-4°

Quartieri-Frazioni

Chiude Pagliarini: addio a un'altra bottega pramzana

Chiude Pagliarini: addio a un'altra bottega pramzana
Ricevi gratis le news
0

 Lorenzo Sartorio

Un po' filosofo e un po' asceta. Un po' poeta e un po' cavaliere antico.
 Descrivere Enrico Pagliarini non è facile, tante sono le qualità che questo autentico personaggio parmigiano custodisce nel suo grande cuore di artista.  Nel momento in cui si è sparsa per la città la voce che, dopo 40 anni,  chiuderà la sua bottega di oggetti da regalo, in strada Bixio non si contano i clienti che lo vanno ad abbracciare per dargli un affettuoso commiato. E lui, gentiluomo all’antica, con gli occhi gonfi dalla commozione, ha una parola buona per ognuno con quella stretta di mano forte e gagliarda da uomo della bassa. 
Era il lontano 1970 quando Enrico decise di aprire una bottega nel cuore «de d’la da l'acqua»  di oggetti di pregio. La battezzò «L'arte nella casa» e fu subito un successo per l’abilità  del titolare come restauratore di quadri e cornici antiche e per il gusto nel proporre alla clientela  i suoi oggetti: dagli artistici vasi di Gualdo Tadino, alle ceramiche umbre, alle deliziose statuette di Natale toscane, autentici capolavori per realizzare quei presepi che avessero il profumo  del tempo che fu. Un’attività svolta da una persona competente e di gusto raffinato  con la collaborazione  dell’adorata moglie Anna Maria morta prematuramente nove anni fa.
«L’Oltretorrente mi ha dato molto - confida Pagliarini, affiancato in questi momenti di smobilitazione del negozio e del magazzino dal fraterno amico Alberto Aiassa - e non potrò mai dimenticare l'affetto e la generosità della gente nei momenti dolorosi che hanno cadenzato la mia vita  con la morte di mia moglie». Un porto di mare,  la bottega di via Bixio, dove l'allegra confusione si sposava al rigore e all’ordine morale del titolare. Ma Pagliarini, in mezzo a quel caos, ci lavorava sereno, sapendo che,  proprio  nel caos del suo laboratorio,  albergava quella creatività  della quale  si è cibato fin  dai banchi di scuola  dell' istituto De La Salle dov'era un vero asso in disegno. E poi gli artisti che si alternavano  sul palcoscenico del Ducale che fecero ingresso nella sua bottega, la sua clientela  che andava  dalle persone più umili  agli imprenditori più noti, la compagnia nelle lunghe giornate di lavoro del fedele Mirko,  uno spinone italiano al quale mancava solo la parola.  Ed ora,  nel momento di abbassare la saracinesca,  tanti ricordi: la sue origini  di Fontanelle , l’amicizia fraterna con Alberto e Carlotta Guareschi figli del grande Giovannino, i successi del papà Pietro e dello zio Nando, entrambi campioni di automobilismo, l'uno su Maserati  e l’altro su Ferrari, la pesca in Po e tanti altri amarcord che danzano tra la polvere della bottega di via Bixio in un elegiaco galleggiare a mezz'aria tra odore di legno e profumo di buon gusto e raffinatezza che Pagliarini, per 40 anni,  ha dispensato alla sua gente. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Tom Petty

Tom Petty

MUSICA

Tom Petty è morto per overdose accidentale

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

milano

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ladro in fuga si lancia da una finestra al quarto piano: ferito e... arrestato Foto

FURTI

Ladro in fuga si lancia da una finestra al quarto piano: ferito e... arrestato Foto

Di chi sono tutti questi oggetti rubati?

Serie B

"Tutti a Cremona!": diario della trasferta dei tifosi crociati Foto Video

Uno dei pullman ha qualche problema al motore in autostrada ma riesce a raggiungere lo stadio di Cremona

Testimonianza

«Un truffatore mi ha rubato l'identità: insultato e minacciato da mezza Italia»

via d'azeglio

Prima minaccia i clienti, poi lancia bottiglie contro le vetrine: inseguito e bloccato

2commenti

incidente

Frontale nella notte al Botteghino: due feriti

WEEKEND

Teatro, escursioni e lo spettacolo dei fuoristrada: l'agenda 

CARIGNANO

Raccolte 500 firme per non chiudere l'asilo

1commento

mobilità

Maxi zone a velocità limitata nel Cittadella e nel Montanara Video

1commento

SQUADRA MOBILE

Nella borsa aveva un chilo di marijuana: 34enne arrestata

1commento

politica

Pizzarotti: "Nel M5s restano solo gli yes man. Con me usata la linea sovietica"

6commenti

Turandot a Torino

La danzatrice Cabassi: «Strage sfiorata, io c'ero»

FURTI

In "gita" per rubare giubbotti: fermati in due, uno è minorenne

Chiesa

Enrico, il chimico che ha scelto la tonaca

GAZZAREPORTER

"Il Cortile del Guazzatoio è ancora un parcheggio"

1commento

TECNOLOGIA

Alla Stazione sperimentale gli alimenti si stampano in 3D

Poste Italiane

Quella raccomandata in viaggio da oltre 40 giorni e mai recapitata

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La strana democrazia delle parlamentarie

di Francesco Bandini

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Aggredito sul bus da un gruppo di adolescenti, ne accoltella uno

politica

Nessun accordo, è shutdown in Usa: bloccate le attività federali

SPORT

STORIE DI EX

Prandelli ancora un flop, via anche dall'Al Nasr

tennis

Griglia di partenza rovente: al via i regionali a squadre indoor

SOCIETA'

società

Droga, prostituzione, sigarette: gli italiani spendono 19 miliardi annui in attività illegali

PARMA

Luigine, proseguono le trattative: ne parla anche "Striscia la notizia" Video

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

NOVITA'

Gamma Fiat 500 Mirror, infotainment "allo specchio"