SPORT

motogp

Aragon, seconde libere: Rossi 20° Domina Pedrosa

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

Brianza

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze Foto

turismo

A Forte dei Marmi prorogata la chiusura degli stabilimenti: 5 novembre

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery